contratti di sponsorizzazione n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE PowerPoint Presentation
Download Presentation
CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 12

CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE - PowerPoint PPT Presentation


  • 111 Views
  • Uploaded on

CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE. I PRINCIPI E LE MODALITÀ DI REDAZIONE. LE PARTI.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE' - sasson


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
contratti di sponsorizzazione

CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE

I PRINCIPI E LE MODALITÀ DI REDAZIONE

le parti
LE PARTI
  • Provider: soggetto attivo e qualificato nel campo della formazione continua in sanità e, pertanto, abilitato a realizzare attività formative riconosciute idonee per l’ECM individuando e attribuendo direttamente i crediti ai partecipanti
  • Sponsor: qualunque soggetto privato che, in campo sanitario, fornisce finanziamenti, risorse o servizi a un Provider mediante un contratto a titolo oneroso, in cambio di spazi di pubblicità o attività promozionali per il nome e/o i prodotti del soggetto sponsorizzante
  • Partner:si definisce tale il soggetto che collabora per l’organizzazione e gestione dell’Evento formativo. Il supporto al Provider può essere fornito da

- Soggetti Accreditati (Provider provvisorio)

- Soggetti Non Accreditati (es. Segreteria Organizzativa)

la normativa ecm e i principi
LA NORMATIVA ECM E I PRINCIPI
  • Regolamento applicativo dei criteri oggettivi dell’accordo Stato-Regioni del 5/11/09 per l’accreditamento
  • Determina della CNFC 18/01/11
  • Determina della CNFC 8/10/2010

1) GARANZIA

conflitto di interessi:

“la condizione in cui un soggetto svolge

contemporaneamente due ruoli differenti con possibilità di Interferenza dell’uno sull’altro. Perché sussista la condizione di conflitto non è necessario che la possibilità dia effettivamente luogo all’interferenza”.

2) TRASPARENZA:

la documentazione e gli altri prodotti per l’accreditamento degli Eventi di proprietà del Provider deve essere conservata per 5 anni e resa disponibile alla CNFC.

slide4

- CONTRATTO PROVIDER/SPONSOR

  • CONTRATTO PROVIDER/SPONSOR/PARTNER NON ACCREDITATO
  • CONTRATTO PROVIDER /SPONSOR/PARTNER ACCREDITATO
contratto provider sponsor
CONTRATTO PROVIDER/SPONSOR

Legale rappresentante del Provider: RESPONSABILITÀ nei confronti della CNFC

ELEMENTI DI PARTICOLARE RILEVANZA:

- organizzazione e gestione dell’evento rimessa esclusivamente al Provider

- questionario sottoposto a docenti e discenti

- elenchi e indirizzi dei partecipanti riservati e non trasmessi allo Sponsor

- nell’ipotesi di reclutamento diretto dei partecipanti da parte dello Sponsor (solo in caso di RES): il Provider deve raccogliere la copia dell’invito dello Sponsor o la dichiarazione dell’operatore sanitario attestante l’invito

slide6

- nessun compenso deve essere pagato dallo Sponsor al Responsabile Scientifico dell’Evento, a singoli docenti o agli altri soggetti coinvolti nell’attività sponsorizzata (i pagamenti/rimborsi devono essere effettuati solo dal Provider)

- nessun materiale promozionale sarà mostrato o distribuito nella stessa sala ove si svolge l’attività formativa (ma solo in locali separati)

- il materiale cartaceo, nelle pagg. dedicate all’ECM, nelle pagg. adiacenti o all’interno di strumenti correlati (es. pagg. dedicate alla valutazione dell’apprendimento) non recherà alcun riferimento allo Sponsor

- lo Sponsor può essere indicato all’ultima pagina di depliants, programmi di attività ECM e materiale informativo, nonché prima dell’inizio e dopo il termine dell’Evento.

slide7

Legale rappresentante del Provider: RESPONSABILITÀ nei confronti della CNFC

ELEMENTI DI PARTICOLARE RILEVANZA:

- organizzazione e gestione dell’evento rimessa a Provider e Partner, secondo gli accordi risultanti dal contratto

- questionario sottoposto a docenti e discenti

- elenchi e indirizzi dei partecipanti riservati e non trasmessi allo Sponsor

- nell’ipotesi di reclutamento diretto dei partecipanti da parte dello Sponsor (solo in caso di RES): il Provider e/o il Partner deve raccogliere la copia dell’invito dello Sponsor o la dichiarazione dell’operatore sanitario attestante l’invito

slide8

- nessun compenso deve essere pagato dallo Sponsor al Responsabile Scientifico dell’Evento, a singoli docenti o agli altri soggetti coinvolti nell’attività sponsorizzata (i pagamenti/rimborsi devono essere effettuati solo dal Provider)

- nessun materiale promozionale sarà mostrato o distribuito nella stessa sala ove si svolge l’attività formativa (ma solo in locali separati)

- il materiale cartaceo, nelle pagg. dedicate all’ECM, nelle pagg. adiacenti o all’interno di strumenti correlati (es. pagg. dedicate alla valutazione dell’apprendimento) non recherà alcun riferimento allo Sponsor

- lo Sponsor può essere indicato all’ultima pagina di depliants, programmi di attività ECM e materiale informativo, nonché prima dell’inizio e dopo il termine dell’Evento.

slide9

CORRISPETTIVO

il compenso può essere versato dallo Sponsor interamente al Provider, il quale poi regolarizzerà autonomamente i propri rapporti economici con il Partner Non Accreditato (es. Segreteria Organizzativa).

In alternativa, lo Sponsor potrà effettuare il pagamento in parte al Provider in parte al Partner Non Accreditato, ciascuno per la propria competenza. In siffatta ipotesi, nel rispetto del principio di trasparenza, dovranno emergere dal contratto, in modo non equivoco tutti i destinatari dei pagamenti ed i relativi importi.

slide10

Legale rappresentante del Provider e del Partner accreditato: RESPONSABILITÀ nei confronti della CNFC. Ciascuno è responsabile per la parte di propria competenza (in ragione del contributo scientifico apportato all’Evento).

ELEMENTI DI PARTICOLARE RILEVANZA:

- organizzazione e gestione dell’evento rimessa a Provider e Partner, secondo gli accordi risultanti dal contratto

- questionario sottoposto a docenti e discenti

- elenchi e indirizzi dei partecipanti riservati e non trasmessi allo Sponsor

slide11

nell’ipotesi di reclutamento diretto dei partecipanti da parte dello Sponsor (solo in caso di RES): il Provider e/o il Partner deve raccogliere la copia dell’invito dello Sponsor o la dichiarazione dell’operatore sanitario attestante l’invito

  • nessun compenso deve essere pagato dallo Sponsor al Responsabile Scientifico dell’Evento, a singoli docenti o agli altri soggetti coinvolti nell’attività sponsorizzata (i pagamenti/rimborsi devono essere effettuati solo dal Provider)
  • nessun materiale promozionale sarà mostrato o distribuito nella stessa sala ove si svolge l’attività formativa (ma solo in locali separati)
  • il materiale cartaceo, nelle pagg. dedicate all’ECM, nelle pagg. adiacenti o all’interno di strumenti correlati (es. pagg. dedicate alla valutazione dell’apprendimento) non recherà alcun riferimento allo Sponsor
slide12

- lo Sponsor può essere indicato all’ultima pagina di depliants, programmi di attività ECM e materiale informativo, nonché prima dell’inizio e dopo il termine dell’Evento.

CORRISPETTIVO

il compenso può essere versato dallo Sponsor interamente al Provider, il quale poi regolarizzerà autonomamente i propri rapporti economici con il Partner Accreditato.

In alternativa, lo Sponsor potrà effettuare il pagamento in parte al Provider in parte al Partner Accreditato, ciascuno per la propria competenza. In siffatta ipotesi, nel rispetto del principio di trasparenza, dovranno emergere dal contratto, in modo non equivoco tutti i destinatari dei pagamenti ed i relativi importi.