dai paesi bassi spagnoli alla repubblica delle province unite n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite PowerPoint Presentation
Download Presentation
Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 15

Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite - PowerPoint PPT Presentation


  • 267 Views
  • Uploaded on

Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite. L’affermazione di una nuova potenza europea. I possedimenti spagnoli in Europa. Bruxelles. Capoluogo delle Fiandre spagnole e residenza di Filippo II d’Asburgo fra il 1543 e il 1559. Il governo spagnolo dei Paesi Bassi.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite' - solada


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
dai paesi bassi spagnoli alla repubblica delle province unite

Dai Paesi Bassi spagnoli alla Repubblica delle Province Unite

L’affermazione di una nuova potenza europea

bruxelles
Bruxelles
  • Capoluogo delle Fiandre spagnole e residenza di Filippo II d’Asburgo fra il 1543 e il 1559
il governo spagnolo dei paesi bassi
Il governo spagnolo dei Paesi Bassi

1559 – Filippo II lascia il governo dei Paesi Bassi alla sorella Margherita, moglie di Ottavio Farnese (nipote di papa Paolo III), affincata dal cardinale Granvelle (già consigliere di Carlo V).

  • Schiacciamento degli Stati provinciali
  • Opposizione del patriziato locale al governo spagnolo
  • Introduzione dell’inquisizione spagnola e politica religiosa intollerante nei confronti dei protestanti

1564 – allontanamento del Granvelle

1566 – rivolta di Bruxelles e di Anversa

bruxelles palazzo dei birrai
Bruxelles: palazzo dei birrai
  • I patriziati di Bruxelles e di Anversa chiedono alla Spagna l’abolizione dell’Inquisizione e la tolleranza religiosa
  • I calvinisti armati assaltano il governatorato spagnolo e le chiese cattoliche
la repressione 1567 72
La repressione (1567-72)

1567 – Ferdinando Alvarez de Toledo, duca d’Alba è inviato nelle Fiandre per reprimere la rivolta: in 4 mesi vengono eseguite 2.500 condanne a morte (Consiglio dei torbidi)

1569 – la Spagna impone una tassa del 10% su tutte le transazioni commerciali (necessaria a mantenere l’esercito d’occupazione spagnolo)

soldato spagnolo
Soldato spagnolo
  • I soldati spagnoli delle guarnigioni delle Fiandre provenivano per lo più dall’Italia ed in particolare dal Regno di Napoli
guglielmo i d orange eroe nazionale olandese
Guglielmo I d’Orange: “eroe nazionale” olandese

1572 – il principe Guglielmo I d’Orange-Nassau, detto “Guglielmo il taciturno”, invade e “libera” le province settentrionali e si fa proclamare Statholder (governatore militare)

1573 – Guglielmo I si converte al calvinismo; gli olandesi rompono le dighe ad Alkmaar per fermare gli spagnoli

la resistenza e la liberazione 1572 79
La resistenza e la liberazione (1572-79)

1572-73 – Rivolta dei “gueux” (straccioni) delle Fandre sostenuti dai calvinisti francesi

  • Blocco navale sostenuto dagli inglesi
  • Ammutinamento dei soldati spagnoli (senza paga da mesi) che saccheggiano Anversa

1576 – “Pacificazione di Gand” fra cattolici e protestanti per lottare uniti contro gli spagnoli

1578 – Crisi dell’alleanza e prevalenza calvinista

1579 – Rottura fra la “Lega di Utrecht”a guida calvinista (unione delle sette province del nord: Frisia, Gheldria, Groninga, Olanda, Overijssel, Utrecht, Zelanda) e l’ “Unione di Arras” a guida cattolica (province meridionali: Artois, Brabante, Fiandre, Hainaut, Namur, Liegi, Liburgo e Lussemburgo). Le province meridionali proclamano la fedeltà al re di Spagna.

i paesi bassi alla fine del xvi secolo
I Paesi Bassi alla fine del XVI secolo
  • Le sette province del nord (calviniste) protagoniste della lotta per l’indipendenza e le otto province del sud (cattoliche) fedeli al re di Spagna
la repubblica 1579 1648
La Repubblica (1579-1648)
  • 1579 - Proclamazione della “Repubblica delle sette province unite”: Guglielmo I d’Orange è Statholder, con sede a L’Aya.
  • 1584 - Assassinio di Guglielmo I
  • 1588 – la Repubblica ottiene il riconoscimento dai paesi protestanti e il sostegno militare dell’Inghilterra e della Francia
  • 1609 – tregua di 12 anni con la Spagna
  • 1648 – riconoscimento diplomatico da parte della Spagna
il gran pensionario de witt 1625 1672
Il gran Pensionario de Witt (1625-1672)
  • Matematico, giurista e magistrato olandese, è il protagonista della vita politica olandese di metà seicento.
  • Calvinista, repubblicano e avversario dello Statholder Guglielemo d’Orange, guida le Province Unite nella lotta contro la Francia e contro l’Inghilterra.
  • Muore linciato dai suoi avversari nel 1772.
guglielmo iii d orange un magistrato olandese sul trono d inghilterra 1689
Guglielmo III d’Orange: un magistrato olandese sul trono d’Inghilterra (1689)
  • Con la “gloriosa rivoluzione” del 1688 Guglielmo III d’Orange, Statholder d’Olanda e marito della regina Maria Stuart, viene chiamato sul trono d’Inghilterra per garantire la natura parlamentare del governo.