Download
azur e asmar di michel ocelot francia italia spagna belgio 2006 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
AZUR E ASMAR dI MICHEL OCELOT Francia/Italia/Spagna/Belgio, 2006 PowerPoint Presentation
Download Presentation
AZUR E ASMAR dI MICHEL OCELOT Francia/Italia/Spagna/Belgio, 2006

AZUR E ASMAR dI MICHEL OCELOT Francia/Italia/Spagna/Belgio, 2006

336 Views Download Presentation
Download Presentation

AZUR E ASMAR dI MICHEL OCELOT Francia/Italia/Spagna/Belgio, 2006

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. AZUR E ASMARdI MICHEL OCELOTFrancia/Italia/Spagna/Belgio, 2006 • IL REGISTA: MICHEL OCELOT (PSEUDONIMO) NASCE IN COSTA AZZURRA E VIVE LA SUA INFANZIA IN GUINEA; • CAPOSTIPITE DI UNA NUOVA FORMA DI ANIMAZIONE D’OLTRALPE: • KIRIKÙ E LA STREGA KARABÀ; • PRINCIPI E PRINCIPESSE; • KIRIKÙ E GLI ANIMALI SELVAGGI; • AZUR E ASMAR (2006): UNA FIABA INTERCULTURALE CHE HA RICHIESTO SEI ANNI DI LAVORAZIONE (E L’USO DEL DIGITALE);

  2. AZUR E ASMAR • SI ISPIRA ALLE ATMOSFERE DE LE MILLE E UNA NOTTE; • CREA UNA MITOLOGIA (LA FATA DEI DJINNS) E UNA ZOOLOGIA (IL LEONE SCARLATTO); • STRAORDINARIE SCENOGRAFIE (PRIMITIVI FIAMMINGHI, MINIATURE PERSIANE, ARCHITETTURE TURCHE, COLORI E DETTAGLI STRAORDINARI); • INTRECCIA VARIE CULTURE: TEMA DELLA TOLLERANZA, DEL DIALOGO, DELL’ORIGINE COMUNE DELLA CULTURA

  3. AZUR E ASMAR • VICENDA AMBIENTATA NELLA FRANCIA DEL MEDIOEVO E POI NEL ZONA DEL MAGHREB; • STRUTTURA LINEARE CHE DIVIDE LA VICENDA IN ALCUNI GROSSI BLOCCHI NARRATIVI (RICORSO AD ELLISSI TEMPORALI); • PROTAGONISTI (TITOLO): AZUR E ASMAR • INTRODUZIONE: DUE BAMBINI DIVERSI (NOME, COLORE DELLA PELLE E DEGLI OCCHI) ALLATTATI DALLA STESSA DONNA (NUTRICE/MAMMA JÉNANE) == • == DIVERSITÀ E UNITÀ.

  4. AZUR E ASMAR

  5. AZUR E ASMAR

  6. AZUR E ASMAR

  7. AZUR E ASMAR ELLISSI: PRIMA PARTE • JÉNANE INSEGNA AD ENTRAMBI UNA CANZONE («LE PAROLE DOLCI»); LI METTE A LETTO (PARLA DEI DJIINS E DÀ LORO LA BUONANOTTE); • DUE DJINNS (IN DUE LINGUE DIVERSE) CANTANO LORO DELLA FATA E DELLA FELICITÀ; • JÉNANE RACCONTA DELLA FATA DEI DJINNS, TENUTA PRGIONIERA IN UN LUOGO SEGRETO: UN GIORNO UN PRINCIPE D’AMORE VERRÀ, ECC.; • INTERVIENE IL PADRE: CAMERE SEPARATE: AZUR, SOLO, PIANGE === • == PRIMA SEPARAZIONE CHE PRODUCE DOLORE

  8. AZUR E ASMAR ELLISSI: SECONDA PARTE • LITIGANO (PICCOLE RIVALITÀ); • SI AZZUFFANO E SI SPORCANO; • IL PADRE INTERVIENE E LI SEPARA: LEZIONI DI DANZA (ASMAR, FUORI, RIDE); • LITIGANO ANCORA:AZUR A LETTO SENZA CENA (SOLIDARIETÀ DI ASMAR); • EQUITAZIONE: DIVERBIO SULLA FATA (LETAME); • NUOVO PRECETTORE: SEPARAZIONE E CACCIATA == NONOSTANTE I LITIGI C’È SOLIDARIETA, MA LA CATTIVERIA E L’INTOLLERNZA PROVOCANO LA SEPARAZIONE

  9. AZUR E ASMAR

  10. AZUR E ASMAR

  11. AZUR E ASMAR

  12. AZUR E ASMAR

  13. AZUR E ASMAR ELLISSI: TERZA PARTE • AZUR ADULTO SI RIBELLA AL PADRE E VUOLE ANDARE DALL’ALTRA PARTE DEL MARE PER LIBERARE LA FATA; • NAUFRAGIO E IMPATTO NEGATIVO: AMBIENTE INOSPITALE; STORPI; LA GENTE LO CACCIA PER I SUOI OCCHI BLU (MALEDIZIONE); FAME (CAROGNE); • «LA NUTRICE MI HA MENTITO AVREI FATTO MEGLIO A MORIRE ANNEGATO») == • == DELUSIONE E SCONFORTO

  14. AZUR E ASMAR

  15. AZUR E ASMAR

  16. AZUR E ASMAR • FINGE DI ESSERE CIECO: DEVE MENDICARE; • CADE; INCONTRA ROSPÙ CHE SE NE APPROFITTA E SI FA TRASPORTARE; • ROSPÙ È SUPERSTIZIOSO, PARLA MALE DI TUTTO E DI TUTTI (ASPETTO COMICO) MENTRE LE IMMAGINI MOSTRANO LA BELLEZZA DEL PAESE E DELLA GENTE; • ANCHE LUI È VENUTO PER LIBERARE LA FATA; • AZUR TROVA LA CHIAVE ROVENTE (FELICE); • ARRIVANO IN CITTÀ; • VARI ASPETTI: GENTE GENEROSA, DONNE BELLE, COLORI, CAVALLI, MUEZZIN, COUS COUS, SPEZIE, ECC.

  17. AZUR E ASMAR

  18. AZUR E ASMAR

  19. AZUR E ASMAR

  20. AZUR E ASMAR

  21. AZUR E ASMAR • PALAZZO DELLA PRICIPESSA (RINCHIUSA A VITA NEL PALAZZO); • TROVA LA CHIAVE AULENTE («È QUANDO NON VENGO GUIDATO CHE SCOPRO LE COSE»); • SCOPRE CHE ROSPÙ LO IMBROGLIA, MA LUI È EDUCATO == • ===IL SOGNO DI FELICITÀ (CHE E’ COMUNE AD ENTRAMBI) SPINGE AZUR AD AFFRONTARE DEI PERICOLI; NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ E LE DELUSIONI, CON L’AIUTO DI QUALCUNO, SI INCOMINCIANO AD OTTENERE I PRIMI RISULTATI

  22. AZUR E ASMAR

  23. AZUR E ASMAR

  24. AZUR E ASMAR QUARTA PARTE: IL RITROVAMENTO • AZUR SENTE LA VOCE DELLA NUTRICE E RIESCE A FARSI RICONOSCERE DA LEI (CANZONE); • LEI LO CHIAMA “FIGLIO” E RIMPROVERA LA SERVA PER VIA DELLA SUPERSTIZIONE («MAI PIÙ VOGLIO SENTIRE QUESTA STUPIDAGGINE DEGLI OCCHI BLU») • GIARDINO BELLISSIMO E DELIZIE CULINARIE; • CHIEDE DI ASMAR: «AVETE SEMPRE VOLUTO LE STESSE COSE»;

  25. AZUR E ASMAR

  26. AZUR E ASMAR • INCONTRO CON ASMAR CHE È DURO CON LUI («NON HA MAI PERDONATO QUELLO CHE CI È STATO FATTO DALL’ALTRA PARTE DEL MARE»); • INTERCEDE PER ROSPÙ CHE SI OFFRE DI ACCOMPAGNARLO ALLA RICERCA DELLA FATA («LA MIA VITA NON ANDRÀ SPRECATA»): SI FIDA DI LUI; • VANNO DAL SAGGIO (EBREO, PERSEGUITATO) CHE INSEGNA IL GRECO E L’EBRAICO: SPIEGA LORO L’ITINERARIO E I PERICOLI (LEONE SCARLATTO, UCCELLO SAIMAR, DIRUPO NERO,PORTE GEMELLE, ECC.);

  27. AZUR E ASMAR

  28. AZUR E ASMAR

  29. AZUR E ASMAR

  30. AZUR E ASMAR

  31. AZUR E ASMAR • VANNO DALLA PRINCIPESSA RIMASTA SOLA («OGNUNO HA IL PROPRIO TURNO PER VIVERE E RENDERSI UTILE»); • PARLA DIVERSE LINGUE E DÀ LORO LA FIALA DI NEBBIA DELL’INVISIBILITÀ, IL CONFETTO DELLA LINGUA DELLE FIERE E UNA PIUMA IRIDESCENTE DI SAIMAR, MA: • «È IL VOSTRO VALORE CIÒ CHE CONTA E CHE DOVRÀ ESSERE COSTANTE … CERVELLO E CUORE»; • SI PREPARANO A PARTIRE INSIEME:« VI SEPARERETE QUANDO SARÀ IL MOMENTO»;

  32. AZUR E ASMAR

  33. AZUR E ASMAR

  34. AZUR E ASMAR

  35. AZUR E ASMAR • AZUR VA DALLA PRINCIPESSA E LA FA USCIRE DAL PALAZZO (TERRA, GATTO, ALBERO, LUCCIOLE, MOSCHEA, CHIESA, SINAGOGA); • INSEGUITI DAGLI UOMINI DI UN MERCANTE MALVAGIO, SI RIFUGIANO DA JÉNANE; • ASMAR COLLABORA PER SALVARE LA PRINCIPESSA == • === RIFIUTO DELLA SUPERSTIZIONE – DIFFICOLTÀ DI PERDONARE – NECESSITÀ DI FARSI AIUTARE E DI COLLABORARE NONOSTANTE LA COMPETIZIONE

  36. AZUR E ASMAR

  37. AZUR E ASMAR

  38. AZUR E ASMAR QUINTA PARTE: IL VIAGGIO • PARTONO INSIEME (PICCIONI): INSEGUITI; • NEBBIA DELL’INVISIBILITÀ; • SI SEPARANO, MA NEL MOMENTO DEL BISOGNO AZUR CORRE IN AIUTO DI ASMAR; • VIENE FERITO E FASCIATO DA ASMAR; • RIPARTONO SEPARATAMENTE; • JENANE VEDE I PICCIONI («IL LORO SANGUE È DELLO STESSO COLORE»); • ROSPÙ È SPAVENTATO E SCAPPA; AZUR È DETERMINATO, NONOSTANTE GLI OSTACOLI;

  39. AZUR E ASMAR

  40. AZUR E ASMAR

  41. AZUR E ASMAR

  42. AZUR E ASMAR • AFFRONTA IL LEONE SCARLATTO; • AZUR IN GROPPA AL LEONE – ASMAR SULL’UCCELLO SAIMAR; • DIRUPO NERO: TROVA IL VARCO ED ENTRA NEL MONDO SOTTERRANEO; • ASMAR, CATTURATO, LO AVVISA E LO SALVA; POI GLI RIVELA IL PASSAGGIO E PER QUESTO VIENE FERITO; • AZUR CORRE IN SUO AIUTO E SE LO CARICA SULLE SPALLE. POI LO FASCIA;

  43. AZUR E ASMAR

  44. AZUR E ASMAR

  45. AZUR E ASMAR

  46. AZUR E ASMAR