la figura del padre nella filosofia e nella letteratura n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
La FIGURA del PADRE nella filosofia e nella letteratura PowerPoint Presentation
Download Presentation
La FIGURA del PADRE nella filosofia e nella letteratura

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 13

La FIGURA del PADRE nella filosofia e nella letteratura - PowerPoint PPT Presentation


  • 426 Views
  • Uploaded on

La FIGURA del PADRE nella filosofia e nella letteratura. Elaborazione di Elena Saltini I.T.C. e Sperimentale Statale “F. Pacini” Classe V^C linguistico Anno scolastico 2007/ 08. La FAMIGLIA:.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'La FIGURA del PADRE nella filosofia e nella letteratura' - tammy


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la figura del padre nella filosofia e nella letteratura
La FIGURA del PADREnella filosofia e nella letteratura

Elaborazione di Elena Saltini

I.T.C. e Sperimentale Statale “F. Pacini”

Classe V^C linguistico

Anno scolastico 2007/ 08

la famiglia
La FAMIGLIA:
  • componente elementare dell’organizzazione della società, unità base dell’evoluzione e dell’esperienza
  • TRE funzioni: - economico-lavorativa

- educativa

- di socializzazione

  • risente profondamente dei mutamenti sociali perdita progressiva della sua saldezza e del suo valore istituzionale(a causa dell’industrializzazione)
  • stampo patriarcale(è il padre che trasmette gli ideali e i comportamenti che la vita sociale esige)
x agosto di pascoli
poesia in ricordo dell’uccisione del padre

(avvenuta nella notte del 10 Agosto 1867);

parallelismo tra la famiglia del poeta e il nido di rondini;

sofferenza, senso di ingiustizia per il sacrificio di un innocente(rif. all’immagine sacra di Cristo), tragedia familiare, visione pessimistica del mondo(“atomo opaco del Male”),mancanza di protezione e affetti familiari (definiti “nido familiare”)

“X AGOSTO”di Pascoli

“La notte stellata” - Van Gogh

la coscienza di zeno di svevo
“LA COSCIENZA DI ZENO”di Svevo

RAPPORTO CONFLITTUALE di Zeno con il padre:

  • assenza figura materna
  • personalità divergenti
  • Il padre: uomo ancorato alle solide certezze borghesi,

incapace di comprendere il figlio e comunicargli il suo amore

  • Il figlio: teme il padre ma ne riconosce il ruolo e le doti;

non si identifica con l’immagine paterna “positiva, virile, solida”;

nutre nei suoi confronti un sentimento di diffidenza e di rivalità

  • senso di frustrazione e di colpa
  • rimorso per non essersi occupato della salute del padre
  • comportamento instabile
  • schiaffo del padre agonizzante al figlio: estrema punizione prima della morte
  • inettitudine, incapacità di vivere a pieno la propria vita
  • morte del padre  “avvenimento più importante della mia vita”
la filosofia elude la riflessione sulla paternit unica eccezione
La filosofia elude la riflessione sulla paternità unica eccezione:

Il COMPLESSO DI EDIPO

trattato da Freud nell’ambito della sessualità infantile

  • Edipo: personaggio mitologico della tragedia sofoclea che uccide il padre e sposa la madre;
  • attrazione sessuale e attaccamento “libidico” del figlio verso il genitore del sesso opposto e atteggiamento di ostilità- gelosia nei confronti dell’altro (con cui tende ad identificarsi);
  • sviluppo del complesso durante la fase “fallica” (dai tre ai cinque anni circa) nella zona “inconscia” della psiche;
  • superamento fase edipica: attraverso la socializzazione, al fine di operare il passaggio alla fase “genitale” e trovare un rapporto equilibrato con la realtà;
  • mancato superamento del complesso senso di frustrazione; tensioni e conflitti in età adulta
kakfa brief an den vater rapporto conflittuale senso di inadeguatezza e frustrazione
KAKFA: “Brief an den Vater”Rapporto conflittuale: senso di inadeguatezza e frustrazione
  • rappresenta l’autobiografia dell’autore
  • considera il padre un “vero Kafka”: forte, tiranno, giudice
  • esprime la paura che infonde su di lui il padre “tiranno”
  • racconta i metodi educativi rigidi del padre
  • evidenzia l’assenza di dialogo tra i due
  • descrive il figlio ingrato che non risponde alle aspettative del padre
  • può essere una testimonianza dell’amore per il padre
influsso del padre sulla formazione di kafka
INFLUSSO DEL PADREsulla formazione di Kafka
  • rispetto e devozione verso il padre
  • senso di inferiorità nei confronti del padre
  • angoscia esistenziale
  • frustrazione e insicurezza
  • senso di vuoto e di nullità
  • senso di fallimento della sua vita
  • inadeguatezza alla vita e al matrimonio
  • convinzione di non essere degno
eveline di joyce sottomissione all autorit paterna
“EVELINE”di JoyceSottomissione all’ autorità paterna
  • Racconto tratto da “Dubliners” (pubblicato nel 1914)
  • EVELINE: orfana di madre, vive con il padre e i fratelli; figlia sottomessa all’autorità del padre-padrone
  • Madre = protezione
  • Padre violento, dedito all’alcol  causa di sofferenza
  • Libertà (fuga con il fidanzato): scelta difficile
  • Personalità passiva
  • Conflitto con se stessa e con il mondo
  • Insicurezza nel prendere decisioni
  • Incapacità di agire e di vivere a pieno
el hijo di quiroga cuentos de amor de locura y de muerte
“EL HIJO”di Quiroga“Cuentos de amor, de locura y de muerte”
  • pubblicato nel 1928
  • esempio tra i più significativi nella sua produzione di racconti
  • ambientazione naturale: selva(esperienza di vita in Misiones)

TEMI:

  • preoccupazioni reali e allucinazioni di un padre malato che teme per la vita del figlio
  • ossessione per la morte e la pazzia ( E.A. Poe)
  • solitudine del marito vedovo per il quale la vita del figlio è “l’unica fede e speranza”
  • importanza attribuita all’educazione del figlio: si deve essere consapevoli dei pericoli della vita e impegnarsi ad essere forti e sicuri di sé
  • sacrificio del padre disposto a superare il suo egoismo e a concedere al figlio maggiori libertà se pur con il timore che qualcosa di tremendo possa accadergli
  • incomprensibilità della morte del giovane figlio
il super padre nella germania del primo dopoguerra
Il “SUPER-PADRE”nella Germania del primo dopoguerra
  • indebolimento dell’autorità familiare a causa della crisi economica e del crollo della figura monarchica
  • PADRE: non più degno di ammirazione e rispetto  impossibilità di garantire sostegno economico e sicurezza nel primo dopoguerra
  • NASCITA del “NUOVO PADRE” Adolf HITLER:

immagine positiva e degna di stima, capace di assicurare protezione

  • esempio di TRANSFERT: immagine paterna riconosciuta nella figura di Hitler

(rif. a Freud- Adorno- Horkheimer)

slide13

“ I buoni genitori pensano sempre, prima di ogni altra cosa, al bene dei figli.La loro infelicitàè per loro più dolorosa della propria.”

J. P. Hebel

Elaborazione di Elena Saltini