slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
NOTA SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI 2010

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 30

NOTA SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI 2010 - PowerPoint PPT Presentation


  • 80 Views
  • Uploaded on

NOTA SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI 2010. Dati imprese provincia di Cagliari – anni 2008 e 2009. Imprese attive per settori di attività economica in provincia di Cagliari, in Sardegna e in Italia (valori assoluti; anni 2008-2009; classificazione Ateco 2002).

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'NOTA SULL’ECONOMIA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI 2010' - pierce


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
NOTA SULL’ECONOMIA

DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI 2010

slide3
Imprese attive per settori di attività economica in provincia di Cagliari, in Sardegna e

in Italia (valori assoluti; anni 2008-2009; classificazione Ateco 2002)

slide4
Imprese attive per settori di attività economica in provincia di Cagliari, in Sardegna e in Italia (variazioni percentuali; anni 2008-2009; classificazione Ateco 2002)
slide11
Distribuzione delle imprese attive per forma giuridica in provincia di Cagliari e in Italia (valori percentuali; anni 2003, 2008 e 2009)
slide12
Distribuzione e andamento del valore aggiunto a prezzi correnti per settori economici in provincia di Cagliari, in Sardegna ed in Italia

(valori percentuali al 2008 e variazioni percentuali tra il 2003 e il 2008)

impieghi bancari nelle provincie sarde in sardegna e in italia
Impieghi bancari nelle provincie sarde, in Sardegna e in Italia

(valori assoluti in milioni di euro e variazioni percentuali; anni 2003-2009)

slide14
Depositi bancari(dati aggiornati al 28 febbraio 2010 - Fonte Banca d’Italia dati in migliaia di euro)
slide16
Andamento del tasso di occupazione in provincia di Cagliari, in Sardegna e in Italia (percentuale di occupati sulla popolazione tra i 15 ed i 64 anni; 2004-2009)

Fonte: Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Istat

slide17
Indice di dotazione per tipologia di infrastruttura nelle province sarde, in Sardegna e in Italia (valori percentuali con Italia=100; Anno 2009)
slide18
Imprese che hanno subito ripercussioni negative

dalla crisi economica e tempi di uscita previsti (valori %)

slide19
Valutazione sul livello di competitività della propria impresa

nei confronti della concorrenza (valori %)

slide21
Andamento del numero di addetti nel 2009 rispetto al 2008 e previsioni 2010

rispetto al 2009 (valori %)

slide22
Risorse finanziarie destinate agli investimenti nel 2010 rispetto al 2009

(valori %)

Fonte: Nota economica della provincia di Cagliari

slide23
Bilancia commerciale Sardegna al netto di petrolio greggio, gas raffinati, coke e prodotti petroliferi raffinati (Valoriassoluti in milioni di euro e variazioni percentuali tra il 2008 e il 2009*;
slide24
Andamento delle esportazioni nelle province sarde, in Sardegna e in Italia

(valori assoluti in milioni di euro e variazioni %; anni 2003-2009)

slide25
Esportazioni di coke e prodotti e petroliferi raffinati della provincia di Cagliari

(valori assoluti in migliaia di euro, variazioni % e composizione %; anni 2003, 2008 e 2009; classificazione Ateco 2007)

Fonte: Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Istat

slide29
Prezzo bombola da 15kg. (IVA esclusa franco domicilio venditore)

Minimo € 15 (Reggio Calabria) – massimo € 36 (Ancona)

Cagliari prezzo compreso tra e 24 e € 36

Ricarichi medi praticati dai venditori al dettaglio tra 15 e 20%

dati energia
DATI ENERGIA

Dalla Relazione annuale sullo stato dei servizi dell’Autorità per l’energia e il gas

I prezzi nazionali sono mediamente più altri rispetto alla media europea sebbene il divario si sia ridotto grazie alla maggior concorrenza.

I differenziali dei prezzi italiani rispetto al mercato tedesco e francese sono di circa 20 euro/MWh

Il 60% delle famiglie italiane paga per l’elettricità prezzi più bassi della media europea.

Le imprese italiane pagono prezzi più elevati rispetto alla media europea del 25%

(Dati Eurostat)

ad