niccol ugo foscolo n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Niccolò Ugo Foscolo PowerPoint Presentation
Download Presentation
Niccolò Ugo Foscolo

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 19

Niccolò Ugo Foscolo - PowerPoint PPT Presentation


  • 151 Views
  • Uploaded on

Niccolò Ugo Foscolo. Pagg. 588 – 591. Biografia. Zacinto , 1778 ( sotto repubblica Venezia) da padre, medico veneziano, e madre greca Influenza della cultura ellenica classica e ai suoi ideali e idea mitologica dell’isola

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Niccolò Ugo Foscolo' - uma


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
niccol ugo foscolo

Niccolò Ugo Foscolo

Pagg. 588 – 591

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

biografia
Biografia
  • Zacinto, 1778 ( sotto repubblica Venezia) da padre, medico veneziano, e madre greca
  • Influenza della cultura ellenica classica e ai suoi ideali e idea mitologica dell’isola
  • 1789: trasferimento della famiglia a Venezia dopo la morte del padre, le difficoltà linguistiche
  • Rapido successo grazie ai suoi studi e ai suoi primi componimenti, l’ostentazione della povertà
  • Fascino per principi rivoluzionari francesi, sospetti del governo oligarchico veneziano
  • Fervente sostenitore NB, A Buonaparte liberatore, la delusione dopo Campoformio(1797)         
  • Abbandono di Venezia e trasferimento a Milano: il rapporto conflittuale con il governo napoleonico
  • Conoscenza con Parini e università: cattedra di Eloquenza a Pavia (persa presto per polemiche politiche)
  • 1811: rappresentazione Aiace: l’invettiva contro il tiranno Agamennone-Napoleone (soppressione)
  • 1812-13: trasferimento a Firenze, la composizione delle Grazie
  • Nonostante fine di NB, trasferimento prima in Svizzera e poi in Inghilterra: attriti con esuli italiani
  • Grave condizioni economiche per vita dispendiosa, rifugio nei sobborghi di Londra (traduzione Iliade)
  • 1827, morte vicino Londra. Nel 1871, spoglie in Santacroce a Firenze

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide4

1798 - 1814

GLI AMORI

Quirina Mocenni Magiotti di Montevarchi

La milanese

Antonietta Fagnani a cui dedicò l’ode

All’amica risanata

Isabella Roncioni

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide5

1798 - 1814

GLI AMORI

Teresa Pickler,

moglie del celebre poeta Vincenzo Monti

La contessa d’Albany, attiva organizzatrice culturale a Firenze

Luigia Pallavicini a cui dedicò una famosa ode

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide6

1798 - 1814

GLI AMORI

L’ingleseCaroline Lamb amante di Lord Byron

La milanese Maddalena Bignami a cui sono dedicati alcuni versi

de Le Grazie

La bresciana

Marzia Martinengo

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

la cultura e le idee le ultime lettere di jacopo ortis

La cultura e le idee. Le Ultime lettere di Jacopo Ortis

Pagg. 592 – 596

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide8

Base formazione F.: cultura classica, sollecitazioni preromantiche, illuminismo

  • Formazione articolata: inizi arcadici, seguiti da cultura classica greca e italiana, ammirazione per Parini
  • Influenza Rousseau su concezione natura, passionalità umana, concezione politica democratica/ugualitaria
  • Successivi studio di Machiavelli e Hobbes sull’origine della malvagità della società
  • Il materialismo del Settecento, Democrito, Epicuro, Lucrezio: la negazione del trascendente
  • Il superamento di queste posizione con la concezione eroica della vita tipica del romanticismo
  • Ruolo arte e letteratura: custodi valore della bellezza depuratrice animo umano e angosce del vivere
  • La funzione civilizzatrice delle arti: rispetto per gli uomini e compassione per deboli e sofferenti
  • Memorie: l’anima di un popolo che garantisce l’unità di nazione , funzione patriottica della poesia

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide9

1802, romanzo UlJO: prima opera giovanile importante, dalle numerose revisioni

  • Corrispondenza epistolare tra Jacopo Ortis e Lorenzo Alderani: modelli Goethe e Rousseau
  • Nodo intreccio simile a I dolori del giovane Werther : suicidio giovane per amore infelice
  • Conflitto sociale del Werther solo sul piano privato, Ortisanche su quello politico
  • Il dilemma dell’artista borghese, rifiutato da pragmatica borghesia e da conservatorismo nobiliare
  • Il dramma di Jacopo: la mancanza della patria e di un tessuto socio-politico
  • Werther scritto prima della RF, Ortisdurate età napoleonica : impossibilità di azione e delusione
  • La morte, unica via d’uscita alla crisi personale, sociale, politica e storica
  • Ortis, non come opera nichilistica: la rete di valori positivi famiglia, affetti, cultura italiana, poesia
  • Romanzo innovativo ma non ancora moderno per assenza interesse intreccio narrativo, spinta lirica
  • Lungo monologo denso di pathos , stile aulico, tensione allo stile sublime, sintassi complessa, ellissi e antitesi , enfasi retorica

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

le odi e i sonetti

Le Odi e i Sonetti

Pagg. 608 – 609

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide11

Intensa produzione poetica sin dalla giovinezza: esercizi letterari

  • 1802: pubblicazione delle Poesie : due odi e dodici sonetti
  • A Luigia Pallavicini caduta da cavallo e All’amica risanata : tendenze squisitamente neoclassiche
  • Vagheggiamento per bellezza femminile, trasfigurazione donna in dea mitologia greca (temi/forme)
  • A Luigia Pallavicini caduta da cavallo: galante omaggio settecentesco
  • All’amica risanata:discorso filosofico sul bellezza ideale, purificatrice di passione e rasserenante
  • Il neoclassicismo di F. come rapporto problematico con un momento storico tormentato e violento
  • L’esigenza di sottrarre i valori superiori al divenire del tempo
  • Sonetti Alla Sera, A Zacinto, In morte del fratello Giovanni
  • Materia autobiografica di matrice lirica petrarchesca, classica forma sonetto (sintassi e metrica)
  • Temi: poeta, figura eroica e tormentata, il reo tempo, il nulla eterno, l’esilio come condizione politica, l’illusione della lacrimata sepoltura, il rapporto con la Grecia, memoria come superamento nichilismo

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

dei sepolcri

Dei sepolcri

Pagg. 623 – 624

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide13

Carme in endecasillabi sciolti, sotto forma di epistola a Ippolito Pindemonte

  • Occasione: editto napoleonico Saint Cloud (1804) su dislocazione cimiteri e regolamentazione lapidi
  • Le diverse visioni secondo materialismo e cristianesimo
  • Superamento nichilismo e morte intesa come nulla eterno, mediante la tomba (ricordo per i vivi)
  • La concezione dell’illusione della sopravvivenza dopo la morte
  • Memoria defunto, valore fondamentale civiltà umana: centro di affetti familiari e valori civili
  • Inserimento motivo politico: dal suicidio dell’Ortisalla possibilità di un’azione politica di riscatto
  • Esaltazione grandi del passato, tentativo di dare riposta ai problemi della coscienza collettiva italiana

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide14

Il carme, densa meditazione filosofico-politica attraverso figurazioni e miti di ampio respiro

  • La memoria di oggi: culla dei valori delle tradizioni del passato
  • Struttura del carme:espressione implicita dei passaggi
  • Sapiente orchestrazione toni diversi: inizio problematico, continue interrogazioni, polemica veemente, celebrazione appassionata, grandiosità tragica rievocazione mondo classico
  • Prospettiva spazio-temporale di suggestiva vastità: spazi aperti/chiusi, terra/mare, desolazione /folla
  • Linguaggio elevato e aulico, lessico classicheggiante, sintassi concisa e lapidaria, periodare complesso

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

le grazie

Le Grazie

Pagg. 643 – 644

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)

slide16

1812-13: progetto artistico mai portato a termine, correzioni fino a morte autore

  • Tripartizione da un inno unico : dedicazione a Venere, Vesta (custode del fuoco), Pallade (dea degli ingegni)
  • Grazie, dee intermedie tra terra e cielo dalla funzione purificatrice del cuore degli uomini
  • Ingentilimento passioni e promozione incivilimento umano (tema cultura neoclassica)
  • Il passaggio geografico delle Grazie dalla Grecia all’Italia,consegna testimone civiltà
  • Complesso disegno concettuale, incentrato sulla idea della bellezza e dell’armonia
  • Ricerca di un’estrema armoniosità musicale di temi e versi
  • Dedica opera ad Antonio Canova per l’espressione di poesia intesa come arti figurativa e come trait d'union con la contemporanea scultura del gruppo marmoreo delle Grazie
  • La poesia allegorica per incidere sui cuori freddi e sulla fantasia dormiente
  • Impegno civile e non mera evasione dalla realtà tramite la fantasia, riferimenti a NB
  • La funzione precipua della poesia: rendere il mondo più umano
  • Neoclassicismo e romanticismo non forza contrastanti ma complementari nell’opera (il reo tempo)

Elettra Gambardella - ITT Tassara (Sez. Pisogne)