alternanza scuola lavoro n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PowerPoint Presentation
Download Presentation
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 18

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO - PowerPoint PPT Presentation


  • 453 Views
  • Uploaded on

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. GRUPPO D Rodolfo Momento Nicolò Agnello IPSIA M.O. CORBINO Partinico (PA). I F S. CHE COS'E' L'IFS.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO' - lenka


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
alternanza scuola lavoro
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

GRUPPO D

  • Rodolfo Momento
  • Nicolò Agnello

IPSIA M.O. CORBINO

Partinico (PA)

I F S

che cos e l ifs
CHE COS'E' L'IFS
  • IFS è la sigla di Impresa Formativa Simulata e indica un’azienda virtuale animata da studenti che svolge attività di mercato in rete, e-commerce, con il tutoraggio di un’azienda reale che ne è l’azienda madrina e che costituisce il modello di riferimento per ogni fase del ciclo di vita aziendale:
  • dalla business idea al business plan,
  • dall’iscrizione alla Camera di Commercio e all’Ufficio Registro alle transazioni commerciali,
  • dalle operazioni finanziarie agli adempimenti fiscali.
le fasi del progetto
LE FASI DEL PROGETTO
  • La metodologia della simulazione d’impresa presuppone un'attività progettuale che si snoda attraverso le seguenti fasi:

Fase A - Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati

Fase B - Progettazione formativa e realizzazione dell’impresa formativa simulata

Fase C - Monitoraggio ed Attestazione del Percorso IFS. Diffusione dei risultati conseguiti

fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • Questa fase ha lo scopo di sensibilizzare le componenti scolastiche alla cultura imprenditoriale e alla conoscenza ed analisi del territorio attraverso iniziative congiunte tra studenti, docenti ed esperti del settore.
fase b progettazione formativa e realizzazione dell impresa formativa simulata
Fase BProgettazione formativa e realizzazione dell’impresa formativa simulata
  • Questa fase ha l’obiettivo di promuovere la progettazione formativa dell’Impresa Formativa Simulata, di verificare la disponibilità dell’azienda tutor, di realizzare uno stage in azienda con almeno due docenti di cui uno, titolare di area giuridica ed economia, responsabile dell’Impresa Formativa Simulata.
fase c monitoraggio ed attestazione del percorso ifs diffusione dei risultati conseguiti
Fase CMonitoraggio ed Attestazione del Percorso IFS. Diffusione dei risultati conseguiti
  • Questa fase finale ha l’obiettivo di analizzare le esperienze realizzate nelle scuole, sia per gli effetti prodotti sui giovani, per l’arricchimento culturale e professionale del percorso formativo, che per l’inserimento nel mercato del lavoro.
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati1
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • Aziende operanti nel settore elettrico
  • Potenziale mercato
    • Civile
    • Industriale
  • IFS in accordo con le linee guida del POF relativamente ai vari indirizzi di studio.
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati2
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • acquisizione da parte dei destinatari di competenze finalizzate al corretto uso della lingua inglese nel contesto operativo del settore elettrico, con particolare riguardo alle modalità comunicative legate all’uso delle tecnologie telematiche
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati3
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • interventi didattici, destinati agli allievi, finalizzati al potenziamento delle competenze informatiche e telematiche e all’acquisizione di un metodo per documentare e rielaborare i dati.
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati4
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • studio e selezione della normativa di riferimento per l’attivazione di azienda e delle possibili forme di finanziamento
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati5
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • sviluppo di una idea progetto imprenditoriale nel settore produttivo di intervento
fase a ricognizione orientamento e acquisizione dei dati6
Fase A Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dei dati
  • individuazione dell’impresa tutor e delle collaborazioni esterne (Enti Locali, forze sociali ed economiche, ecc.)
ifs ipsia m o corbino
IFSIPSIA M.O. Corbino
  • Realizzazione di una Azienda per la progettazione, realizzazione e manutenzione di………..
fase b progettazione formativa e realizzazione dell impresa formativa simulata1
Fase BProgettazione formativa e realizzazione dell’impresa formativa simulata
  • Le attività più qualificanti di questa fase sono:stesura del progetto con descrizione del percorso e della tempistica;
    • realizzazione dello stage degli allievi in azienda tutor o di analoga tipologia per verificare la coerenza tra il progetto didattico di simulazione ed il funzionamento dell’impresa reale (Azienda proposta…….);
fase b progettazione formativa e realizzazione dell impresa formativa simulata2
Fase BProgettazione formativa e realizzazione dell’impresa formativa simulata
  • organizzazione di brevi periodi in aziende simulate nazionali ed internazionali;
  • organizzazione o partecipazione ad incontri, convegni, fiere, ecc. all’interno della rete nazionale tra le scuole (docenti, alunni, imprenditori, dirigenti scolastici), che operano in settori ed in zone di rilevante interesse ai fini della realizzazione di confronti e dell’acquisizione di elementi di riferimento;
fase c monitoraggio ed attestazione del percorso ifs diffusione dei risultati conseguiti1
Fase CMonitoraggio ed Attestazione del Percorso IFS. Diffusione dei risultati conseguiti
  • Il monitoraggio avrà, in linea generale, i seguenti indicatori di riferimento:
    • l’integrazione cognitiva promossa dal progetto;
    • il potenziamento delle abilità in ambito produttivo-operativo;
    • la riformulazione dei curricoli formativi alla luce dell’esperienza di simulazione;
fase c monitoraggio ed attestazione del percorso ifs diffusione dei risultati conseguiti2
Fase CMonitoraggio ed Attestazione del Percorso IFS. Diffusione dei risultati conseguiti
  • la coerenza tra percorso formativo progettato e i risultati complessivi realizzati;
  • l’arricchimento indotto dall’esperienza in azienda, per la formazione del cittadino nel contesto economico produttivo;
  • il potenziamento delle competenze degli studenti in termini di maggiore occupabilità;la trasferibilità dell’esperienza in altri contesti;la disseminazione dell’iniziativa nel contesto di riferimento.
slide18

LA RETE IFS SICILIA

Punti di Forza

ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE IN 4 AREE

FACILITA’ DI REPERIMENTO INFORMAZIONI ED ASSISTENZA SIA TELEMATICA CHE IN LOCO.

Punti di Criticità

DISPONIBILITA’ DEI SINGOLI DOCENTI E DEGLI ORGANI COLLEGIALI

DISPONIBILITA’ DELLE AZIENDE DI SETTORE E DEGLI ENTI TERRITORIALI

CORRISPETTIVI ECONOMICI PER L’IMPEGNO RICHIESTO AL DOCENTE E AL TUTOR AZIENDALE

PROBLEMATICHE DI SPOSTAMENTO PER GLI ALUNNI PENDOLARI

CAPACITA’ DEGLI ALUNNI A SOPPORTARE UN CARICO DI LAVORO EXTRACURRICULARE