IL SECOLO DI IERI corso di storia del Novecento - PowerPoint PPT Presentation

il secolo di ieri corso di storia del novecento n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL SECOLO DI IERI corso di storia del Novecento PowerPoint Presentation
Download Presentation
IL SECOLO DI IERI corso di storia del Novecento

play fullscreen
1 / 27
IL SECOLO DI IERI corso di storia del Novecento
131 Views
Download Presentation
phuc
Download Presentation

IL SECOLO DI IERI corso di storia del Novecento

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. 3a lezione IL SECOLO DI IERIcorso di storia del Novecento Dall’Italia contadina all’Italia industriale 1950 - 1968 Martedi 19 febbraio 2008 Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  2. Il quadro internazionale - I 1955: Il Trattato di Varsavia, alleanza militare tra i paesi del blocco sovietico. Il trattato fu elaborato da Nikita Krusciov nel 1955, sottoscritto a Varsavia il 14 maggio del 1955. Il patto cessò di valere il 31 marzo 1991 e fu ufficialmente sciolto il 1° luglio 1991 a Praga 1949: La NATO La vicenda delle democrazie popolari: la presa del potere dei Partiti comunisti, la liquidazione dei gruppi dirigenti “titoisti” Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  3. Il quadro internazionale - II 5 marzo 1953: morte di Josif Vissarionovič Džugašvili (detto Stalin: acciaio) Giustiziato Laurenti Berija, capo della CEKA (diventerà KGB nel 1954). Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  4. Il quadro internazionale - III giugno –luglio 1953: la rivolta di Berlino 6 ottobre 1956: la rivolta ungherese Richiesta di libere elezioni, riforme economiche. Nagy al governo, decisione di uscire dal Patto di Varsavia. 4 novembre 1956: occupazione sovietica di Budapest Rajik (ucciso nel 1949), Rakosi, Nagy (giustiziato nel 1958), Kadar 14 -25 febbraio 1956: XX congresso del PCUS - il rapporto Kruscev e la destalinizzazione Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  5. Il muro di Berlino 1945: gli alleati dividono Berlino in quattro settori Il blocco di Berlino (24 giugno 1948 - 11 maggio 1949): l'Unione Sovietica bloccò gli accessi da terra alla città. Gli Alleati organizzano un ponte aereo 13 agosto 1961, per arginare la fuga di lavoratori specializzati e intellettuali Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  6. La competizione per lo spazio 4 ottobre 1957 Sputnik I: 58 cm di diametro, 84 kg. di peso, velocità 29.000 km all’ora, orbita ellittica novembre 1957: Sputnik II 3 con la cagnetta Laika 31 gennaio 1958: gli americani con l’Explorer 12 aprile 1961: Juri Gagarin sulla Vostok 1 Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  7. La Comunità europea La cooperazione economica: De Gasperi, Schumann, Adenauer La CED (comunità europea di difesa), bocciata dai francesi 1951: la CECA (comunità europea del carbone e dell’acciaio) Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  8. Il processo di decolonizzazione 25 giugno 1950 - 23 luglio 1953 La guerra di Corea 7 maggio 1954 Dien Bien Phu 21 luglio 1954: divisione tra Nord e Sud Vietnam Il socialismo arabo: Egitto, Algeria, Tunisia, Siria, Irak: il suo fallimento e il fondamentalismo come reazione. Teologia della liberazione Suez: controllo britannico dal 1888 al 1956; nazionalizzazione del canale nel 1956 Il modello sovietico della grande industrializzazione Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  9. I non allineati 18-24 aprile 1955: Conferenza di Bandung in Indonesia I leader: Nehru, Tito, Sukarno, Nasser Conferenza in rappresentanza di 29 paesi afroasiatici, 1,4 miliardo di persone La seconda conferenza a Belgrado nel 1961 Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  10. L’anno dell’Africa 1960 17 stati africani ottengono l’indipendenza: Dahomey (poi Benin) Costa d’Avorio, Gabon, Cameroun, Congo ex-francese, Zaire, Somalia, Niger, Madagascar, Mali, Mauritania, Nigeria, Ghana ecc… Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  11. L’indipendenza cubana 1956: 81 barbudos sbarcano a Cuba; nel 1958 conquistano l’isola intera 1° gennaio 1959: Fulgencio Batista scappa. In febbraio Fidel Castro è primo ministro: riforma agraria, nazionalizzazione delle raffinerie di zucchero e di petrolio 17 aprile 1961 il fallimento kennediano della Baia dei Porci 1961: rottura dei rapporti diplomatici con gli Usa e sempre più stretti rapporti con i sovietici 15 ottobre 1962: a un passo dalla guerra mondiale, crisi dei missili. La crisi durò 13 gg L’evoluzione ideologica del castrismo e il ruolo di Che Guevara Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  12. Il kennedismo La nuova frontiera Martin Luther King I diritti civili L’integrazione razziale L’assassinio a Dallas il 22 novembre 1962: il rapporto Warren e il caso insoluto Robert Kennedy Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  13. Le avventure della Chiesa cattolica La Madonna Pellegrina: 3 maggio 1947 L’Anno Santo del 1950 Pio XII e il neo-costantinianesimo Papa Giovanni XXIII, eletto il 28 ottobre1958 I teologi e i padri conciliari più importanti Il Concilio Vaticano II: annunciato il 25 gennaio del 1959, incomincia l’11 ottobre 1962 – il discorso della luna. Sarà concluso da Paolo VI l’8 dicembre 1965, in 4 sessioni di lavoro. Emana 4 costituzioni, 3 dichiarazioni, 9 decreti Le encicliche Mater et magistra e Pacem in Terris (Montanelli: falcem in Terris) Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  14. Il Vietnam 1954: Diem Bien Phu 1961: L’attacco dal Nord 5 agosto 1964: l’incidente del Golfo del Tonchino 1968: L’offensiva del Tet 13 maggio 1968: avvio dei negoziati di pace a Parigi 27 gennaio 1973: firma della pace 30 aprile 1975: la caduta di Saigon Il bilancio americano: 50.000 morti Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  15. La vicenda politica italiana 1954: la vittoria di Fanfani 1959: nasce la corrente dorotea Dal centrismo al centro-sinistra 1960, governo Tambroni: 5 morti a Reggio Emilia, 4 in Sicilia. Si dimette il 19 luglio 1960, Fanfani: governo delle convergenze parallele Aprile 1963, governo Moro; le riforme inattuate: urbanistica, scuola, sanità, istituzione Regioni Febbraio 1962, primo governo Fanfani di centro-sinistra: nazionalizzazione dell’energia elettrica, riforma della scuola, imposta cedolare sulle azioni, legge sulle pensioni Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  16. L’industrializzazione europea Le quattro fasi I -dal 1740-60 al 1820-40: aumento quantitativo del volume di produzione II - dal 1820-40 al 1880-1900: tecniche e prodotti nuovi, divisione internazionale del lavoro III - dal 1880-1900 al 1950-60: progresso tecnico-scientifico e rivoluzione nei consumi IV - dal 1960 in avanti: la terza rivoluzione industriale Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  17. Le trasformazioni economico-sociali I 1945-47; la fase “militare della ricostruzione: struttura economica autarchica, arretrata, protetta Il ritorno del “planismo” Dalla metà del 1947: fase liberista (Einaudi) Bocciato emendamento di Foa, Pesenti, Pajetta (con astensione di Fanfani-La Pira-Dossetti) su ruolo dello Stato per “coordinare” e “dirigere” Verso un’economia aperta: nel 1946 il 96,5% delle importazioni è sottoposto a licenza; nel 1954 solo l’1% Furono raggiunti stabilità e risanamento finanziario Dal 1952 al 1979 il reddito medio cresce del 130% La crisi del 1963: inflazione da alta domanda Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  18. Le trasformazioni economico-sociali II Il boom economico: dovuto a manodopera a basso costo e apertura ai mercati internazionali Tra il 1951 e il 1963: crescita annua fino al 6,3% del PIL Il dualismo della struttura produttiva: la produzione rivolta ai mercati esteri (dinamica, innovativa), quella rivolta al mercato interno (statica, lenta, fondata sullo sfruttamento intensivo della manodopera) I frigo: nel 1951, 18.500 all’anno; nel 1967, 3 milioni e 200 mila all’anno Le lavatrici: nel 1947 la Candy produce una lavatrice al giorno; nel 1967 una ogni quindici secondi Il modello di sviluppo Fiat: mobilità, aggressione all’ambiente al territorio Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  19. Il consumismo Distorsione tra consumi pubblici e consumi privati (e le scuole? Gli ospedali?…le Ferrovie? l’Amministrazione pubblica?) Distorsione tra consumi privati: la Tv e il bagno Le case si riempiono di lavatrici, frigo, TV (libri: pochissimi!) Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  20. L’immigrazione e urbanizzazione 1951: ab. 47.516.000 //1961; ab. 50.624.000 Tra il 1951 e il 1971 si muovono più di 10 milioni di persone Dal Sud immigrano 4,2 mln. su 18 mln. verso il Nord; 550 mila verso la Germania Torino diventa la terza città meridionale dopo Napoli e Palermo Abusivismo (a Roma una casa su 6 è abusiva!), scempio culturale e paesaggistico, corruzione Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  21. La questione meridionale Il boom economico aggrava la frattura tra Nord e Sud Nel 1950 viene istituita la Cassa del Mezzogiorno per a) finanziare la politica delle infrastrutture b) aiutare l’impresa privata c) finanziare l’intervento diretto dello Stato Di qui le cattedrali nel deserto: l’Italsider di Taranto, l’AlfaSud di Pomigliano d’Arco, le raffinerie di Siracusa Un enorme flusso di migliaia di miliardi finito nel nulla Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  22. La mentalità, la cultura, i comportamenti 1949 nasce la BUR, i libri tascabili in milioni di copie (Deutsche Taschenbuch Verlag) 3 gennaio 1954: l’arrivo della TV. Ruolo culturale e sociale: diffusione di modelli culturali di massa, di comportamenti Il modello edonistico-consumistico, areligioso: Pasolini e Carosello 1960: la pillola contraccettiva La crescita del ruolo della donna Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  23. I mutamenti di costume L’americanismo: il rock, la Coca cola, la pillola, i jeans La pillola e la rivoluzione sessuale: separa la procreazione dalla comunicazione La minigonna I Rolling Stones, i Beatles, i Pink Floyd, I Who, The Doors (Jim Morrison) La 600 Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  24. La filmografia Dal neorealismo alla commedia all’italiana La dolce vita (1960 – F. Fellini) Il federale (1961- L. Salce) I registi: Monicelli, Risi, Pasolini, Rosi, Germi, Luchino Visconti Gli attori: Gassman, Sordi, Tognazzi, Vitti, Mastroianni, Manfredi Divorzio all’italiana (1962 - Pietro Germi) Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  25. La Belle Epoque degli anni ‘60 I movimenti studenteschi americani e tedeschi La riforma della scuola media unica Leonard Cohen Bob Dylan, Joan Baez Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  26. Cristianesimo e marxismo Due giudizi di Marx sulla religione Gioachino da Fiore (+1202) La teologia della liberazione La teologia della morte di Dio La secolarizzazione del Paese Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008

  27. Don Milani Lettera a una professoressa (1966) La scuola è di classe, la scuola è di ciascuno Giovanni Cominelli, 19 febbraio 2008