Download
bologna 11 febbraio 2010 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Bologna, 11 febbraio 2010 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Bologna, 11 febbraio 2010

Bologna, 11 febbraio 2010

112 Views Download Presentation
Download Presentation

Bologna, 11 febbraio 2010

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. a cura di GUIDAaiMERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  2. CONTENUTI • Metodologia e Obiettivi • Quadro economico (a cura del Centro Studi & Cultura di Impresa UCIMU) • Macchine Utensili: Settori di Sbocco • Il Mercato delle Macchine Utensili • Il canale Distributivo, le fiere • LAMIERA 2010 GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  3. METODOLOGIA e OBIETTIVI • Le informazioni sono state raccolte: • attraverso i consueti canali del Centro Studi & Cultura di Impresa UCIMU • attraverso missioni esplorative ad hoc di UCIMU; • a seguito delle previste attività dell’Associazione nei mercati oggetto di studio; • durante la visita delle principali fiere locali del settore macchine utensili; • in occasione degli incontri mirati con selezionati operatori locali. • Obiettivo della Guida è di fornire al lettore in maniera semplice, immediata ed efficace, attraverso l’ampio ricorso di immagini e collegamenti ipertestuali: • una panoramica del paese (quadro economico, analisi concorrenza, analisi domanda, canale distributivo, sistema bancario, schede finanziarie, fiere, comunicazione, costituzione società, ecc.) • la possibilità di approfondire gli argomenti trattati collegandosi a siti web (verificati), in cui troveranno disponibilità di informazioni aggiuntive gratis e a pagamento. GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  4. VIETNAM GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  5. QUADRO GENERALE • Grazie alle politiche di riforma avviate nel 1986, il paese e i suoi 86 milioni di abitanti hanno beneficiato di elevati e costanti tassi di sviluppo. • Il grado di apertura verso l’estero è elevatissimo: le importazioni sono pari al 71% del PIL, le esportazioni addirittura il 90%. • Il Vietnam mantiene una politica di apertura e incentivo agli investimenti diretti dall’estero, che sono affluiti a ritmi crescenti. • Dai tre miliardi di dollari del 2003 si è infatti passati a 12 miliardi nel 2006, al record di 64 miliardi nel 2008. stime Fonte: elaborazione su dati Asian Development Bank, Oxford Economics GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  6. LE IMPORTAZIONI DI MACCHINE UTENSILI Fonte: elaborazione su dati UN Contrade Database. DESA/UNSD GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  7. I PRINCIPALI FORNITORI Fonte: elaborazione su dati UN Contrade Database. DESA/UNSD GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  8. LE ESPORTAZIONI ITALIANE +118% Fonte: elaborazione su dati ISTAT Gennaio-ottobre 2009: + 3,3% (contro il –29% dell'ASEAN) GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  9. DETTAGLIO EXPORT 2008 Asportazione: 28% Deformazione: 72% Fonte: elaborazione su dati ISTAT GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  10. DETTAGLIO EXPORT 2009: GENNAIO-OTTOBRE Asportazione: +42,6% (32% del totale) Deformazione: -8,5% (68% del totale) Fonte: elaborazione su dati ISTAT GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  11. NACCHINE UTENSILI: SETTORI DI SBOCCO • CANTIERISTICA NAVALE • AUTOMOBILISTICO • DIE & MOULD • ENERGIA • INFRASTRUTTURE GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  12. AUTOMOTIVE • L’industria automobilistica vietnamita è ancora relativamente giovane • La maggior parte delle imprese locali sono assemblatori di veicoli • I costruttori internazionali presenti si appoggiano a fornitori locali per componenti a basso contenuto tecnologico • Per lo sviluppo del settore si studiano programmi governativi per produzione in loco motori diesel • Necessario costituire fonderie per produzione di monoblocchi • Le prime compagnie internazionali ad aprire impianti di assemblaggio in loco sono state quelle giapponesi GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  13. CANTIERISTICA NAVALE • L’industria navale è ritenuto uno dei settori prioritari per l’economia da parte del governo vietnamita • Programma Shipbuilding Industry Development Program 2002-2010 • Il Ministero dei Trasporti controlla il 70% di questa industria attraverso la società Vinashin • I cantieri locali realizzano principalmente imbarcazioni in acciaio (trasporti cargo e pesca in mare aperto) • Il settore attrae investitori stranieri (Corea, Canada, Nord Europa) • Oltre i centri di produzione sono molto attivi i cantieri per la riparazione delle imbarcazioni GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  14. ENERGIA • La crescita dell’economia del paese ha notevolmente incrementato la domanda di energia Attualmente il 35% della produzione (monopolio della società statale EVN) deriva da centrali idroelettriche CENTRALI A CARBONE Sono presenti anche centrali a carbone e a gas (con una connessa industria petrolchimica) Potenziamento e sviluppo nuovi impianti per soddisfare il fabbisogno energetico (anche fonti alternative) CENTRALI A GAS GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  15. ENERGIA EOLICA Piani di investimento per l’utilizzo di fonti alternative, in particolare eolico Con una fascia costiera di 3.200 Km e una velocità media annuale del vento di 7-9 m/s, la Banca Mondiale stima una possibile capacità produttiva di oltre 510 MW Nel distretto di Tuy Phong sta nascendo il primo parco eolico da 20 turbine di 1,5 MW ciascuna Attrazione investimenti internazionali per produzione turbine eoliche GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  16. ALTRI SETTORI DI SBOCCO • INFRASTRUTTURE: quasi il 10% del PIL è stato dirottato nella costruzione di strade, porti, aeroporti • DIE & MOULD: legato all’industria della plastica, ci sono buone possibilità nel breve-medio periodo legate al rinnovamento dei macchinari (centri di lavoro, fresatrici a alta velocità, EDM) per le crescenti esigenze di aumento di produttività e qualità • SIDERURGIA E METALLURGIA: la presenza di giacimenti di carbone e minerali metalliferi ha affiancato la presenza dell'industria più tradizionale, come quella tessile o alimentare; le fornaci e fonderie per prodotti in acciaio si trovano nella parte nord del paese e nel sud dislocate vicino ai porti per una migliore logistica GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  17. IL MERCATO DELLE MACCHINE UTENSILI • Il Vietnam non dispone di un’industria locale di macchine utensili, competitiva nei confronti dei big competitor mondiali e anche degli altri produttori del sud est asiatico • I (pochi) costruttori locali sono soprattutto produttori di macchine ad asportazione (torni universali, piccoli centri di lavoro) • Da tenere presente la necessaria tropicalizzazione dei macchinari, la cui mancanza, a causa delle condizioni climatiche (umidità, temperatura), può causare il non corretto funzionamento e in alcuni casi il fermo macchina • Domanda sostanzialmente soddisfatta dai fornitori stranieri GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  18. IL MERCATO DELLE MACCHINE UTENSILI Costruttori Internazionali • Il nuovo, o almeno l’usato recente, sono di provenienza taiwanese (piccoli centri di lavoro), coreana e cinese di fascia bassa e dai prezzi concorrenziali (a discapito della qualità) • Il Made in Italy del settore è poco conosciuto, a eccezione dei produttori di calandre e macchine per deformazione della lamiera, considerate tecnologicamente all’avanguardia • In ascesa l’appeal dei costruttori turchi, per il rapporto qualità/prezzo piuttosto competitivo • I giapponesi sono molto forti nell’usato, i tedeschi sono considerati di alta qualità ma piuttosto costosi • Tedeschi e giapponesi hanno inoltre avviato collaborazioni con università e istituti tecnici locali per la formazione di personale qualificato GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  19. IL MERCATO DELLE MACCHINE UTENSILIIl canale distributivo • Il sistema di approvvigionamento di macchinari legato alla tipologia di cliente: • I privati preferiscono rivolgersi direttamente al costruttore • Le società a partecipazione statale (SOE) preferiscono invece affidarsi a intermediari commerciali • Importanza crescente data al ruolo dell’agente/distributore, ora fornitore di un servizio completo (ritiro dell’usato, retrofitting, training del personale, assistenza). • Spesso il cliente finale richiede la presenza in queste società di ingegneri, con un curriculum di studi e tirocinio all’estero • Generalmente gli intermediari commerciali non hanno l’esclusiva di un solo brand • Per le macchine vendute in Vietnam non sono richieste particolari certificazioni GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  20. MANIFESTAZIONI FIERISTICHE In evidenza: • Luogo: Ho Chi Minh City • Ultima edizione: 8 - 11 luglio 2009 • Superficie:circa 5.550 mq lordi • Espositori: 234 (81% stranieri) • Visitatori: 7.270 • Web site: www.mtavietnam.com • Frequenza: annuale, prima edizione nel 2005 • Prossima edizione: 6-9 luglio 2010 • Organizzatori: Singapore Exhibition Services Pte GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  21. CONCLUSIONI Il Vietnam si pone come paese in crescita costante con ruolo cruciale nei prossimi anni anche per gli scambi con la Cina e il resto del Sud Est asiatico La politica economica del paese punta allo sviluppo dell’industria locale e alla modernizzazione della rete delle infrastrutture, con ampie opportunità per le aziende italiane Lo sviluppo e l’incremento dei rapporti tra Italia e Vietnam facilita la realizzazione di investimenti sul territorio vietnamita favoriti anche dagli incentivi statali e dalla semplicità delle procedure burocratiche Futuro sviluppo dei settori industriali fortemente attrattivi, collegati all’industria italiana della meccanica e delle macchine utensili GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  22. IL TREND DI LAMIERA GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  23. LAMIERA 2008: I NUMERI • IMPRESE PRESENTI: 565 • AREA: 28.000 metri quadrati • VISITATORI: 24.370 (7% dall’estero da 67 paesi) Tra i settori di provenienza degli operatori giunti in visita spiccano: • produzione di macchinari 28,4% • costruzioni metalliche / carpenteria 24,9% • automotive 12,2% • elettrodomestici 6,4% • meccanica varia 3,7% • aeronautica 2,6% GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  24. L’OFFERTA DI LAMIERA 2010 GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  25. LAMIERA 2010: IL QUARTIERE ESPOSITIVO GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  26. LAMIERA: GLI INCONTRI MIRATI Saranno organizzati incontri mirati tra espositori italiani e utilizzatori stranieri. Saranno invitati a LAMIERA 2010 operatori provenienti da paesi dell’Est Europa, dai Balcani, dal Nord Africa. GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  27. LAMIERA: GLI INCONTRI MIRATI Sarà organizzata una MISSIONE dedicata agli operatori provenienti dal VIETNAM PAESE D’ONORE DI LAMIERA 2010 GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  28. PROGETTO LAMBDA RTDI-IN-FORMING Al progetto possono partecipare: • Università e Istituti di Ricerca che operano nei seguenti ambiti: • Deformazione • Management, logistica, nuovi modelli di business • Materiali per prodotti e macchinari innovativi • ICT per design, simulazione, management e training • Tutte le attività connesse all’innovazione delle macchine uitensili, dei beni strumentali e della robotica • Progetti europei e regionali, in particolare quelli che coinvolgono le PMI GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  29. PROGETTO LAMBDA RTDI-IN-FORMING • Area espositiva allestita a stand per Istituti, Centri di Ricerca per la presentazione dei progetti e dei risultati • Incontri mirati con le aziende espositrici per implementare la collaborazione e le attività congiunte • Tavola Rotonda all’interno del programma convegni di LAMIERA 2010 con dibattiti sull’interazione tra l’industria e l’organizzazione di RTDI nel settore deformazione • Tour guidati per il contatto con espositori e utilizzatori finali • Convegni tecnici su argomenti associati alla fiera LAMIERA • Supporto alle attività di disseminazione dei progetti con possibilità di utilizzare sale per convegni ed eventi di disseminazione dei progetti di ricerca GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010

  30. www.lamiera.net GUIDA AI MERCATI VIETNAM Bologna, 11 febbraio 2010