terza conferenza nazionale sulla formazione continua in medicina cernobbio 18 ottobre 2010 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina Cernobbio 18 ottobre 2010 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina Cernobbio 18 ottobre 2010

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 9

Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina Cernobbio 18 ottobre 2010 - PowerPoint PPT Presentation


  • 123 Views
  • Uploaded on

Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina Cernobbio 18 ottobre 2010. Metodi innovativi per la formazione continua in sanità: il Problem-based Learning (PBL). L’utilizzo del PBL nella formazione continua dei professionisti della sanità Risultati dell’esperienza ISS

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina Cernobbio 18 ottobre 2010' - tamma


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
terza conferenza nazionale sulla formazione continua in medicina cernobbio 18 ottobre 2010
Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in MedicinaCernobbio 18 ottobre 2010

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

metodi innovativi per la formazione continua in sanit il problem based learning pbl
Metodi innovativi per la formazione continua in sanità: il Problem-based Learning (PBL).

L’utilizzo del PBL nella formazione continua dei professionisti della sanità

Risultati dell’esperienza ISS

dal 2003 al 2010

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

il pbl nella formazione continua in sanit pubblica
Il PBL nella formazione continua in sanità pubblica

De Virgilio G. One Day–One Problem Problem-based Learning (ODOP-PBL) for the Continuing Education of Health Professionals, Education for Health, vol. 24, n. 2 August 2011 (http://www.educationforhealth.net )

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

tabella di lavoro per odop pbl
Tabella di lavoro per ODOP - PBL

Attività del ciclo PBL in sette ore di lavoro:

  • 09:00- 10:30 Analisi del problema e definizione obiettivi di apprendimento (lavoro di gruppo 1)
  • 10:30 - 13:00 Risorse di apprendimento (lezioni, esercitazioni, role play etc.)
  • 14.00 – 15:30 Soluzione del problema (lavoro di gruppo 2)
  • 15.30- 17:00 Presentazione soluzioni e feed-back

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

corsi odop pbl dell iss 2003 2011
Corsi ODOP - PBL dell’ISS2003 - 2011

N. TOPIC YEAR N° of Participants

1 Problem-based learning 2003 22

2 Project cycle management in training function 2003 24

3 Problem-based learning 2004 21

4 Quality Management System for training function 2004 16

5 Project cycle management in training function 2004 22

6 Developing E-learning courses 2004 15

7 Project cycle management in training function 2004 20

8 Quality Management System for training function 2007 15

9 Problem-based learning 2007 14

10 Competence-based evaluation 2007 11

11 Problem based learning 2008 20

12 Competence-based evaluation 2008 30

13 Management and prevention of eating disorders 2010 34

Total participants264

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

risultati
Risultati

Corsi esaminati n. 8

Partecipanti n. 148

Tasso di risposta 94% (n. 139)

95% dei rispondenti afferma che il metodo è efficace

Affermazione: Il metodo didattico del corso è efficace

Sono decisamente d’accordo: n. 74

Sono d’accordo: n. 58

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

conclusioni
Conclusioni

Questa valutazione preliminare può concludere che il One Day One Problem PBL è un metodo didattico applicabile a eventi di formazione continua in sanità pubblica e percepito come efficace dai partecipanti.

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

effetti collaterali
Effetti collaterali
  • Espone i partecipanti a didattica ad alta interazione (tra discenti e tra docenti e discenti)
  • Promuove le capacità di lavoro in team
  • Promuove le capacità di consultazione di esperti
  • Massimizza lo scambio tra partecipanti
  • Facilita l’organizzazione di percorsi di formazione continua con alternanza di aula e applicazione sul lavoro

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità

slide9
Grazie per l’attenzione!Partecipanti al Corso PBL di perfezionamento formatori socio-sanitari ISS – SISF - AOSMA

Giovanni De Virgilio Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità