Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ISTITUTO COMPRENSIVO “BENEDETTO CROCE” PowerPoint Presentation
Download Presentation
ISTITUTO COMPRENSIVO “BENEDETTO CROCE”

ISTITUTO COMPRENSIVO “BENEDETTO CROCE”

261 Views Download Presentation
Download Presentation

ISTITUTO COMPRENSIVO “BENEDETTO CROCE”

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. ISTITUTO COMPRENSIVO “BENEDETTO CROCE” SCUOLA SECONDARIA di I GRADO SEDE DI PULA - VIA TIGELLIO 1 Presentazione dell'Offerta Formativa SCUOLA

  2. La popolazione scolastica A.S. 2014/2015 Nella Scuola Secondaria di I grado sono presenti due corsi completi: • CORSO A – Indirizzo Musicale (dalla prima alla terza) • CORSO C – Tempo normale a 30 ore • e due corsi incompleti • CORSO D – corso a 36 ore (classi seconda e terza) • CORSO B – (classi prima e seconda)

  3. L'ISTITUTO La Scuola Secondaria di Primo grado "B. Croce" è ubicata a Sud Ovest del paese, tra la scuola Primaria Sant'Efisio e gli impianti sportivi. L ’edificio scolastico si articola su due piani. Il pianterreno ospita gli uffici di presidenza e segreteria, le aule didattiche, la sala professori,l'aula di arte, i servizi. Il piano superiore ospita le aule didattiche, le aule di musica, la biblioteca, l'aula di informatica, l'aula video, la mensa, i servizi. Un ascensore per alunni diversamente abili collega i due piani dell’edificio.

  4. GLI SPAZI • Aule per le attività curricolari • Laboratorio di informatica (ex AULA m@RTE) • Laboratorio di scienze • Aule di musica • Aula di artistica • Aula video • Una biblioteca ricca di volumi e riviste • Palestra con relativi spogliatoi • Aulette per il sostegno e le attività alternative alla Religione cattolica

  5. Per la mensa scolastica viene utilizzato un locale del primo piano. Il cibo viene trasportato in appositi contenitori. ●L’edificio è circondato da un’ampia area verde piantumata con alberi di olivo e di pino che viene utilizzata come spazio per le attività sportive e per la ricreazione. • E' presente una piccola serra, dono di una cooperativa agricola della zona. Gli alunni, coordinati dai docenti di scienze e da esperti esterni, coltivano diversi tipi di ortaggi nell’ambito dei progetti di Educazione ambientale.

  6. MATERIALI E STRUMENTI La scuola dispone di materiali e strumenti che consentono di approfondire lo studio delle discipline e facilitare l'apprendimento con metodologie diversificate. Tra essi: • 2 televisori a colori, uno per piano • 4 PC portatili utilizzabili in tutte le aule • Collegamento a Internet in tutta la scuola tramite rete wireless • Lavagne didattiche multimediali LIM in ogni aula • Lettori DVD e VHS • Lettori CD • Strumenti musicali • Materiale didattico per il sostegno • Proiettore e carrello multimediale • DVD vari per il Cineforum • Riviste di Archeologia e Storia

  7. IL TEMPO SCUOLAQuadro orario- classi a 30 ore

  8. Quadro orario- classi a 36 ore( si evidenziano in grassetto le materie potenziate)

  9. Classi a 36 ore Attività previste nelle materie di Potenziamento LETTERE • Guida all’ascolto ed educazione alla lettura (Recupero e Potenziamento) • Laboratori di Storia, Geografia, Archeologia, Latino, Epica e Letteratura • Recupero e Potenziamento di Grammatica • Attività espressive e di gruppo (produzione di cartelloni, Cineforum, scrittura creativa, enigmistica, Lettura del Quotidiano) • Svolgimento dei compiti e studio assistito • Preparazione alle Prove INVALSI-Esame di Licenza MATEMATICA E SCIENZE • Recupero di Matematica • Potenziamento delle abilità logiche e matematiche • Supporto per lo svolgimento dei compiti • Educazione ambientale ed Educazione alla salute • Preparazione alle Prove INVALSI- Esame di Licenza • Laboratorio scientifico • INOLTRE • servizio mensa e dopomensa facoltativo • Uscite didattiche e viaggi di istruzione

  10. Indirizzo musicale

  11. Indirizzo Musicale Attività previste • Esercitazioni pratiche di Strumento sia collettive che individuali o in piccoli gruppi (in orario antimeridiano o pomeridiano a seconda delle esigenze organizzative e didattiche) • Partecipazione a concorsi musicali e manifestazioni in Sardegna e in Italia • Organizzazione di concerti • Partecipazione a concerti e manifestazioni nel territorio • Viaggi di istruzione nei luoghi della tradizione musicale italiana ed europea

  12. Ampliamento dell'Offerta Formativa Per favorire l'integrazione e la socializzazione e per offrire ulteriori stimoli che favoriscano la motivazione e l'apprendimento, la Scuola ha portato avanti in questi anni Progetti e Laboratori in orario curricolare ed extracurricolare destinati a tutti gli alunni

  13. Laboratori storico-artistici Laboratori di Archeologia in collaborazione con il Museo Patroni e la Cop.tur di Pula

  14. Educazione ambientale La Scuola collabora con - LAGUNA DI NORA • GAL SULCIS • ENTE FORESTE • LIPU e CABS • nell’attivazione di Progetti di Educazione Ambientale

  15. Educazione alimentare • Coltura in serra, per educare gli alunni all'importanza dell'agricoltura biologica e all'etica del risparmio energetico, grazie al consumo di prodotti a km zero • GAL SULCIS: I giovani e lo sviluppo rurale • L’ORTO DEI NONNI • camBIO modo (educazione ad una alimentazione consapevole)

  16. Continuità e Orientamento - Accoglienza - Continuità - Orientamento I Percorsi intendono accompagnare gli studenti nel difficile momento di passaggio dalla scuola Primaria alla scuola Secondaria. L'attività di accoglienza e continuità prevede l'inserimento di piccoli gruppi di alunni delle classi quinte in classi della scuola Secondaria, per assistere alle lezioni e confrontarsi con il nuovo modello di scuola. L'orientamento è prevalentemente rivolto agli studenti della Scuola Secondaria e si pone come obiettivo il bilancio delle proprie competenze e attitudini, al fine di operare la scelta più adatta della scuola superiore.

  17. Educazione alla lettura • Biblioteca con volumi di ogni genere e riviste specializzate in particolare in Storia e Archeologia

  18. Educazione alla cittadinanza - Cittadinanza e Costituzione In tutte le classi viene attivato l'insegnamento della disciplina che si pone come obiettivo la conoscenza della Costituzione italiana e delle norme di convivenza civile, per diventare cittadini consapevoli - Progetto Educazione alla legalità Attività di diverso genere finalizzate alla prevenzione di comportamenti dannosi (teatro, Cineforum, sportello di ascolto) - Mercatino di solidarietà Gli alunni partecipano all'allestimento di un mercatino finalizzato alla raccolta di fondi a favore dei paesi più poveri (i fondi vengono inviati ad Associazioni ONLUS e ONG) • Partecipazione al Consiglio Comunale dei ragazzi

  19. Altri Progetti diAmpliamentodell'Offerta - Didattica con la LIM (Lavagna interattiva multimediale) - Quotidiano in classe (Corriere della Sera e Unione Sarda) - Partecipazione a visite guidate nel territorio - Viaggi di istruzione in Sardegna, in Italia e all'estero - Partecipazione a concorsi e manifestazioni • Corsi di preparazione a INVALSI e Lingue comunitarie (in base a disponibilità di organico e finanziarie) • Arance della Salute • ORA ALTERNATIVA: attività di recupero e potenziamento delle discipline curricolari, studio assistito.

  20. SCUOLA E DISABILITA' La scuola si pone come obiettivo primario l'integrazione e il coinvolgimento degli alunni con disabilità in tutte le attività. A tale fine la nostra Scuola assicura: - Continuità educativa e didattica - Personalizzazione della didattica ( con spazi, strumenti e materiali specifici) -Flessibilità dell'orario dei docenti di sostegno - Costanti rapporti con le famiglie tramite incontri e colloqui - Incontri con specialisti sia privati che della ASL, anche su richiesta dei genitori - Funzione Strumentale specifica, gruppo GLH, Dipartimento per il Sostegno - Aggiornamento dei Docenti su tematiche e metodologie riguardanti le disabilità

  21. SCUOLA E DSA In accordo con le Indicazioni Ministeriali (Legge N.170/2010) la Scuola Secondaria di Primo Grado assicura agli alunni con certificazione di D.S.A. ( Disturbi Specifici di Apprendimento) le seguenti attività: - strategie metodologiche e didattiche personalizzate (indicate in una Programmazione specifica) - adozione di misure dispensative - utilizzo di strumenti compensativi (calcolatrici, PC, schemi di studio) • Corso di Formazione per i Docenti sui DSA e sulla dislessia • Partecipazione al Progetto Ministeriale “A scuola di dislessia”

  22. ALUNNI STRANIERI La Scuola accoglie un numero consistente di alunni stranieri, per i quali vengono portate avanti attività finalizzate all'integrazione e al superamento delle difficoltà di apprendimento, legate soprattutto alle differenze linguistiche. Per essi vengono offerte: - Attività di Recupero in orario curricolare (durante l'ora alternativa alla Religione o,in accordo con i docenti, in altre ore) - Progetti di insegnamento dell'Italiano L2 - Progetti di interculturalità e integrazione (attività teatrali o musicali, Laboratori di educazione ambientale)

  23. Il sito Internet Nel sito sono pubblicate tutte le informazioni riguardanti la vita della Scuola e la sua organizzazione. E' possibile visionare e scaricare materiali, circolari, documenti, avvisi,foto di eventi, il nostro POF, la modulistica relativa alle iscrizioni all'Anno Scolastico 2014/2015. L'indirizzo è il seguente: www.comprensivopula.it