partecipazione dei lavoratori n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Partecipazione dei lavoratori PowerPoint Presentation
Download Presentation
Partecipazione dei lavoratori

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 25

Partecipazione dei lavoratori - PowerPoint PPT Presentation


  • 115 Views
  • Uploaded on

Partecipazione dei lavoratori. Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2012-13 Partecipazione nell'ambito della sicurezza e della salute sul lavoro. Data | Titolo dell'evento.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Partecipazione dei lavoratori' - trista


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
partecipazione dei lavoratori

Partecipazione dei lavoratori

Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2012-13Partecipazione nell'ambito della sicurezza e della salute sul lavoro

  • Data | Titolo dell'evento
slide2
Obiettivogenerale: gestire un rischioaziendalestrategico con unaresaelevatain termini di salute e sicurezza

Principiessenziali per ottenere un rendimentoelevato in termini di salute e sicurezza:

  • sistema di gestionebasatosullavalutazionedeirischi;
  • attuazionemediante: progettazione, realizzazione, monitoraggio e analisi;
  • leadership forte e attiva a partiredaivertici;
  • partecipazionedeilavoratori.
una cultura della salute e della sicurezza basata sulla leadership e sulla partecipazione significa
Una culturadellasalute e dellasicurezzabasatasulla leadership e sullapartecipazionesignifica:

unacultura in cui ogniindividuoaccettaipropridiritti, ruoli e responsabilità in relazionealla salute e allasicurezza e collabora per preveniremalattie e infortuni.

La leadership va di paripasso con la partecipazione. A partiredaiverticioccorre:

  • manifestareimpegno verso la salute e la sicurezza;
  • creare le condizioni per il partenariato e la partecipazione.

Senzaunabuona leadershipnon c’ènessunapartecipazione.

che cosa significa partecipazione dei lavoratori 1
Che cosa significa "partecipazione dei lavoratori"? (1)

La partecipazione di base deilavoratoricomprende:

  • trasmissione di informazioni;
  • fornitura di istruzioni e formazione;
  • consultazionedeilavoratori e deilororappresentanti.

Sonorequisitigiuridiciapplicati in tuttigliStatimembri.

che cosa significa partecipazione dei lavoratori 2
Che cosasignifica "partecipazione dei lavoratori"? (2)

La partecipazionepiena e autenticadeilavoratori e deilororappresentantinellagestionedella salute e dellasicurezzava al di làdellasempliceinformazione, formazione e consultazione.

  • I lavoratori e ilororappresentantipossonoprendere parte aiprocessidecisionalirelativialla salute e allasicurezzasullavoro, e sonoincoraggiati a farlo.
  • Si verificaunacomunicazioneefficace "verso l'alto": ilavoratorisonoascoltati e iloroargomentitenuti in considerazione.
  • I rapportitradatori di lavoro e lavoratorisibasanosullacollaborazione, la fiducia, ilrispetto e la soluzionecomunedeiproblemi.

È ilmodomigliore per otteneremiglioramentinell'ambitodella salute e dellasicurezza.

un processo bidirezionale
Un processo bidirezionale

La partecipazionedeilavoratorinell'ambitodella salute e dellasicurezza è semplicemente un processobidirezionale in cui idatori di lavoro, ilorodipendenti e irappresentantideilavoratori:

  • siconfrontano;
  • ascoltanoitimorireproci;
  • sollevano preoccupazioni e risolvonoiproblemiinsieme;
  • ricercano e condividonopareri e informazioni;
  • affrontano le questioni in modotempestivo;
  • consideranol'opinione di tutti;
  • adottanodecisionicongiunte.
i vantaggi per la gestione della salute e della sicurezza
I vantaggi per la gestionedellasalute e dellasicurezza

La collaborazione con i dipendenti fornisce ai datori di lavoro un contributo essenziale alla gestione pratica della salute e della sicurezza:

  • aumentando le risorse disponibili;
  • contribuendo a identificare i rischi sul luogo di lavoro;
  • assicurando controlli pratici in materia di salute e sicurezza;
  • aumentando l'impegno nell'effettuare questi controlli e nel creare condizioni di lavoro sane e sicure.
la normativa
La normativa

La consultazione dei lavoratori è sancita dalla normativa in materia di salute e sicurezza, data la sua importanza nella prevenzione dei rischi e nell'individuazione di soluzioni efficaci.

Nel quadro della gestione della salute e della sicurezza in Europa i datori di lavoro sono tenuti a rispettare requisiti minimi previsti dalla normativa:

  • fornire informazioni ai propri lavoratori;
  • istruire e formare i lavoratori;
  • consultare i lavoratori e i loro rappresentanti.

La normativa e le prassi nazionali stabiliscono i requisiti specifici.

slide9
La direttivaquadro 89/391/CEE sulla SSL stabiliscerequisitiminimirelativi alla consultazione dei lavoratori (1)

I datori di lavorodevonoconsultareilavoratori e/o ilororappresentanti e permettere la loropartecipazione in tutte le questionicheriguardano la sicurezza e la protezionedella salute duranteillavoro. Sonotenuti a:

  • rispettareillorodiritto di fare proposte;
  • organizzare la loropartecipazioneequilibrata.
slide10
La direttivaquadro 89/391/CEE sulla SSL stabiliscerequisitiminimirelativi alla consultazione dei lavoratori (2)

I lavoratoridevonoessereconsultati:

  • suqualunqueazionechepossaavereeffettirilevantisullasicurezza e sulla salute;
  • sulladesignazionedeilavoratoriresponsabilidelleattività in materia di SSL e del ricorso a serviziesterni;
  • sulleinformazioni relative allavalutazionedeirischi e aigruppi di lavoratoriesposti a rischi, compresa la consultazioneriguardante:
    • misure di protezione,
    • elenco di graviinfortuni e incidentidasegnalarealleautorità;
  • formazionedeilavoratori in materia di SSL.
slide11
La direttivaquadro 89/391/CEE sulla SSL stabiliscerequisitiminimirelativi alla consultazione dei lavoratori (3)

I rappresentanti dei lavoratori hanno il diritto di chiedere al datore di lavoro di prendere misure adeguate.

I datori di lavoro sono tenuti a concedere ai rappresentanti dei lavoratori:

  • un sufficiente esonero dal lavoro e a mettere a loro disposizione i mezzi necessari per esercitare i loro diritti;
  • l'opportunità di presentare le proprie osservazioni nel corso delle visite d'ispezione condotte dall'autorità competente.

La normativa e le prassi nazionali stabiliscono i requisiti specifici relativi alla trasmissione di informazioni e alla consultazione, ai rappresentanti dei lavoratori e ai comitati per la sicurezza.

accordi per la partecipazione 1
Accordi per la partecipazione (1)

La partecipazionedeveesseresistematica, costante e pianificata.

È necessarioassicurareunapartecipazioneautenticaedefficacedurante la valutazionedeirischi.

La partecipazionedeveesseresemplice. Puòavvenire:

  • attraversoirappresentantideilavoratori;
  • istituendodeigruppi per affrontareproblemispecifici;
  • nelcorsodellaformazione, invitandoilavoratori a esprimere la loroopinionesullequestionidiscusse.
accordi per la partecipazione 2
Accordi per la partecipazione (2)

La comunicazione di persona e i feedback possono avvenire:

  • stabilendo procedure di segnalazione di infortuni e “quasi incidenti” e fornendo un riscontro sulle idee per migliorare le condizioni di salute e sicurezza;
  • includendo il tema della SSL in incontri informali, riunioni informative, riunioni di dipartimento/squadra, mediante una rete Intranet dell'organizzazione, schemi per le proposte ecc.;
  • conducendo sondaggi e altri studi.
accordi per la partecipazione 3
Accordi per la partecipazione (3)

Rappresentanti dei lavoratori o partecipazione diretta:

  • la partecipazione diretta dei lavoratori e i rappresentanti dei lavoratori non devono essere considerate delle alternative, quanto piuttosto come mezzi differenti da combinare nel modo più efficace possibile;
  • un rappresentante che riesce a portare avanti le opinioni dei colleghi permette di coinvolgere efficacemente tutti i lavoratori nell'ambito della SSL.

I requisiti specifici relativi ai rappresentanti dei lavoratori sono stabiliti dalla normativa e dalle prassi nazionali.

fattori di successo 1
Fattori di successo (1)

Una leadership impegnata a favorire il dialogo e il coinvolgimento dei lavoratori deve:

  • adottare un approccio aperto;
  • fornire sempre un riscontro;
  • concedere tutto il tempo necessario;
  • incoraggiare i lavoratori a partecipare, anche come rappresentanti dei lavoratori.

Fare ricorso a una combinazione di metodi formali e informali.

Consentire la partecipazione di tutti: turnisti, lavoratori autonomi, lavoratori a domicilio ecc.

fattori di successo 2
Fattori di successo (2)

Partecipazionesistematica a tuttiiprocessidigestionedella SSL

Fornireunaformazioneadeguataa tuttoil management, airesponsabili e airappresentantideilavoratori.

Unacultura in cui la salute e la sicurezzarientranonelruolo di ognuno.

conclusioni 1
Conclusioni (1)
  • La partecipazionepienadeilavoratori:
  • richiedeunacomunicazione e unaconsultazioneefficaci, fiducia e rispetto, collaborazione e partenariato, dialogo, ascolto e cooperazione.
conclusioni 2
Conclusioni (2)
  • Vantaggiderivantidallapartecipazionedeilavoratori:
  • sfrutta al meglio le conoscenze di ognuno;
  • garantiscevantaggi in termini di riduzionedeitassi di infortunio;
  • spessoaumenta la produttività, la qualità e l'efficienza;
  • maggiorecoinvolgimentodeidipendenti;
  • maggiorecooperazione;
  • la soluzionecomunedeiproblemi.
slide19

La campagna attraverso la rete

19

Punti di forzaprincipali: focal point nazionali e reti tripartite

ma anche... l'impegno di altri partner/partiinteressate

  • Partner ufficialidellacampagna (organizzazioniinternazionali e paneuropee) compresepartisociali, ONG, reti e federazioni di settore, aziende private.
  • Istituzionieuropeecompresi la Commissioneeuropea, ilParlamentoeuropeo e le rappresentanzedell'UE, le agenzie UE, l'Enterprise Europe Network.
slide20

Come partecipare

20

La campagna è aperta a tutte le organizzazioni e a tuttiicittadini. Potetepartecipare:

  • diffondendo e pubblicizzandoinformazioni e materialedellacampagna;
  • partecipando a unodeimoltieventi, conferenze, concorsi, campagnepubblicitarie, chesisvolgonodurante la campagna;
  • organizzandoattività di vostrainiziativa.
slide21

Offerta di partenariato dellacampagna

21

Le organizzazionepaneuropeepossonoanchechiedere di diventare partner dellacampagna. L'agenziaoffre:

  • certificato di partenariato;
  • pacchetto di benvenuto;
  • promozione a livelloeuropeo e nei media;
  • piattaforma di comunicazione online;
  • sezione web dei partner.
slide22

Premio europeo per le buone prassi

22

  • Riconosce i contributi eccellenti e innovativi.
  • Incoraggia i dirigenti e i lavoratori a collaborare.
  • Migliora la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro.
  • Stati membri dell'UE, SEE, Balcani occidentali e Turchia
  • Due categorie:
    • aziende con meno di 100 dipendenti;
    • Aziende con 100 o più dipendenti.
  • I vincitori sono selezionati tra le candidature presentate dai punti focali nazionali.

http://osha.europa.eu/it/about/competitions

slide23

Risorse

23

  • Guida della campagna
  • Guide pratiche per lavoratori e dirigenti
  • Esempi di buone prassi
  • Informazioni sugli eventi della campagna
  • Presentazioni e videoclip animati
  • Tutti disponibili in 24 lingue

www.healthy-workplaces.eu

slide24

Date importanti

24

  • Lancio della campagna 18 aprile 2012
  • Settimane europee per la sicurezza e la salute sul lavoro ottobre 2012 e 2013
  • Cerimonia di assegnazione del

“Premio europeo per le buone prassi” aprile 2013

  • Vertice della campagna

Ambienti di lavoro sani e sicuri novembre 2013

slide25

Maggiori informazioni

25

  • Visitateilsito Internet dellacampagnawww.healthy-workplaces.eu
  • Per maggioriinformazionisuglieventi e le attivitànelvostropaese, contattateilvostrofocal point nazionale

www.healthy-workplaces.eu/fops