impresa e diritto licenze e autorizzazioni per aprire n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IMPRESA E DIRITTO: “Licenze e Autorizzazioni per aprire” PowerPoint Presentation
Download Presentation
IMPRESA E DIRITTO: “Licenze e Autorizzazioni per aprire”

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 4

IMPRESA E DIRITTO: “Licenze e Autorizzazioni per aprire” - PowerPoint PPT Presentation


  • 109 Views
  • Uploaded on

TI TROVI IN. IMPRESA E DIRITTO: “Licenze e Autorizzazioni per aprire”. N. 90. Licenze e Autorizzazioni per aprire: “ PROMOTORE FINANZIARIO ”. PROMOTORE FINANZIARIO. Definizione

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'IMPRESA E DIRITTO: “Licenze e Autorizzazioni per aprire”' - marnin


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
impresa e diritto licenze e autorizzazioni per aprire

TI TROVI IN

IMPRESA E DIRITTO:

“Licenze e Autorizzazioni per aprire”

N. 90

Licenze e Autorizzazioni per aprire: “PROMOTORE FINANZIARIO”

impresa e diritto licenze e autorizzazioni promotore finanziario

PROMOTORE FINANZIARIO

  • Definizione
  • Il Dlgs n. 58 del 24 febbraio 1998 definisce il promotore finanziario come la persona fisica che, in qualità di dipendente, agente o mandatario, esercita professionalmente l'offerta fuori sede di strumenti finanziari e di servizi di investimento. Secondo l’Ordinamento italiano è l'unica figura professionale che in rappresentanza di un intermediario abilitato, cioè di una banca, di una Società di intermediazione mobiliare (Sim) o di una Società di Gestione del Risparmio (SGR), può svolgere nei confronti dei risparmiatori attività di promozione e collocamento di strumenti finanziari e servizi d'investimento in luogo diverso dalla sede legale o dalle dipendenze dell'intermediario per il quale opera.
  • Requisiti
  • Per poter esercitare la professione di promotore finanziario è necessario:
  • a) non essere interdetto, inabilitato, fallito o condannato ad una pena che importa l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o l'incapacità ad esercitare uffici direttivi (art. 2382 del Codice Civile);
  • b) non essere stato sottoposto a misure di prevenzione disposte ai sensi della normativa antimafia, salvi gli effetti della riabilitazione;
  • c) non essere stato condannato con sentenza irrevocabile, salvi gli effetti della riabilitazione:
  • - a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l'attività bancaria, finanziaria, mobiliare, assicurativa e dalle norme in materia di mercati e valori mobiliari, di strumenti di pagamento;
  • - alla reclusione per uno dei reati previsti nel titolo XI del libro V del Codice Civile e nel Regio Decreto del 16 marzo 1942 n. 267 (Disposizioni penali in materia di società e di consorzi);
  • - alla reclusione per un tempo non inferiore a un anno per un reato contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l'ordine pubblico, contro l'economia ovvero per un delitto in materia tributaria;
  • - alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per un qualunque reato non colposo.
  • d) essere in possesso di un titolo di studio almeno pari al diploma di scuola media superiore, conseguito al termine di corsi di durata quinquennale.
  • Possono ottenere di essere iscritti di diritto all'Albo coloro che risultino essere in possesso di specifici requisiti di professionalità (disciplinati dall'art. 4 del Decreto sopra citato) ed in particolare:
  • agenti di cambio, iscritti al ruolo unico nazionale o al ruolo speciale tenuti dal Ministero del Tesoro;
Impresa e Diritto, Licenze e Autorizzazioni, Promotore Finanziario
impresa e diritto licenze e autorizzazioni promotore finanziario1
Impresa e Diritto, Licenze e Autorizzazioni, Promotore Finanziario
  • negoziatori abilitati (art. 7, comma 2, Legge 1/1991);
  • funzionari di banca o d'impresa d'investimento, preposti o responsabili di unità operativa di banca o di impresa d'investimento. Questi soggetti devono aver svolto per almeno un triennio uno dei servizi di investimento previsti dall'art. 1, comma 5, del Decreto Legge 58/1998;
  • funzionari di banca addetti alla commercializzazione di prodotti finanziari della banca (l'attività deve essere stata svolta per un periodo di tempo complessivamente pari ad un triennio);
  • responsabili del controllo interno.

Adempimenti per l’esercizio della professione

Gli adempimenti per l’esercizio della professione di consulente del lavoro sono:

- Iscrizione all'Ordine professionale dei Promotori Finanziari

- domanda di attribuzione del numero di partita iva

  • iscrizione all'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali presso

Riferimenti Normativi Nazionali

- L. 2 gennaio n. 1 - Disciplina dell'attività di intermediazione mobiliare e disposizioni sull'organizzazione dei mercati mobiliari

- 2 luglio 1991, n. 5388 - Approvazione del regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori di servizi finanziari

- Deliberazione Consob 3 dicembre 1991, n. 5635 - Modificazioni al regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori di servizi finanziari

- Deliberazione Consob 28 gennaio 1992, n. 5948 - Modificazioni al regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori dei servizi finanziari

- Deliberazione Consob 22 luglio 1992, n. 6359 - Modificazioni al regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori dei servizi finanziari 

- Deliberazione Consob 22 settembre 1993, n. 7393 - Modificazioni al regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori di servizi finanziari

- Deliberazione Consob 8 aprile 1997, n. 10629 - Regolamento concernente l'albo e l'attività dei promotori finanziari

- D.M. 30 giugno 1997, n. 322 - Regolamento recante norme sulle condizioni di ammissibilità all'Albo unico nazionale dei promotori finanziari.

- D.M. 22 ottobre 1997 - Riscatto ai fini pensionistici degli anni di praticantato effettuati dai promotori finanziari, di cui all'art. 1, comma 198, della legge 23 dicembre 1996, n. 662

- D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, art. 31 - Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, ai sensi degli articoli 8 e 21 della L. 6 febbraio 1996, n. 52.

- D.M. 18 marzo 1998, n. 140 - Regolamento recante norme per l'individuazione dei requisiti di onorabilità e professionalità degli esponenti aziendali delle SIM e delle cause di sospensione.

impresa e diritto licenze e autorizzazioni promotore finanziario2
Impresa e Diritto, Licenze e Autorizzazioni, Promotore Finanziario

- Deliberazione Consob 1 luglio 1998, n. 11522 - Regolamento di attuazione del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, concernente la disciplina degli intermediari

- D.M. 11 novembre 1998, n. 472 - Regolamento recante norme per l'individuazione dei requisiti di onorabilità e di professionalità per l'iscrizione all'Albo unico nazionale dei promotori finanziari.

- Deliberazione Consob 14 maggio 1999 n. 11971 : - Approvazione del regolamento recante norme di attuazione del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, in materia di emittenti.

- Deliberazione Consob 2 dicembre 1999, n. 12234 - Determinazione, ai sensi dell'art. 40 della legge n. 724/1994, delle tipologie di contribuzione e dei soggetti tenuti al relativo pagamento per l'esercizio 2000. (Deliberazione n. 12234)

- Deliberazione Consob 2 dicembre 1999, n. 12235 - Determinazione della misura delle singole contribuzioni dovute, ai sensi dell' art. 40 della legge n. 724/1994, per l'esercizio 2000

- Deliberazione Consob 28 giugno 2000, n. 12636 - Applicazione dell'art. 31, comma 4, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58. (Deliberazione n. 12636)

Codice Attività Economica ATECO

66.19.21 - Promotori finanziari

66.19.22 - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari