corso di web services a a 2010 2011 domenico rosaci web services e soap n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Corso di Web Services A A. 2010 2011 Domenico Rosaci Web Services e SOAP PowerPoint Presentation
Download Presentation
Corso di Web Services A A. 2010 2011 Domenico Rosaci Web Services e SOAP

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 36

Corso di Web Services A A. 2010 2011 Domenico Rosaci Web Services e SOAP - PowerPoint PPT Presentation


  • 118 Views
  • Uploaded on

Corso di Web Services A A. 2010 2011 Domenico Rosaci Web Services e SOAP. WS: varie implementazioni. Esempi di implementazioni WS Apache SOAP per Java SOAP::Lite per Perl Microsoft .NET Ricordiamo che un WS si compone di: Un listener che resta in attesa di messaggi

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Corso di Web Services A A. 2010 2011 Domenico Rosaci Web Services e SOAP' - sonja


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
ws varie implementazioni
WS: varie implementazioni
  • Esempi di implementazioni WS
    • Apache SOAP per Java
    • SOAP::Lite per Perl
    • Microsoft .NET
  • Ricordiamo che un WS si compone di:
    • Un listener che resta in attesa di messaggi
    • Un proxy che prende il messaggio e lo traduce in qualcosa da fare (ad esempio invocare un metodo su un oggetto Java)
    • Un application code
    • Cerchiamo di fare in modo che l’application code non sia a conoscenza dell’esistenza del listener e del proxy, anzi che non sia affatto a conoscenza di essere invocato dall’interfaccia di un WS (non sempre è possibile)

WS e SOAP

gestire i messaggi soap
Gestire i messaggi SOAP
  • L’integrazione di SOAP con i vari toolkit varia con il livello di trasporto
  • Alcuni implementano i loro server HTTP
  • In altri casi, il “demone” HTTP passa il messaggio al proxy, che si prende cura di invocare l’application code

WS e SOAP

meccanismi di trasporto pluggable
Meccanismi di trasporto “pluggable”
  • Alcuni tools permettono all’utente di selezionare il meccanismo di trasporto tra differenti possibilità (FTP,SMTP,Japper,IO, ecc.)

WS e SOAP

il componente proxy
Il componente Proxy
  • Il proxy deve effettuare tre azioni:
    • Se necessario, “deserializzare” il messaggio, da XML a qualche formato nativo adatto per consentire l’invocazione del codice
    • Serializzare la risposta in XML e passarla al listener che si occuperà di trasmetterla al richiedente
    • A prescindere dalle varie implementazioni, tutti i toolkit SOAP prevedono per il proxy questi semplici passi

WS e SOAP

deploying ws
Deploying WS
  • Deploying un WS significa dire al componente proxy quale tipo di codice deve essere invocato quando viene ricevuto un particolare tipo di messaggio
  • Per esempio, la componente proxy deve sapere che se arriva un messaggio getQuote occorre invocare qualche metodo della classe Java samples.quoteServers.
  • I WS tools hanno differenti meccanismi di deployment. Per esempio l’implementazione Apache SOAP richiede l’esistenza di un file descrittore, che descrive le classi Java e le regole per mappare gli oggetti Java nei loro equivalenti XML. Questo file deve essere aggiunto al registro dei servizi usato da Apache SOAP

WS e SOAP

creare ws in java con apache soap
Creare WS in Java con Apache SOAP
  • Apache SOAP è l’implementazione SOAP della Apache Software Foundation
  • E’ disegnata per essere eseguita come servlet su qualunque Java HTTP server
  • Come tale, implementa solo il componente proxy della gestione del messaggio
  • Attualmente, il toolkit si chiama AXIS

WS e SOAP

come realizzare ws
Come realizzare WS

Tomcat

WS e SOAP

tomcat home
Tomcat: Home

WS e SOAP

apache axis
Apache Axis

WS e SOAP

verifica wsdl
Verifica WSDL

WS e SOAP

accorgimenti
Accorgimenti
  • Installare sulla macchina server il tool JDK (consigliata la versione 1.6)
  • Accertarsi che il Web Server Tomcat abbia i riferimenti a tale tool. A questo scopo andare nella configurazione di Tomcat e selezionare la scheda “Java”. Assicurarsi che la Java Virtual Machine abbia un path del tipo “C:\Programmi\Java\jdk1.6.0_06\jre\bin\client\jvm.dll” cioè punti alla dll contenuta nella cartella jdk e non all’analoga dll contenuta nella cartella jre. Inoltre inserire nel Java Classpath il percorso “C:\Programmi\Java\jdk1.6.0_06\lib\tools.jar”

WS e SOAP

esempio 1
Esempio 1

WS e SOAP

adminclient
AdminClient

WS e SOAP

accorgimenti per adminclient
Accorgimenti per AdminClient

Attenzione: E’ necessario inserire in CLASSPATH tutte le librerie jar contenute nella directory lib di axis!!!!!

WS e SOAP

servizi jws
Servizi JWS

WS e SOAP

google ws
Google WS

WS e SOAP

google ws1
Google WS

WS e SOAP

google ws2
Google WS

WS e SOAP