L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia” - PowerPoint PPT Presentation

marilu
l abruzzo il cuore verde d italia n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia” PowerPoint Presentation
Download Presentation
L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia”

play fullscreen
1 / 7
Download Presentation
L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia”
110 Views
Download Presentation

L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia”

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Sup: 9 995 Km2 Mont: 65,3% Coll: 45,1% Pian: 0% Dens ab/km2= 59 TERRITORIO L’ ABRUZZO: “Il cuore verde d’Italia” CONFINI: NORD → Marche SUD → Molise OVEST → Lazio EST → Mar Adriatico IL TERRITORIO: RILIEVI (65,3 %) → Monti della Marsica Monti della Laga → Monte Amaro (2793 m) Gran Sasso → Corno Grande (2914 m) La Maiella Monte Velino → (2487 m) Monti Simbruini Monti della Meta PIANURE → Conca del Fucino Fascia costiera ← ZONE AD ALTO RISCHIO SISMICO ACQUE INTERNE → FIUMI: - Aterno-Pescara - Tronto (segna il confine con le Marche) ← BREVI E A CARATTERE TORRENTIZIO - Trigno (segna il confine con il Molise) - Sangro → LAGHI: - Il Lago della Duchessa (confine con il Lazio) → Evento storico importante (Aldo Moro) - Scanno → il più esteso - Campotosto - Barrea ARTIFICIALI

  2. CLIMA: Fascia costiera: clima mediterraneo Zone interne: clima continentale con neve (Aquila *) • VEGETAZIONE: • Macchia mediterranea (quasi scomparsa) • Sulle colline: ulivi e lecci * • ALTITUDINE → ALTA= praterie e faggi • → BASSA= castagni e querce

  3. 4 INSEDIAMENTI: • L’AQUILA • TERAMO Zone più abitate → Fascia costiera • PESCARA → Conche interne • CHIETI CHIETI PESCARA TERAMO L’AQUILA

  4. ALCUNI PANORAMI DELLA REGIONE:

  5. Le RISORSE TURISTICHE : NATURALI TURISMO BALNEARE COSTE BASSE E LINEARI 150 di coste che si affacciano sul Mar Adriatico → LOCALITA’ BALNEARI: - Giulianova - Roseto degli Abruzzi - Pescara - Montesilvano Marina - Vasto Marina - Ortona → COSTE ALTA E ROCCIOSA Sia in INVERNO, che in ESTATE →STAZIONI SCIISTICHE: → Maiella → Parco Nazionale dell’Abruzzo → Gran Sasso LOCALITA’: 1) Roccaraso2)Pescasseroli3) Pescocostanzo 1) Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (SIMBOLO = Camoscio) 2) Parco Nazionale della Maiella • Parco Nazionale dell’Abruzzo, Lazio e Molise (1923) → tipica FORESTA DI FAGGI + 1 Parco Regionale 20 Aree protette TURISMO DI MONTAGNA PARCHI 1/3 TERRITORIO PROTETTO

  6. ANTICHITA’ Le RISORSE TURISTICHE: ARTE E CULTURA POPOLAZIONI PRE-ROMANE: i Piceni a Campovalano e ad Alfadena ROMANI: vi sono tanti resti romani come il teatro e anfiteatro di Amiternum (L'Aquila) quelli di Alba Fuceno (Avezzano) Il territorio fu conquistato da Normanni e Svevi. I monaci benedettini hanno creato molte abbazie tra cui S.Clemente e Casauria in stile romanico. Gli Aragonesi e gli Spagnoli costruirono forti militari (castelli dell'Aquila e Celano, Pescara). In stile barocco ricordiamo la chiesa di S.Caterina e S.Agostinodell'Aquila. MEDIOEVO RINASCIMENTO-BAROCCO

  7. L’AQUILA UN’PO’ DI STORIA: Il capoluogo di regione fu costruito da Federico II, con la stessa pianta di Gerusalemme. Chiamatasi “Aquila degli Abbruzzi” fino al 1939. LOCALIZZAZIONE: Si situa sul declivo di un colle, alla sinistra del fiume Aterno e predomina sul massiccio del Gran Sasso. Parte del territorio comunale è compresa nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. CARATTERISTICHE: La città dell'Aquila sorge su uno dei territori a alta sismicità della penisola italiana, l'ultimo e molto devastante nel 2009. STEMMA: Lo stemma dell'Aquila è costituito da uno scudo sannitico recante un'aquila di Svevia, nera su campo argento, sormontata da una corona e attorniata dalla scritta Immota Manet (resta ferma) e dal trigramma PHS.