slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale PowerPoint Presentation
Download Presentation
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale

play fullscreen
1 / 31
Download Presentation

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale - PowerPoint PPT Presentation

shiri
116 Views
Download Presentation

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLE DIREZIONALI Realizzano un collegamento fra due o più rami in funzione di un segnale (meccanico, elettrico, … etc…) Sono classificate in base alle posizioni. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  2. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A 4 VIE Valvola a centri chiusi Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  3. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it • CODIFICA CONNESSIONI • P ramo connesso alla pompa • T ramo connesso al serbatoio • A,B estremità connesse all’attuazione Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  4. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it TIPI DI COMANDO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  5. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A TRE VIE CON COMANDO ELETTRICO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  6. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it TIPI DI OTTURATORI Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  7. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A DUE VIE Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  8. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A DUE VIE applicazione Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  9. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A TRE VIE N.B. Le valvole direzionali sono mosse da un distributore a cassetto di tipo lineare o rotativo Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  10. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A QUATTRO VIE Normalmente con questo tipo di valvole è possibile controllare un cilindro a doppio effetto. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  11. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A QUATTRO VIE Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  12. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A CASSETTO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  13. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA A CASSETTO ROTATIVO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  14. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI UN DISTRIBUTORE A CASSETTO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  15. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it ELETTROVALVOLA A DUE STADI Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  16. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA LOGICA (OR) Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  17. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA DI NON RITORNO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  18. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA PER IL CONTROLLO DELLA PORTATA Normalmente con questo tipo di valvole è possibile controllare la velocità di attuazione. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  19. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it Nei sistemi pneumatici si preferisce controllare la linea di scarico con un sistema di tipo “meter-out”. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  20. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it Dal momento che la portata e quindi lo spostamento dipendono dal salto di pressione spesso è opportuno operare con un sistema di compensazione. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  21. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLE DI SICUREZZA PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  22. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it Impiegando uno stadio pilota è possibile riprodurre una caratteristica più vicina a quella teorica. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  23. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it VALVOLA DI SCARICO A differenza della valvola di sicurezza il suo pilotaggio è indiretto in quanto risente della pressione prelevata esternamente alla valvola. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  24. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI EFFLUSSO DI UN ELEMENTO DISTRIBUTORE DI LARGHEZZA a E’ corretto analizzare i vari casi a parità di ΔP. Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  25. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI EFFLUSSO DI UN ELEMENTO DISTRIBUTORE A RICOPRIMENTO POSITIVO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  26. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI EFFLUSSO DI UN ELEMENTO DISTRIBUTORE A RICOPRIMENTO NULLO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  27. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI EFFLUSSO DI UN ELEMENTO DISTRIBUTORE A RICOPRIMENTO NULLO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  28. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICHE DI EFFLUSSO DI UN ELEMENTO DISTRIBUTORE A RICOPRIMENTO NEGATIVO Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  29. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CADUTA DI PRESSIONE E PERDITA DI POTENZA Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  30. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it CARATTERISTICA DI UN DISTRIBUTORE Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012

  31. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani castellani@unipg.it RAFFINAMENTO DELLA GEOMETRIA Corso di “Meccanica Applicata B” A.A. 2011-2012