slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
AQUA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 15

AQUA - PowerPoint PPT Presentation


  • 193 Views
  • Uploaded on

AQUA. CI SONO GIORNI IN CUI CI SI SENTE AFFOGARE, NEL MARE DELLA PAURA, IN QUELLO DELLE NOSTRE LACRIME. SONO GIORNI IN CUI, MAGARI IN SILENZIO, SI GRIDA, SI CHIEDE AIUTO… SONO GIORNI IN CUI SI HA SETE, MA DI COSA? DI CHI?.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'AQUA' - thai


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2
CI SONO GIORNI IN CUI CI SI SENTE AFFOGARE,NEL MARE DELLA PAURA,IN QUELLO DELLE NOSTRE LACRIME.

SONO GIORNI IN CUI,MAGARI IN SILENZIO,SI GRIDA,SI CHIEDE AIUTO…

SONO GIORNI IN CUI SI HA SETE,MA DI COSA? DI CHI?

slide3
Ascolta la mia preghiera, Signore, tendi l’orecchio al mio grido, non essere insensibile alle mie lacrime. Sal 38,13
  • Le lacrime sono il mio pane di giorno e di notte, mentre tutti continuavano a dirmi: Dov’è il tuo Dio?
  • Salmo 41,4
  • Tu conti i passi del mio vagabondare, nel tuo otre raccogli le mie lacrime: tutto è scritto nel tuo libro.Sal 55,,9
slide4
Strappami dal fango, non lasciarmi affondare, liberami da chi mi odia e dalle acque profonde! Sal 68,15
  • Il Signore ha detto: Ti farò tornare dalla terra di morte, ti farò risalire dalle profondità del mare. Sal 67,23
  • Plachi il ruggito del mare, il fragore delle onde, il tumulto dei popoli. Sal 64,8
slide5
Certamente ci avrebbero travolti le acque, un torrente sarebbe passato su di noi.Certamente acque impetuose sarebbero passate su di noi.

Sal 124

slide6
L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente: quando andrò e rivedrò il volto di Dio? Sal 41,3

Dio, Dio mio, te cerco fin dall’aurora; di te ha sete l’anima mia; verso di te anela la mia carne, come una terra deserta, arida, senz’acqua. Sal 62,2

slide7
E POI TUTTO PASSA,NON ANNEGHIAMO,NON ABBIAMO PIÙ SETE.

LA NOSTRA TERRA DÀ FRUTTO,LE LACRIMENON ESCONO PIÙ.

slide8
Beato l’uomo che teme il Signore: sarà come albero piantato lungo corsi d’acqua, e darà frutto a suo tempo e le sue foglie non cadranno mai; riusciranno le sue opere

Sal 1,3

slide9
Beato chi abita la tua casa:sempre canta le tue lodi!Beato chi trova in te la sua forza e decide nel suo cuore il santo viaggio.Passando per la valle del piantola cambia in una sorgente,anche la prima pioggia l’ammanta di benedizioni!

Sal 83

slide11
Tu visiti la terra e la disseti:la ricolmi delle sue ricchezze.Il fiume di Dio è gonfio di acque.Tu fai crescere il frumento per gli uomini.Così prepari la terra, ne irrighi i solchi,ne spiani le zolle,la bagni con le pioggee benedici i suoi germogli.Coroni l’anno con i tuoi benefici,al tuo passaggio stilla l’abbondanza.Stillano i pascoli del desertoe le colline si cingono di esultanza.I prati si coprono di greggi,di frumento si ammantano le valli.Tutto canta e grida di gioia.

Sal 64

slide14
Gli uomini si saziano

dell’abbondanza

della tua casa

e li disseti al torrente

delle tue delizie.

È in te sorgente di vita,

alla tua luce vediamo la luce

Sal 35,9-10

Su pascoli erbosi ci fai riposare, ad acque tranquille ci conduci

Sal 22,2

slide15
ATTINGETE

ACQUA CON GIOIAALLE FONTIDI VITA E SALVEZZA

Is 12

ad