slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano PowerPoint Presentation
Download Presentation
Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 12

Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano - PowerPoint PPT Presentation


  • 105 Views
  • Uploaded on

2. Attività di aggiornamento continuo - Agosto 2012. Kit p er g li Ufficiali di gara di Pesistica del Friuli Venezia Giulia. PROCEDURE ARBITRALI - Modulo dei passaggi - Gestione. Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano . Presentazione.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

2. Attività di aggiornamento continuo - Agosto 2012

Kit per gli Ufficiali di gara di Pesistica del Friuli Venezia Giulia

PROCEDURE ARBITRALI

- Modulo dei passaggi - Gestione

Repetita iuvant : Le cose ripetute aiutano

Presentazione

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

R.T.I. artt. 6.5.4-5-9-12-13-14-15

slide2

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

1/11

I moduli dei passaggi, che sono presi in consegna dagli UUdg preposti a questa funzione, sono già stati compilati con le alzate di partenza dichiarate durante le operazioni del peso.

Franco FIPE

56

7

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide3

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

2/11

Inizia la gara. L’Atleta sale in pedana con 50 Kg al bilanciere.

ALZATA VALIDA

Sul modulo riporto in 2a prova l’incremento automatico di 1 (un) kg [51kg]. Barro le celle del 1° e 2° passaggio della 1a prova.

Franco FIPE

56

7

51

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide4

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

3/11

L’Atleta/Allenatore entro i primi 30 sec. dalla chiamata in pedana,

viene a dichiarare il passaggio a 55 Kg scrivendolo

nella cella “dichiarato” della 2a prova.

L’operazione è valida se completata con la firma dell’A/A.

Franco FIPE

56

7

51

55

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide5

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

4/11

L’A/A. chiede un ulteriore passaggio a 58 Kg e lo scrive nella cella del 1° passaggio nella colonna della 2a prova.

L’operazione è valida se completata con la firma dell’A/A.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide6

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

5/11

L’Atleta sale in pedana con 58 Kg al bilanciere. ALZATA NON VALIDA.

Sul modulo riporto in 3a prova nella cella “automatico”, ancora 58kg.

Barro la cella del 2° passaggio nella colonna della 2a prova.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

58

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide7

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

6/11

L’A/A. NON DICHIARA nessun passaggio e ripete con 58 kg.

Barro la cella del “dichiarato”, e quelle del 1° e 2° passaggio

della colonna della 3a prova.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

58

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide8

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

7/11

Esercizio dello SLANCIO

Nella 1a prova l’A/A. chiede un passaggio a 75 kg.

L’operazione è valida se completata con la firma dell’A/A.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

58

75

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide9

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

8/11

L’Atleta esegue l’alzata a 75 kg. ALZATA VALIDA.

Scrivo in 2a prova l’incremento automatico di 1 (un) kg [76kg].

Barro la cella del 2° passaggio in 1a prova

Franco FIPE

56

7

51

55

58

76

58

75

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide10

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

9/11

L’A/A. chiede un passaggio a 80 kg.

L’A/A. lo scrive sul “dichiarato” della 2a prova.

L’operazione è valida se completata con la firma dell’A/A.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

76

80

58

75

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide11

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

10/11

2aPROVA: NON VALIDA. Nella cella “automatico”

della 3a prova, scrivo 80 (kg)IN ROSSO.

Barro le celle del 1° e 2° passaggio della 2a prova.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

76

80

80

58

75

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG

slide12

Federazione Italiana Pesistica - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

11/11

L’Atleta ripete l’alzata con 80 kg in 3a prova.

Barro le celle del “dichiarato” del 2° e 3° passaggio della 3a prova.

L’Atleta conclude la sua gara.

Franco FIPE

56

7

51

55

58

76

80

80

58

75

Autore Angelo Dalla Silvestra - Commissario regionale Ufficiali di gara FIPE FVG