slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo PROGETTO ETRACURRICOLARE “ L’@MICO COMPUTER” “La Natura chiede Ai PowerPoint Presentation
Download Presentation
Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo PROGETTO ETRACURRICOLARE “ L’@MICO COMPUTER” “La Natura chiede Ai

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 19

Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo PROGETTO ETRACURRICOLARE “ L’@MICO COMPUTER” “La Natura chiede Ai - PowerPoint PPT Presentation


  • 240 Views
  • Uploaded on

Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo PROGETTO ETRACURRICOLARE “ L’@MICO COMPUTER” “La Natura chiede Aiuto” Ins. Carolina Anna Esposito Alunni delle classi IV . la natura chiede aiutoooo . . . !. s.o.s. Modifica sfavorevole dell’ambiente in seguito all’attività umana.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo PROGETTO ETRACURRICOLARE “ L’@MICO COMPUTER” “La Natura chiede Ai' - phailin


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Scuola Elementare “Beato A.M. Fusco” Angri I° Circolo

PROGETTO ETRACURRICOLARE

“L’@MICO COMPUTER”

“La Natura chiede Aiuto”

Ins. Carolina Anna Esposito

Alunni delle classi IV

slide3

Modifica sfavorevole dell’ambiente in seguito all’attività umana

INQUINAMENTO

atmosferico

idrico

Del suolo

acustico

slide4

CAUSE

EFFETTI

slide5

PIOGGE ACIDE

EFFETTO SERRA

BUCO NELL’OZONO

AUMENTO DELLA

TEMPERATURA

CAMBIAMENTO

CLIMATICO

AUMENTO DEL

LIVELLO

DEL MARE

SCIOGLIMENTO

DEI GHIACCIAI

slide7

Trasferimenti delle sostanze inquinanti dell’Aria

Piante e

verdura

deposizione

ingestione

uomo

aria

suolo

inalazione

ingestione

Sostanze inquinanti prodotte dall’emissione dei gas di scarico

animali

inalazione

slide9

INQUINAMENTO

IDRICO

DETRITI

ACCUMULATI

SULLE

SPIAGGIE

SCARICHI

INDUSTRIALI

E FOGNARI

DISTRUZIONE DELLA

VITA MARINA E

DELLE CATENE

ALIMENTARI

slide11

LA DIFESA DEL TERRENO

Il terreno,che chiamato anche suolo, rappresenta per la vita sulla Terra un patrimonio inestimabile.Tuttavia esso e’ sottoposto a degrado e a inquinamento.Le cause di degradodel suolo derivano sia dai fattori naturali sia dall’intervento dell’uomo.Sono sempre più frequenti gli allagamenti,le frane o le alluvioni, durante le quali l’acqua sommerge i campi, coltivazioni e zone abitate.

EROSIONE

INCENDI

DEGRADO

DEL SUOLO

FRANE

DISBOSCAMENTO

ALLUVIONI

PASCOLI

slide12

ANCHE L’INQUINAMENTO DEL TERRENO E’ DOVUTO A DIVERSE CAUSE TUTTE CAUSATE DALL’UOMO.

Fertilizzanti

artificiali

Piogge acide

INQUINAMENTO DEL TERRENO

Rifiuti

Pesticidi

slide14

Noi ogni giorno sopportiamo livelli di rumore pericolosi, che oltre a ledere il nostro orecchio danneggiano anche il nostro sistema nervoso

Nelle strade per esempio il rumore arriva ai 100 decibel, mentre comincia a darci noia a 50 decibel e a produrre seri danni al nostro udito a 90 decibel!

slide15

In passato si pensava che,con le sue forze grandiose,la natura dominasse l’uomo, determinando gli eventi della sua vita.In seguito si è scoperto che l’uomo,con le sue capacità e i suoi interventi,ha la possibilità di influenzare la natura e,di conseguenza, la vita propria e quella degli altri.In base a tale concezione,”ambiente” non è più solamente l’ insieme degli elementi naturali,ma è tutto quanto sta intorno a noi:gli elementi naturali e tutti gli esseri viventi (piante e animali,uomo compreso).In Italia,negli ultimi vent’anni,l’atteggiamento di fronte alla questione ambientale è molto cambiato;si è formata una nuova coscienza ecologica.E’ cresciuta l’attenzione per la qualità della vita e si è fatta strada l’esigenza di attuare uno “sviluppo sostenibile”,cioè uno sviluppo economico che non danneggi l’ambiente al punto da compromettere le condizioni di vita delle generazioni future.

slide17

E TU CHE COSA PUOI FARE?

CIascuno di noi deve attivare un atteggiamento rispettoso che non danneggi l’ambiente per salvaguardarne le risorse.

FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

NON SPRECARE L’ACQUA

NON UTILIZZARE L’AUTO PER SPOSTAMENTI BREVI

  • Carta e cartone
  • Lattine
  • Vetro
  • Alimenti
  • Rifiuti speciali

Non lasciare il rubinetto scorrere mentre mi lavo le mani o i denti

  • Camminare a piedi
  • Utilizzare la bici
  • Utilizzare i mezzi pubblici