Gi Group Italia - PowerPoint PPT Presentation

gi group italia n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Gi Group Italia PowerPoint Presentation
Download Presentation
Gi Group Italia

play fullscreen
1 / 35
Gi Group Italia
147 Views
Download Presentation
sun
Download Presentation

Gi Group Italia

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. " Green Job Market " Il nuovo mercato del lavoro in Italia I protagonisti, le dinamiche, i profili più richiesti Gi Group Italia

  2. GI Group : le società del gruppo la presenza nel modo • La Gi Group è il primo gruppo italiano nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro. • E’ presente in Italia con i marchi Gi Formazione, Gi Research, DBM Italia, EXS, Gi Professional Services, HR4YOU, OD&M Consulting. • E’ presente in Germania, Polonia, Francia, Spagna, Romania e, fuori dall’Europa, in Cina, Hong Kong, Brasile ed India. • Nel 2009 Gi Group ha lavorato con più di 14.000 aziende e avviato al lavoro 280.000 persone in Italia con un fatturato mondiale di 800 milioni di Euro. Nel 2009 il numero di lavoratori avviati ha raggiunto quota 115.000 e le aziende servite hanno superato quota 10.000 solo in Italia, per un fatturato mondiale di circa 600 milioni di Euro. • Il Gruppo è presente con i seguenti marchi: 2

  3. Società che offre servizi di consulenza direzionale e realizza strumenti basati su tecnologia web per la valorizzazione delle risorse umane. Gi Group: Aziende e Marchi La più grande agenzia per il lavoro italiana, con filiali su tutto il territorio nazionale. Divisione specializzata nella ricerca e selezione di profili altamente specializzati e middle management. EXS è la società di consulenza specializzata nell’executive search. Società italiana leader nella continuità professionale, fornisce programi di prosecuzione di carriera. Società specializzata nell’organizzazione di percorsi formativi per i lavoratori temporanei. Società specializzata nella fornitura di servizi payroll e di soluzioni applicative per l’amministrazione e gestione del personale. Società specializzata nella fornitura di servizi aziendali in outsourcing e insourcing. Società di Gruppo che ha il compito di sviluppare le attività del gruppo al di fuori dei confini nazionali. 3

  4. Sommario dei temi • La Green Economy : definizione • Il settore : dati economici ed industriali in Italia • I Green Jobs • Quali aziende cercano i Green Worker ? • “L’ impatto dei green jobs sul mercato del lavoro italiano” • I Green Jobs – Impatto sul mercato del lavoro italiano • I Green Jobs : i fattori critici per i candidati • I Green Jobs: i fattori critici per le aziende • I Green Jobs più richiesti

  5. La Green Economy La più enciclopedica delle definizioni considera l'economia verde come quel fenomeno economico che include la generazione di energia verde basata sull'energia prodotta sfruttando le fonti rinnovabili al posto dei combustibili fossili combinando l’effetto con il risparmio energetico grazie all'efficienza energetica. Da fenomeno marginale, dunque, l'economia ecosostenibile,etica, solidale e responsabile si è trasformata in “un fenomeno sempre più globale in grado di contribuire in maniera significativa allo sviluppo economico mondiale". L’economia verde non serve solo al minore impatto ambientale ma anche a creare nuovi posti di lavoro, nuova occupazione, buona occupazione.

  6. Il settore : dati economici ed industriali in Italia La finestra di investimento in tecnologie – solo per l’industria delle rinnovabili nel settore elettrico - nello scenario condizionato dalle politiche del pacchetto Clima- Energia raggiunge per l’Italia ha un valore complessivo di circa 100 miliardi di euro nei prossimi dieci anni, con un valore medio annuo di più di 8 miliardi di euro. Il potenziale occupazionale totale potrebbe raggiungere le 250.000 unità lavorative nel 2020. I dati in questione non considerano tutte le altre industrie, servizi , attività ed occupazione che pur rientrano nel più ampio concetto di Green Economy, ma che sono più difficili da quantificare.

  7. La terza rivoluzione industriale? Si, perché ? L’economia verde non serve solo al minore impatto ambientale ma anche a creare nuovi posti di lavoro, nuova occupazione, buona occupazione. La green ( and sustainable ) economy è education e business insieme. NUOVE TECNOLOGIE NUOVE INDUSTRIE NUOVE ECONOMIE NUOVI LAVORI NUOVO MARKETING NUOVO MODO DI COMUNICARE NUOVO PENSIERO – CULTURA NUOVI AMBIENTI NUOVO MODO DI VIVERE

  8. I Green Jobs Possiamo sicuramente affermare, e trovare condivisione diffusa, che i “ Green Jobs” Sono tutti i “mestieri” svolti nel settore delle Energie Prodotte da Fonti Rinnovabili e delle attività eco-compatibili. Generalmente sono nella: • produzione agricola, • la ricerca e sviluppo, • nelle attività che contribuiscono in modo sostanziale • al mantenimento o il ripristino qualità ambientale; • nella vendita di servizi e prodotti; • nella consulenza; • produzione di energia • trattamento dei rifiuti

  9. Quali aziende cercano i Green Worker ? Tutte quelle che operano nella green economy; • Aziende che realizzano impianti di energia green; • Le multinazionali in start up in Italia; • Le aziende municipalizzate; • Le Associazioni; • Studi privati; • Società di consulenza; • Società di advisor/intermediazione; • Istituti di credito; • Società di Formazione.

  10. I Green Jobs – Impatto sul mercato del lavoro italiano Da un'ampia prospettiva concettuale, l'occupazione sarà colpita in almeno cinque modi : 1) In primo luogo, in alcuni casi, nuovi posti di lavoro saranno creati, ovvero in tutti quei casi in cui per competenza e mansioni non ci sono equivalenti in altri settori; 2) In secondo luogo, alcuni di lavoro saranno sostituiti, come nel passaggio dai combustibili fossili alle energie rinnovabili; 3) Terzo luogo, alcuni posti di lavoro possono essere eliminati senza sostituzione diretta; 4) Quarto luogo, sembra che molti posti di lavoro esistenti (in particolare, come idraulici, elettricisti, lavoratori edili) saranno semplicemente trasformati e ridefiniti come skill, metodi di lavoro, ecc.; 5) Nuove –”molte” – imprese individuali ( servizi, consulenza, ecc. ).

  11. I Green Jobs : i fattori critici per i candidati La domanda è : se questo settore offre così tante opportunità lavorative, perché i candidati incontrano tante difficoltà? A parte l’ovvio rapporto ( sfavorevole ) tra numero di opportunità e numero di candidati, le difficoltà possono essere individuate, in modo non esaustivo, tra quelle di seguito: • L’approccio tradizionale ed i suoi limiti : L’approccio tradizionale per cercare lavoro in questo settore presenta dei limiti proprio nella misura in cui non riesce a fornire le informazioni e orientare i candidati • Le competenze : le competenze richieste sono spesso molto specifiche, di natura tecnico e normative molto specifiche e la risposta formativa pubblica e privata ancora non è adeguata • Disponibilità geografica e lavorare in condizioni ambientali difficili • Offerta economica e retribuzioni

  12. Le regole per i candidati • Studiare il settore • Studiare le aziende • Leggere attentamente gli annunci • Qualificare il proprio CV • Maturare Esperienze in settori affini.

  13. I Green Jobs: i fattori critici per le aziende Anche lato azienda si riscontrano alcuni fattori critici nell’individuazione dei candidati idonei : • Conoscenza del mercato del lavoro : Normativa, Sociale, Geografica, Anagrafica; • Comunicazione esterna : La comunicazione esterna delle aziende operanti in un settore così nuovo e di nicchia è sicuramente fondamentale per attrarre candidati e professionisti di valore • Annunci / Job Title e Job Description: la non corrispondenza immediata tra le professioni e quindi relativi job title impiegati nei paesi di origine • Canali di reclutamento e società specializzate : come per i candidati, anche per le aziende del settore è difficile affidarsi a canali di reclutamento dedicati o a società di selezione specializzate • Funzione HR: spesso non sempre presente, in particolare in aziende in start up.

  14. Le regole per le aziende • Flessibilità nella valutazione dei requisiti; • Rispetto delle tempistiche e dei processi di selezione; • Fornireadeguata e costante Formazione professionale e training on the job; • Politiche retributive.

  15. Green Jobs…Pink Jobs??? Si fa un gran parlare di Green Jobs, ma i Green jobs sono anche “PINK JOBS”? Infatti l’occupazionale femminile nel settore delle Energie Rinnovabili è decisamente inferiore alla media degli occupati maschi, e questo riguarda l’Italia come il resto d’Europa. Vero è che il settore è caratterizzato dalla presenza di profili professionali (ingegneri e tecnici) in cui il genere femminile è tradizionalmente sottorappresentato, ma può questo rappresentare un motivo, da solo, valido a giustificare una situazione sulla quale è sicuramente necessario riflettere? Non ci sono lavori/mansioni green nelle quali le nostre colleghe possono cimentarsi come e meglio dei maschi? Non certo quelle attività che per condizioni fisiche ed ambientali sono davvero al limite, ma non certo tutti i “green jobs” sono lavori “duri e faticosi”.

  16. IMPROVE WIND COMPETENCE 2011 Un progetto di : GI Group Green Economy Divisione specializzata nei Green Jobs ANEV Associazione nazionale energia del Vento Comune di San Marco Dei Cavoti

  17. IMPROVE WIND COMPETENCE 2011 Un progetto con la partecipazione di :

  18. L’Eolico in Italia Sono 294 gli impianti eolici in Italia a fine 2009 per una potenza complessiva di 4.898 megawatt (Mw) e un totale di 4.250 torri sparse sul territorio nazionale. È la mappa dell'eolico in Italia secondo i dati dell'ultimo rapporto del Gse (Gestore servizi energetici). Il 98% della potenza totale è coperta dal sud, dove c'è anche il 90% degli impianti. La mappa degli impianti eolici evidenzia la concentrazione soprattutto nelle regioni del meridione: quella con la maggiore potenza installata è la Puglia, Sicilia, Campania Calabria.

  19. Developer Impianti Produttori di Aerogeneratori Installazione / Manutenzione Produttori energia La filiera / Le Aziende dell’eolico Descrizione: società che si occupano di selezionare e sviluppare i siti su cui far sorgere gli impianti eolici attraverso campagne anemologiche E rilevazioni topografiche Descrizione: costruzione di generatori eolici, moltiplicatori di giri, rotore, pale e mozzo, torre, freni, sistemi elettronici, elettrici, meccanici. Descrizione: Installazioni impianti, edilizia, installazioni elettriche, cavi e connessione alla rete, trasformatori, sistemi di controllo remoto, strade, potenziamento della rete elettrica Descrizione: Aziende che gestiscono i parchi eolici e rivendono l’energia ai consumatori o ai distributori e gestori delle reti elettriche

  20. Gli Occupati Il potenziale occupazionale stimato per il settore è di circa 67.000 unità al 2020 con in testa la Puglia, la Campania, Sicilia e Sardegna, la crescita prevista è di circa 5000 nuovi occupati all’anno, quindi un delta positivo di circa 40000 in più rispetto ai 25000 attuali. Sicuramente non sono numeri equiparabili rispetto ad altri settori industriale ma meritano il rispetto perché rappresentano una crescita costante in un settore stabile, ancticiclico e anticrisi, rispetto per una occupazione di qualità in un settore che cresce anche in altri paesi del modo nei quali operano buona parte delle aziende presenti anche in Italia; questo è un dato assolutamente importante, poche volte sottolineato, ma che costituisce uno degli aspetti più sani del settore ed una garanzia per chi sceglie “l’eolico” come professione

  21. Developer Impianti Produttori di Aerogeneratori Installazione / Manutenzione Produttori energia I “Mestieri dell’Eolico” • Business Developer • Energy Manager • ProposalEngineer • Project and Development Manager • Project Finance Manager • Esperto in normative • Progettista Meccanico di turbine e componenti • Capo Commessa • Addetto Montaggio turbine • Esperto Certificazione di Sicurezza • Autisti • Operaio generico produzione • Tecnici costruzione sottostazioni • Addetti Logistica • Business Developer • Area Manager • Tecnico commerciale • Tecnici di gestione delle centrali di controllo in remoto • Operatori di Telecontrollo • Cablatore di Impianti Elettrico • Maestranze edili • Manutentori Elettrici e Meccanici • Responsabile Messa in Servizio dell’impianto • Capo Cantiere/Site Manager • Tecnici gestione parco • Manutentori Meccanici • Manutentori Elettrici di • Turbine (addetti al service) • Elettricisti • Operai addetti montaggio • Project Manager • Capo Cantiere • Operatore di Telecontrollo • Tecnico Commerciale • Energie Rinnovabili • Ingegnere Ambientale • Ingegnere Civile • Geologo • Topografo • Addetti Montaggio Stazioni • Anemometriche • Esperto in normative • inerenti al settore delle • energie rinnovabili

  22. Il Corso Improve Wind Competence Scopo del progetto : il progetto si propone di realizzare a San Marco dei Cavoti un centro permanente per la formazione nel settore eolico. San Marco Dei Cavoti è un Comune che insiste su un territorio particolarmente coinvolto da fenomeno dell’eolico, con la presenza di diversi operatori coinvolti nelle attività che si svolgono per la realizzazione prima e per la gestione/funzionamento poi degli impianti per la generazione dell’energia dal vento. Le professionalità impiegate sono diverse e con competenze –richieste –particolarmente specifiche e perciò stesso difficilmente reperibili sul territorio locale; questo aspetto genere delle conseguenze : • le aziende sono costrette a spostare da altre località personale specializzato con aumento esponenziale dei costi; • la ricaduta occupazionale su territorio resta scarsa rispetto al valore economico generato dal fenomeno.

  23. Il Corso Improve Wind Competence Le difficoltà della filiale territoriale Da non sottovalutare le difficoltà che la filiale deve affrontare : • La difficoltà di reperimento sul territorio di risorse specializzate; • l’aspettativa alta di molti candidati residenti in provincia che leggendo gli annunci per posizioni per le quali non possono essere proposti , seppur sui propri territori, restano delusi ; • processi di selezione sempre complicati e lunghi per la difficoltà di spostare candidati da regioni diverse dovendo superare resistenze legate alla disponibilità per aree geografiche spesso poco accoglienti o comunque non sempre appetibili, retribuzioni/durata dei contratti; questo spesso inficia il rapporto di fiducia verso la filiale ma anche rispetto al settore delle Rinnovabili .

  24. Il Corso Improve Wind Competence 1 ANEMOLOGIA Esperto di Anomologia Stima la veolictà, intensità del vento; calcola, in relazione ai dati, la produzione attesa dal parco eolico. 2 ERECTION Addetto al montaggio delle turbine E' addetto al montaggio delle componenti strutturali dell’aerogeneratore quali torre, eliche, mozzo, navicella, gruppi idraulici, gruppi di trasmissione 3 SERVICE Tecnico Manutentore delle turbine eoliche Implementa azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti elettriche , elettroniche , meccaniche e idrauliche della turbina, analizza e diagnostica avarie nei sistemi della macchina 4 GESTIONE DEL PARCO Site manager e Area Manager

  25. Tecnico Eolico - Addetto alla Manutenzione elettrica Descrizione attività: implementa azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti elettriche ed elettroniche della turbina, analizza e diagnostica avarie nei sistemi elettronici ed elettrici, utilizzando come supporto appositi schemi e/o sistemi automatizzati di controllo (schermi video dai quali si verifica la performance dei macchinari); individuato il guasto, esegue l’intervento di riparazione e/o sostituzione di parti, moduli o strumenti. Esperienze professionali: pregressa esperienza nella manutenzione elettrotecnica, preferibilmente su strumenti di generazione di potenza (motori, pompe, turbine). Abilità nell’uso di : tester digitale, pinza amperometrica, voltometro, cercafase, utensili generici (es. pinze, tenaglie, forbici e cacciaviti), sistemi digitali o analogici Conoscenze tecnico/professionali: conoscenza del funzionamento dei circuiti e dei dispositivi elettrici ed elettronici e relative tecniche di manutenzione degli stessi. Capacità di lettura di schemi elettrici ed elettronici complessi, manuali di istruzioni tecniche. Conoscenza dell’inglese tecnico. Caratteristiche Personali: disponibilità a trasferte, tolleranza alle altitudini, precisione, coscienziosità, capacità analitiche

  26. Tecnico Eolico - Addetto all’Assemblaggio Descrizione attività: montaggio delle componenti strutturali dell’aerogeneratore quali torre, eliche, mozzo, navicella, gruppi idraulici, gruppi di trasmissione. Previa indicazione del caposquadra, procede all’assemblaggio dei componenti, in parte a terra in parte in altezza. Sono richieste : Esperienze professionali: esperienza nel montaggio di componenti della turbina eolica minimo 1 anno Abilità nell’uso di : utensili di cantiere, avvitatori, chiavi, dispositivi di protezione, macchine utensili. Conoscenze tecnico/professionali: capacità di lettura del disegno tecnico, inglese tecnico. Caratteristiche Personali: tolleranza alle altezze, dinamicità, precisione, disponibilità a trasferte, sensibilità al lavoro in sicurezza.

  27. Esperto di Anemologia Descrizione attività: Stima la veolictà, intensità del vento; calcola, in relazione ai dati, la produzione attesa dal parco eolico. L'analista risorsa eolica ha le seguenti mansioni: attività di supporto alle installazioni anemometriche, verifica dell’acquisizione dei dati anemometrici e analisi dei dati acquisiti mediante l’utilizzo di software dedicati al fine di poter stimare con la massima esattezza la risorsa eolica dei siti e la produzione energetica degli impianti in sviluppo dalla società. Sono richieste : Esperienze professionali: esperienza nel montaggio di componenti della turbina eolica minimo 1 anno Abilità nell’uso di : utensili di cantiere, avvitatori, chiavi, dispositivi di protezione, macchine utensili. Conoscenze tecnico/professionali: capacità di lettura del disegno tecnico, inglese tecnico. Caratteristiche Personali: tolleranza alle altezze, dinamicità, precisione, disponibilità a trasferte, sensibilità al lavoro in sicurezza.

  28. Site Manager Descrizione attività: in qualità di garante del rispetto del progetto, redige il giornale di cantiere;, supervisiona l’attività di montaggio in cantiere sia dei fornitori che dei subappaltatori; prepara i verbali di intervento delle varie attività. Organizza tutta la documentazione di cantiere (disegni, specifiche, POS - Piano Operativo Sicurezza-, certificazioni, controlli di qualità). Percorso formativo: laurea in Ingegneria (area tecnica), diploma di geometra Esperienze professionali: esperienza maturata in ufficio tecnico e di cantiere Strumentazione: Pacchetto Office, Cad Conoscenze tecnico/professionali: norme di sicurezza e antinfortunistica e conoscenza delle procedure di autorizzazione per il settore eolico. Inglese fluente Caratteristiche Personali: capacità di pianificazione, leadership, problem solving, autonomia. Disponibilità a trasferte. Profili da cui dipende: Project Manager

  29. Area Manager Descrizione attività : è il referente locale dell’azienda si occupa di tenere i rapporti con i clienti, fornitori, enti pubblici e proprietari dei terreni gli è affidato losviluppo del business sul territorio nazionale, attraverso contatti diretti con i key account di settore, preventivamente individuati con la Direzione commerciale. Percorso formativo: Laurea in Ingegneria Strumentazione: Pacchetto Office; software di programmazione attività Conoscenze tecnico/professionali: conoscenza delle normative inerenti il settore eolico capacità di gestire progetti complessi. Inglese Esperienza:  precedente esperienza nel ruolo Caratteristiche personali : Motivazione al ruolo, lavorare in autonomia, facilità nei rapporti personali unitamente a capacità organizzative

  30. Il Corso Improve Wind Competence SITOLOGIA DELLE MACCHINE EOLICHE * Il vento * Analisi statistica del vento * Effetto dell’altezza dal suolo * Anemometria: scelta della sensoristicae modalità di rilievo * Installazione di stazioni anemometriche * Analisi dei dati * Modelli numerici SVILUPPO PROGETTO ESECUTIVO DIIMPIANTO EOLICO * Supporti, pali di sostegno. scavo * Descrizione e caratteristiche del plinto di fondazione * Norme CEI. * Inverter e controller * Specifica tecnica generale turbina eolica * Relazione tecnica illustrativa * Relazione di compatibilità ambientale

  31. Il Corso Improve Wind Competence MANUTENZIONE * La manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti elettriche ed elettroniche della turbina; * la diagnostica delle avarie nei sistemi elettronici ed elettrici; utilizzo di supporto appositi schemi e/o sistemi automatizzati di controllo (schermi video dai quali si verifica la performance dei macchinari); * Individuazione del guasto; * Esecuzione dell’intervento di riparazione e/o sostituzione di parti, moduli o strumenti. RAPPORTI CON IL DISTRIBUTORE LOCALE * Criteri di connessione alla rete elettrica di distribuzione bt/MT * TICA Testo Integrato delle Connessioni Attive -Deliberazione 23 luglio 2008 -ARG/elt99/08. * Analisi di STMG –Soluzioni Tecniche Minime Generali –per le soluzione di connessione di impianti eolici in MT. Allacciamenti DK 5940 BT -DK 5310, DK5640 MT

  32. I Green Jobs più richiesti • ESPERTO DELLA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI RINNOVABILI Sviluppa e coordina la progettazione di campi FER • TECNICO COMMERCIALE DELLE ENERGIE RINNOVABILI Sviluppa le opportunità sul territorio • TECNICO DELLA NORMATIVA E REGOLAMENTAZIONE Valuta le procedure necessarie e analizza i corretti investimenti • BUSINESS DEVELOPER Ricerca e acquista i terreni idonei, a progetto finito vende gli impianti • PROJECT MANAGER Si occupa di garantire l'efficace svolgimento del processo produttivo nel rispetto dei tempi, dei costi e delle specifiche contrattuali

  33. I Green Jobs più richiesti • CANTIERE / SITE MANAGER Responsabile dei lavori di realizzazione dell’impianto • MANUTENTORE ELETTICO Si occupa della manutenzione delle componenti elettriche • MANUTENTORE MECCANICO Si occupa della manutenzione delle componenti elettriche • INSTALLATORE Si occupa della realizzazione dell’impianto

  34. I Social ?

  35. Contatti Headquarters Piazza IV Novembre, 5 20124 Milan Tel. +39 02.444111 Fax +39 02.66807343 In un settore in forte evoluzione ed espansione in Italia, il reperimento delle risorse umane qualificate necessarie al proprio sviluppo, rappresenta uno dei fattori chiave di successo. Green Job…..Good Job !!!!!!!! Emilio Luongo eluongo@gigroup.item.luongo@gmail.com Profilo pubblico : Linkedin – Facebook–Xing Blog : http://greenjobs4greeneconomy.wordpress.com/