la comunicazione interna per migliorare la qualit dei servizi l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
“La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei Servizi” PowerPoint Presentation
Download Presentation
“La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei Servizi”

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

“La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei Servizi” - PowerPoint PPT Presentation


  • 148 Views
  • Uploaded on

Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazione del Comune di Roma CONDIVIDERE VALORI, OBIETTIVI E INFORMAZIONI. “La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei Servizi”. Terzo Tavolo sulla Comunicazione - Roma, 26 maggio 2008.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about '“La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei Servizi”' - mauritz


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la comunicazione interna per migliorare la qualit dei servizi

Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazione

del Comune di Roma

CONDIVIDERE

VALORI, OBIETTIVI E INFORMAZIONI

“La Comunicazione Interna

per migliorare

la qualità dei Servizi”

Terzo Tavolo sulla Comunicazione - Roma, 26 maggio 2008

slide2

Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazione del Comune di RomaLA DIRETTIVA DEL MINISTRO PER LA FUNZIONE PUBBLICA del 7 febbraio 2002

La Direttiva Frattini ha finalmente riconosciuto anche alla Comunicazione Interna un ruolo essenziale e complementare rispetto alla Comunicazione Esterna:

“La Comunicazione Interna e la produzione di messaggi complessi verso l’esterno rappresentano momenti differenti della stessa funzione…”

“Una buona Comunicazione Interna…favorisce la crescita di un senso di appartenenza positivo alla dimensione del lavoro pubblico e contribuisce a porre su nuove basi l’immagine della sfera pubblica”.

slide3
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaPersonale e strutture del Comune di Roma
  • Dotazione organica circa 33 mila
  • In servizio circa 26,5 mila
  • Macrostrutture:

Dipartimenti 20

Municipi 19

Uffici extradipartimentali *15

Agenzie 2

Uffici e Servizi oltre 1.250 sedi

(*)Avvocatura, Ragioneria Generale, Sopraintendenza ai Beni Culturali, Polizia Municipale, ecc

slide4

Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di Roma“La Comunicazione Interna per migliorare la qualità dei servizi”

  • Il progetto è nato dopo la partecipazione al primo “Laboratorio Nazionale sulla Comunicazione Interna” organizzato - per conto del Dipartimento della Funzione Pubblica - dal Formez di Napoli. (novembre 2004 - marzo 2005)
  • Obiettivo principale del Laboratorio Formez:

sperimentare due modelli di autovalutazione della qualità

della Comunicazione Interna.

slide5
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di Romall Laboratorio Nazionale sulla Comunicazione Interna
  • Nei 10 Enti partecipanti (in precedenza selezionati dal Formez) è stato costituito un Comitato di autovalutazione, composto da funzionari esperti di Comunicazione.
  • Il Comitato del Comune di Roma era composto da 12 funzionari. Coordinati dalla P. O. della Comunicazione erano espressione dei Dipartimenti, Municipi ed Uffici extradipartimentali. I 12 componenti hanno realizzato la sperimentazione attraverso la somministrazione ed analisi di due tipi di questionari. A conclusione dei lavori la P. O. ha stilato la Relazione conclusiva.
  • Il Formez ha curato la pubblicazione di tutti lavori e la loro diffusione in un convegno internazionale (Napoli, Castel dell’Ovo, 21 giugno 2005).
slide6
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaI risultati della sperimentazione

Dal Laboratorio è emersa anchela conferma che nel Comune di Romal’elevato numero e l’eterogeneità delle macrostrutture e l’autonomia riconosciuta ai 19 Municipi avrebbero comunque impedito di affrontare in maniera puntuale, contestuale ed organica la definizione dei punti di forza e di debolezza della Comunicazione Interna.

Per cui sarebbe stato di fatto impossibile realizzare uno specifico (ed unico) Piano di Comunicazione Interna, che avesse valenza per tutto l’Ente Locale.

Conseguentemente, è nata l’idea di realizzare in ogni macrostruttura

i necessari monitoraggi, utili per la definizione di altrettanti “schemi” di

piano di Comunicazione Interna; da sottoporre all’approvazione da parte

della massima Dirigenza.

slide7

Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaIV U. O. “Comunicazione Istituzionale” Dirigente: dottoressa Paola CONTI

Attività principali:

  • gestione home-page del portale istituzionale www.comune.roma.it
  • periodici: L’Evento(mensile di comunicazione turistico - culturale)

InComune (bimestrale di Comunicazione Interna)

  • produzione e stampa di pubblicazioni richieste da altre macrostrutture
  • Coordinamento Responsabili Urp Municipi e Dipartimenti
  • Coordinamento, pianificazione attività di Comunicazione interna e Benessere Organizzativo
  • Organizzazione, realizzazione progetti del Servizio Civile Nazionale sulla Comunicazione
il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma gli obiettivi del progetto 1
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaGli obiettivi del progetto(1)

Obiettivi strategici

1) -Progressiva, completa mappatura dell’attività di Comunicazione Interna nelle diverse macrostrutture del Comune di Roma.

2) - Predisposizione di altrettanti “schemi” di piano di Comunicazione Interna, come prevede la Direttiva Frattini del 7 febbraio 2002.

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma gli obiettivi del progetto 2
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaGli obiettivi del progetto (2)
  • Ottimizzare l’efficacia e l’efficienza dei prodotti-servizi;
  • Realizzare procedure di Comunicazione Interna codificate ed efficaci;
  • Garantire un’ampia e capillare circolazione delle informazioni sulle attività e sui processi lavorativi;
  • Promuovere, fra gli operatori interni, lo sviluppo del senso di appartenenza all’ente;
  • Promuovere un più attivo coinvolgimento del Personale nel processo di cambiamento e di condivisione delle nuove e/o rinnovate missioni istituzionali del Comune;
  • Incentivare l’utilizzazione ottimale delle tecnologie informatiche e delle banche dati;
  • Contribuire al superamento della cultura burocratica e sviluppare le tecniche ed i sistemi di ascolto;
  • Potenziare le capacità di organizzazione, gestione ed incidenza dell’Ufficio Comunicazione Interna.
il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma realizzazione del progetto
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaRealizzazione del progetto

1) - I Giovani Volontari somministrano al Personale del Municipio o del Dipartimento da monitorare due tipi di questionari anonimi, rispettivamente agli appartenenti allecategorie B, C e D; ed ai Dirigenti e P. O.

2) - Raccolgono i questionari. Registrano e dati e li elaborano con un apposito programma informatico. Evidenziano i punti di forza ed i punti di debolezza dei prodotti e dell’attività di Comunicazione Interna.

3) - Formulano una serie di proposte operative, che saranno contenute nella seconda e terza parte della Relazione finale, che contiene uno “schema” di piano di comunicazione interna.

4) -La Relazione finaleviene consegnata a chi nella macrostruttura gestisce il potere politico e/o gestionale per i concreti adempimenti, che riterrà più opportuni.

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma la fase conclusiva
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaLa fase conclusiva

La Relazione finale è articolata in tre parti:

1) - descrizione dell’excursus “storico”, che ha portato all’idea di realizzare il progetto nelle singole macrostrutture;

2) - descrizione dettagliata dei risultati conseguiti per effetto dell’analisi dei punti di forza e di debolezza del sistema di comunicazione presente;

3) - organica proposta con indicazioni e suggerimenti utili per potenziare e migliorare la rete ed i prodotti della Comunicazione Interna (“schema” di piano di Comunicazione Interna)

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma i partecipanti alle selezioni
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaI Partecipanti alle Selezioni

Il numero crescente di Giovani partecipanti alle selezioni conferma il grande interesse,

che il progetto ha suscitato; soprattutto (ma non soltanto) fra i laureati in Scienze

della Comunicazione.

L’interesse diffuso garantisce un elevato livello quantitativodei candidati; e qualitativo

dei vincitori della selezione nazionale.

Edizione 2005/6 - partecipanti  78; laureati 45

(32in Scienze della Comunicazione)

Edizione 2006/7 - partecipanti 125; laureati 83

(59 in Scienze della Comunicazione) 

Edizione 2007/8 - partecipanti 175; laureati 132

(95 in Scienze della Comunicazione)

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma edizione 2005 6 i risultati
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaEdizione 2005/6 - I risultati
  • Dipartimento XVII
  • Dipartimento XIV
  • Municipio “Roma 18”

Il progetto ha ottenuto la “Menzione di merito” del Premio Nazionale “SFIDE

2006”, assegnato da ANDIGEL, CENSIS, SDA BOCCONI, FORMEZ e

CONFINDUSTRIA. Attestato consegnato all’ideatore e ai quattro giovani volontari, a

conclusione del Forum PA 2006.

Le relazioni finali sono state pubblicate nel n°2 della collana edita dal Dipartimento ed intitolata

“I Quaderni della Comunicazione”.

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma edizione 2006 7 i risultati
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaEdizione 2006/7- I risultati
  • Dipartimento XVI
  • Dipartimento XX
  • Municipio “Roma 6” (*)
  • Municipio “Roma 7” (**)

(*) A causa della insufficiente riconsegna dei questionari non è stato possibile attuare il progetto

(**)A cura dei Volontari, su richiesta del Personale della UOSECS, è stata svolta

anche un’attività formativa sulla comunicazione interna, esterna ed interpersonale.

Attività del tutto volontaria, che ha destato grande interesse e particolare attenzione.

Le relazioni finali sono state pubblicate nel n°2 della collana edita dal Dipartimento ed intitolata “I Quaderni della Comunicazione”.

il servizio civile nazionale e la comunicazione del comune di roma l edizione 2008
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaL’EDIZIONE 2008
  • La nuova edizione del progetto è stata programmata.

Sono stati contattati i Direttori di 3 Municipi e di 1 Dipartimento.

  • L’attività effettiva ha avuto inizio il 5 febbraio 2008 con il monitoraggio del Personale del Dipartimento IV “Cultura”, seguito dall’Ufficio extradipartimentale “Controllo Interno” (UCI) e dal Municipio “Roma 17”.
  • Sarà effettuata anche la prima “verifica” sugli effetti dell’attuazione del “piano” nel Dipartimento XVII. Stessa verifica sarà via via effettuata nelle altre macrostrutture in cui il progetto

si è realizzato negli anni scorsi.

slide16
Il Servizio Civile Nazionale e la Comunicazionedel Comune di RomaI progetti attivati dal Comune di Roma

Comunicazione

PERIODO PROGETTIGIOVANIPROGETTI GIOVANI

2005/624 2742 (*) 6 + 4 (*)

2006/712124 1 (>) 6

2007/8172401 (>) 6

(*) 1 su Comunicazione “Esterna”; 1 su Comunicazione “Interna”

(>) 1 su Comunicazione “Interna”