le battuttacce di roberto benigni l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Le battuttacce di Roberto Benigni PowerPoint Presentation
Download Presentation
Le battuttacce di Roberto Benigni

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 11

Le battuttacce di Roberto Benigni - PowerPoint PPT Presentation


  • 123 Views
  • Uploaded on

Le battuttacce di Roberto Benigni. A me mi rovinano le donne. Troppo poche!. Dicono che il cane sia il miglior amico dell'uomo. Secondo me non è vero. Quanti dei vostri amici avete fatto castrare, recentemente ? "Non ce la faccio più..." disse quello che la faceva nelle ortiche.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Le battuttacce di Roberto Benigni' - rio


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
le battuttacce di roberto benigni

Le battuttacce diRoberto Benigni

A me mi rovinano le donne.

Troppo poche!

slide2

Dicono che il cane sia il miglior amico dell'uomo. Secondo me non è vero.

Quanti dei vostri amici avete fatto castrare, recentemente ?

"Non ce la faccio più..." disse quello che la faceva nelle ortiche.

Due cose mi piacciono della vita. La seconda è viaggiare.

slide3

"E il grosso è fatto" disse la mamma di Ferrara quando partorì.

"Io prendo il largo" come disse la moglie di Ferrara.

"Lei non centra" come dissero a Ferrara davanti a una cabina telefonica.

slide4

Hanno detto che, delle mie battute, non resta mai niente. E' vero. Ma perche', ci si ricorda forse una battuta, una sola, di Stanlio e Ollio, o anche di Buster Keaton?

Alcool: sono condannato alla lucidità. Astemio totale: devo smettere di non bere.

Recitare: è dolore, estasi del movimento, affettazione del divenire, occultazione del presentare. Recitare è entrare nel personaggio e uscire, entrare e uscire, avanti e indietro, e non vorrei andare oltre in questa similitudine...

slide5

Comicità e tragedia: l'impulso dentro di me è fare il tragico, ma non c‘è niente da fare, la carne è fatta in maniera comica.

Proprio le poppe, i peli che c'ho addosso mi si muovono in maniera comica.

Ogni volta che penso a un film nuovo penso a una di quelle cose tragiche, ma proprio pesanti. Poi le ginocchia, le cosce partono in maniera comica e mi ributto sul corpo.

Perchè non ho scritto "La Divina Commedia"?

Perchè non c'ho pensato.

slide6

Effetti collaterali: uno piglia una medicina per il mal di denti:

"Indicazione: male di denti".

Poi c'e' "Controindicazioni", una sfilza. "Il medicinale può causare disturbi alla vista, giramenti di testa, vomito, diarrea, emorroidi, cancro all'orecchio, attenta alla tu' sorella, ferma i tu' cugini, attenzione la domenica." Un casino! Non finisce mica lì:

"Effetti collaterali": e' da non pigliarsi prima dei pasti, in gravidanza, dopo cena, chi c'ha la targa dispari, chi c'ha il cognato".

Poi c‘è:

“Avvertenze: usare con cautela, fuori dalla portata dei bambini,

non lo dire al tuo vicino di casa, pericolo, attenti...".

Uno si leva il mal di denti, ma diventa un disgraziato...

slide7

La mamma è la parte più femminile dei genitori.

Se il Muro di Berlino fosse stato costruito dagli italiani,

sarebbe caduto naturalmente.

slide8

Siate felici, e se la felicità sembra scordarsi di voi,

voi non vi dimenticate della felicità!

Morire non mi piace per niente.

È l'ultima cosa che farò.

slide9

Dopo il Giudizio Universale Dio incontra Carl Marx:

"Ah, tu sei quello che mi ha dato tutte quelle preoccupazioni

nel XX secolo.

Visto che hai sempre detto che io non ci sono,

sarai condannato a farmi da portinaio.

E quando non vorrò essere disturbato sei autorizzato a dire Dio non c'è."

slide10

http://it.groups.yahoo.com/group/bluettebarze

Un gruppo dove Bluette spedisce barzellette, vignette, video, pps, suonerie, e-book,

foto strane, curiosità.

Tutto sull’onda della comicità

Spedizioni “quasi” giornaliere

contenute nel numero di 10 invii alla volta.

Se vuoi iscriverti ma non riesci,

scrivimi:

bluettebarze@libero.it

slide11

VISITA WWW.FILEPPS.COM

ED ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RICEVERAI FILE PPS FANTASTICI GRATIS!