la rivoluzione inglese l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
La rivoluzione inglese PowerPoint Presentation
Download Presentation
La rivoluzione inglese

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 32

La rivoluzione inglese - PowerPoint PPT Presentation


  • 538 Views
  • Uploaded on

La rivoluzione inglese. 1649:abbattimento della monarchia. Monarchia:. potere assoluto o limitato?. Presupposto filosofico. GIUSNATURALISMO: 1. diritti dell’uomo prima della costituzione dello Stato 2. necessità di stipulare un contratto che preveda un potere centrale

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

La rivoluzione inglese


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la rivoluzione inglese
La rivoluzione inglese
  • 1649:abbattimento della monarchia
monarchia

Monarchia:

potere assoluto o limitato?

presupposto filosofico
Presupposto filosofico

GIUSNATURALISMO:

1. diritti dell’uomo prima della costituzione dello Stato

2. necessità di stipulare un contratto che preveda un potere centrale

3. potere non per derivazione divina , ma per contratto fra gli uomini

due filosofi inglesi mettono le basi della monarchia costituzionale
John Locke

(1632-1704)

Thomas Hobbes

(1588-1679)

DUE FILOSOFI INGLESI METTONO LE BASI DELLA MONARCHIA COSTITUZIONALE
thomas hobbes
THOMAS HOBBES

De cive (1642)

Leviatano (1651)

john locke
JOHN LOCKE

Due trattati sul governo civile (1690)

Lettera sulla tolleranza (1689)

perch nasce lo stato
Perché nasce lo Stato?
  • Homo homini lupus
  • Senza lo Stato gli uomini vivrebbero in una situazione di continua violenza
  • Una volta dato il potere ad un monarca, non glielo si può togliere
perch nasce lo stato8
Perché nasce lo Stato?
  • Lo Stato è a garanzia dei diritti naturali
  • Se il monarca viola il contratto deve essere rimosso
premessa
PREMESSA
  • 1215 il re inglese Giovanni senza terra è costretto a concedere la

Magna Charta Libertatum

  • Il re non poteva chiedere nuove imposte senza l’approvazione del Parlamento
elisabetta i 1558 1603 ultima discendente della dinastia tudor

ELISABETTA I (1558-1603)(ultima discendente della dinastia Tudor)

Nel 1603 muore Elisabetta I senza eredi

Le succede Giacomo I Stuart , figlio di Maria Stuart

giacomo i stuart 1603 1625
Giacomo I Stuart (1603-1625)

Inasprimento dei conflitti religiosi tra anglicani (chiesa ufficiale) e calvinisti (puritani)

Nel 1620 il gruppo puritano dei padri Pellegrini espatria in America per motivi religiosi

Il re tenta di imporre un potere di tipo assolutistico

carlo i stuart 1625 1649
Carlo I Stuart (1625-1649)
  • Figlio di Giacomo I inasprisce la lotta con il Parlamento per una questione di imposte
  • 1628: la resistenza del Parlamento si concretizza nella Petizione dei diritti in cui si ribadivano i principi della Magna Charta Libertatum
  • Il re si rifiuta di convocare il Parlamento dal 1629 al 1640
1642 1649 guerra civile
Il re tenta un’incursione armata nella sede del Parlamento

Sostenitori della monarchia sono le gerarchie ecclesiastiche e l’alta nobiltà

I ceti produttivi (gentry) sostengono il parlamento nel conflitto con il re

Il Parlamento organizza un esercito moderno con a capo il puritano Oliver Cromwell

1642-1649: guerra civile
oliver cromwell 1599 1658
Oliver Cromwell(1599-1658)
  • Gentiluomo di campagna, devoto puritano, inflessibile avversario della monarchia
dibattito sul futuro inglese un re prigioniero un fatto che pare sacrilego
Alcuni temono per il futuro e vorrebbero il ritorno sul trono del re, seppure con poteri limitati

Alcuni auspicano una sorta di protettorato militare delle forze armate sulla nazione in attesa di una normalizzazione

Alcuni vedono una vittoria puritana e quindi una legittimazione a governare

1647 il forte esercito si spacca tra chi sostiene il re e chi vuole la repubblica

Dibattito sul futuro inglese(un re prigioniero è un fatto che pare sacrilego)
decapitazione del re
Decapitazione del re
  • 1647: il re fugge e viene catturato
  • Cromwell fa catturare 140 deputati fedeli al re e al restante Parlamento fa nominare un’alta corte di giustizia che deve processare e giudicare Carlo I
  • 30 gennaio 1649: decapitazione del re
1649 1658 l et di cromwell

1649-1658 l’età di Cromwell

Maggio 1649: il Parlamento di Londra proclama la fine del regime monarchico

Creazione della Repubblica, che prende il nome di Commonwealth

tre forze all interno del commonwealth
Tre forze all’interno del Commonwealth
  • - gruppo conservatore su posizioni monarchiche
  • - gruppo radicale (diggers) con forti esigenze di giustizia sociale (comunismo agrario)
  • - gruppo più consistente su posizione intermedie e con Cromwell come capo
le nazioni estere
Ostili

Scozia ed Irlanda

Spagna (cattoliche)

- Amica

Repubblica delle Province Unite (solo permotivi politiciereligiosi)

Le nazioni estere
politica interna di cromwell
Politica interna di Cromwell
  • Repressione dei gruppi estremisti come i diggers
  • Chiusura del vecchio parlamento
  • Nuovo parlamento non eletto dal popolo, ma dal Consiglio di Stato
  • Scioglimento del nuovo Parlamento e
  • Cromwell si fa nominare Lord Protettore
prerogative del lord protettore
Prerogative del Lord Protettore

Suprema autorità su:

  • governo
  • politica estera
  • forze armate
politica estera di cromwell
Politica estera di Cromwell
  • 1649: Sconfitta dell’Irlanda e massacro dei cattolici irlandesi (circa il 50% è ucciso o costretto ad emigrare)
  • 1651: sconfitta della Scozia
  • 1651: invito all’Olanda di entrare a far parte del Commonwealth; al rifiuto di questa dichiarazione di guerra
  • 1654 vittoria sull’Olanda ed imposizione dell’Atto di navigazione
atto di navigazione
Atto di navigazione

1654- 1660- 1665

Ogni merce importata o esportata dall’Inghilterra e dai suoi possedimenti, in ogni parte del mondo, doveva essere trasportata solo su navi inglesi

i successi di cromwell
I successi di Cromwell
  • Espansione dei commerci verso l’Asia
  • Firma di importanti trattati commerciali
  • Incremento della corsa contro la marineria spagnola
dopo cromwell
Dopo Cromwell
  • 1657: riapertura della Camera dei Lords
  • 1658: muore Oliver Cromwell e designa come suo successore il figlio Richard
  • 1659: Richard Cromwell non desidera governare e si ritira a vita privata
ritorno della monarchia
Ritorno della monarchia
  • Febbraio 1660: l’esercito marcia su Londra e viene ricostituito il vecchio “lungo parlamento”, eletto nel 1640 e sciolto nel 1653. Nuove elezioni: parlamento bicamerale filomonarchico.
  • Maggio 1660: il Parlamento con una petizione richiama sul trono Carlo II, che si impegna al rispetto delle prerogative parlamentari.
il regno di carlo ii stuart 1660 1685
Il regno di Carlo II Stuart (1660-1685)
  • Viene sciolto l’esercito rivoluzionario
  • Restaurata la Chiesa anglicana, ma si diffonde la tolleranza religiosa;
  • 1679 Legge dell’Habeas corpus: ordine di portare il detenuto entro tre giorni davanti al giudice;
  • prosegue la politica mercantilista e ostile all’Olanda.
slide29
Mentre in Francia è al potere Luigi XIV e trionfa l’assolutismo

Carlo II alla fine del suo regno è sospettato di voler restaurare il cattolicesimo e l’assolutismo

re giacomo ii stuart 1685 1688
Re Giacomo II Stuart (1685-1688)
  • Fratello di Carlo II e fervente cattolico
  • promulga una Dichiarazione di indulgenza (che in pratica annulla una legge del parlamento) e
  • abolisce il giuramento di fedeltà dei funzionari alla fede anglicana
la rivoluzione gloriosa 1688
La rivoluzione “gloriosa” (1688)
  • Il parlamento si rivolge allo Statolder d’Olanda Guglielmo d’Orange, genero del re, che sbarca in Inghilterra con 12.000 uomini
fine delle rivoluzioni inglesi
Fine delle rivoluzioni inglesi
  • non ci furono combattimenti
  • Giacomo II fugge in Francia
  • In Inghilterra si elegge un nuovo parlamento
  • La figlia del re Maria Stuart e Guglielomo d’Orange sono nominati sovrani