il contratto n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL CONTRATTO PowerPoint Presentation
Download Presentation
IL CONTRATTO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 20

IL CONTRATTO - PowerPoint PPT Presentation


  • 186 Views
  • Uploaded on

IL CONTRATTO. NOZIONI GENERALI DEL CONTRATTO ( Art. 1321 c.c ). “Il contratto è l’accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale”. I requisiti del contratto sono: L’accordo delle parti La causa L’oggetto images La forma.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'IL CONTRATTO' - norton


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
nozioni generali del contratto art 1321 c c
NOZIONI GENERALI DEL CONTRATTO( Art. 1321 c.c )

“Il contratto è l’accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale”.

  • I requisiti del contratto sono:
    • L’accordo delle parti
    • La causa
    • L’oggettoimages
    • La forma
il contratto di permuta art 1552 1555 c c
IL CONTRATTO DI PERMUTA( Art. 1552 – 1555 c.c )

“La permuta è il contratto che ha per oggetto il reciproco trasferimento della proprietà di cose, o di altri diritti, da un contraente ad un altro”.

caratteristiche del contratto di permuta
CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO DI PERMUTA
  • Consensuale  Si perfeziona con il consenso delle parti.
  • Oneroso  Presuppone lo scambio tra due beni o diritti.
  • A prestazioni corrispettive  Vi è un trasferimento reciproco.
  • Ad effetti reali  Il consenso produce effetto traslativo.

Avviene lo scambio di una cosa certa e determinata con un’altra;

di cui si conosca il valore e siano indicate le caratteristiche.

funzione oggetto e causa della permuta
FUNZIONE, OGGETTO E CAUSA DELLA PERMUTA
  • La funzione del contratto di permuta è lo scambio; che nella fase primitiva dell’economia veniva definita (baratto). Oggi il termine utilizzato è Countertrade.
  • L’oggettoè costituito dai beni che vengono scambiati, deve essere determinato (o determinabile).
  • La causa è costituita dall’utilità che le parti conseguono con il reciproco trasferimento di beni.

L’utilità vista in rapporto alle finalità particolari che la parte si promette di conseguire con lo scambio, configura il motivo del contratto.

la permuta obbligatoria
LA PERMUTA OBBLIGATORIA

1) La permuta è un contratto consensuale ad effetti reali.

2) L’effetto reale può essere posticipato.

3) La permuta obbligatoria si verifica quando l’effetto

traslativo dello scambio non è immediato ma viene posticipato per l’acquisto della cosa o la creazione della cosa.

Esempio: … Il proprietario di un terreno edificabile, che non ha denaro per costruire, permuta il terreno per uno o più appartamenti dell’edificio che sarà costruito da un impresa edile.

la permuta di cosa presente con cosa futura
LA PERMUTA DI COSA PRESENTE CON COSA FUTURA
  • Il contratto di permuta si può perfezionare anche tra un bene esistente e un bene futuro.
  • N.B.= L’acquisto della proprietà si verifica appena la cosa viene ad esistenza.
il contratto estimatorio art 1556 1558 c c
IL CONTRATTO ESTIMATORIO( Art. 1556 – 1558 c.c )

“Con il contratto estimatorio una parte consegna una o più cose mobili all’altra e questa si obbliga a pagare il prezzo, salvo che restituisca le cose nel termine stabilito”.

  • Il contratto estimatorio rientra nella categoria dei contratti di distribuzione.

Esempio:

… Il produttore (agricolo o industriale) desidera vendere all’ingrosso senza assumersi i costi e il rischio della distribuzione; pertanto il distributore lucra tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

caratteristiche del contratto estimatorio
CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO ESTIMATORIO
  • Reale  Si perfeziona nel momento in cui una parte consegna all’altra una o più cose mobili.
  • Oneroso  La parte che riceve si obbliga a pagare il prezzo, salvo che restituisca le cose.
  • A prestazioni corrispettive  Una parte consegna e l’altra riceve.
impossibilita della restituzione art 1557 c c
IMPOSSIBILITA’ DELLA RESTITUZIONE(Art. 1557 c.c.)
  • Prima obbligazione nascente dal contratto estimatorio: Pagare il prezzo delle cose, non la loro restituzione.
  • L’impossibilità sopravvenuta non libera il debitore. Per cui se le cose non vengono restituite nella loro integrità (per causa non imputabile al debitore) esso sarà comunque costretto a pagare.
disponibilita delle cose art 1558 c c
DISPONIBILITA’ DELLE COSE(Art. 1558 c.c.)
  • Il soggetto che consegna le cose:
    • Resta proprietario
    • Non può disporre delle cose fino alla loro restituzione
  • Il Soggetto che riceve le cose (non ha ancora pagato, ne restituito):
    • Non è ancora proprietario
    • Può venderle

Il contratto estimatorio trova applicabilità pratica nelle librerie e nelle edicole.

la massima
LA MASSIMA

“ Nel contratto di permuta – al quale sono applicabili, in quanto compatibili, le norme della vendita (art. 1555 c.c.) – ove l’acquirente non abbia già la disponibilità del bene, sussiste in capo al cedente l’ulteriore e specifico obbligo di consegna che costituisce un’attività materiale non coincidente con l’effetto traslativo della proprietà ed espressamente desumibile dalla regola dettata, per la vendita, dall’art. 1476 n.1 c.c.”.

il fatto
IL FATTO
  • Tizio trasferiva la titolarità di un terreno edificabile a Caio e questi, a sua volta, si impegnava a cedergli la proprietà di immobili da costruire su di esso.
  • Trascorsi diversi anni dalla conclusione del contratto, Tizio cita in giudizio Caio, chiedendo:
    • La risoluzione del contratto per inadempimento
    • La restituzione del terreno
    • Il risarcimento dei danni
il percorso giudiziario
IL PERCORSO GIUDIZIARIO
  • I giudici di primo e secondo grado respingono il ricorso.
    • Mancanza della materiale consegna
    • Impossibilità da parte di Caio di adempiere alla prestazione
  • Tizio ricorre in Cassazione per la violazione dell’art. 1555 c.c. La Suprema Corte respinge il ricorso.
    • Mancanza delle reciproche prestazioni contrattuali
le motivazioni del giudice
LE MOTIVAZIONI DEL GIUDICE
  • In riferimento al tema di trasferimento della proprietà di un’autovettura secondo l’art. 1477 c.c., compatibile con la permuta e applicabile ai sensi dell’art. 1555 c.c., l’omessa consegna da parte di Tizio dei documenti necessari costituisce inadempimento di un’obbligazione, giustificando il rifiuto da parte di Caio.
  • Tizio è pertanto tenuto a rimborsare a Caio la somma pagata a titolo di tassa sulla proprietà.
quadro normativo
QUADRO NORMATIVO
  • Art. 1476 c.c.  Obbligazioni principali del venditore.
  • Art. 1477 c.c.  Consegna della cosa.
  • Art. 1555 c.c.  Applicabilità delle norme sulla vendita.