universita di genova chirurgia cardiaca unita 122 complicanze chirurgiche ima n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
UNIVERSITA’ DI GENOVA CHIRURGIA CARDIACA UNITA’ 122 COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA PowerPoint Presentation
Download Presentation
UNIVERSITA’ DI GENOVA CHIRURGIA CARDIACA UNITA’ 122 COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 23

UNIVERSITA’ DI GENOVA CHIRURGIA CARDIACA UNITA’ 122 COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA - PowerPoint PPT Presentation


  • 180 Views
  • Uploaded on

UNIVERSITA’ DI GENOVA CHIRURGIA CARDIACA UNITA’ 122 COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA. COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA. COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA. Complicanze chirurgiche dell’infarto miocardico. Difetto interventricolare post-IMA Rottura di parete libera Insufficienza mitralica ischemica

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'UNIVERSITA’ DI GENOVA CHIRURGIA CARDIACA UNITA’ 122 COMPLICANZE CHIRURGICHE IMA' - kaoru


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
complicanze chirurgiche dell infarto miocardico
Complicanze chirurgiche dell’infarto miocardico
  • Difetto interventricolare post-IMA
  • Rottura di parete libera
  • Insufficienza mitralica ischemica
  • Aneurisma del ventricolo sinistro
div post ima
DIV post-IMA
  • Storia naturale: 80% di mortalità nelle prime 4 settimane; 93% ad un anno
  • Trattamento:
    • IABP (riduzione delle RPT e diminuzione dello shunt)
    • Riparazione chirurgica d’urgenza
rottura della parete libera
Rottura della parete libera
  • Definizione: è una perforazione della parete libera del ventricolo in una zona interessata da infarto miocardico.
  • Incidenza: complica circa 11% degli IMA, generalmente entro le perime 2 settimane (più precocemente se si effettua trombolisi)
  • Fisiopatologia:
    • Acuta: dolore improvviso, dissociazione elettromeccanica, shock cardiogeno.
    • Subacuta: piccola breccia discretamente controllata da coagulo o fibrina; segni di tamponamento cardiaco, shock cardiogeno
    • Cronica: lenta trasudazione di sangue dalla breccia con formazione di pseudoaneurisma
  • Diagnosi:
    • Tamponamento cardiaco  shock
    • Ecocardiografia
    • Pericardiocentesi
rottura della parete libera1
Rottura della parete libera
  • Storia naturale:
    • Rottura acuta: generalmente fatale in pochi minuti
    • Rottura subacuta: sopravvivenza meia 8 ore (da 45 min a sei settimane)
    • Falso aneurisma: andamento imprevedibile
  • Trattamento:
    • Chirurgia d’urgenza.
insufficienza mitralica ischemica
Insufficienza mitralica ischemica
  • Definizione: è la insufficienza mitralica causata dalla ostruzione, completa o parziale, di uno o più rami coronarici.
  • Prevalenza: una % compresa tra il 20 ed il 50% dei pazienti con IMA sviluppa una insufficienza mitralica rilevante in fase acuta.
  • Fisiopatologia:
    • Acuta: solitamente è secondaria ad un importante evento ischemico che coinvolge un muscolo papillare con eventuale rottura del papillare medesimo. Sovraccarico di volume improvviso.
    • Cronica: è il risultato di un disassamento della geometria ventricolare secondaria ad acinesia di uno o più segmenti s/p IMA
  • Storia naturale:
    • Acuta: la sopravvivenza media in pazienti con rottura di papillare è di 3-4 gg.
    • Cronica: mortalità al primo anno:
      • 2+/4 : 17%
      • 3+/4: 40%
insufficienza mitralica ischemica1
Insufficienza mitralica ischemica
  • Clinica:
    • Acuta:
      • complica lo 0,5-1% degli infarti; I°-7° giornata
      • Improvviso sovraccarico di volume per VSX
      • Dispnea parossistica, shock cardiogeno
    • Cronica:
      • È presente nel 10-20% dei pazienti con coronaropatia che vengono sottoposti a studio emodinamico
      • Prevale la sintomatologiaassociata alla patologia ischemica
  • Terapia:
    • Acuta: chirurgica
    • Cronica: CABG +/- PVM-SVM
aneurisma del ventricolo sx
Aneurisma del ventricolo sx
  • Definizione: zona circoscritta della parete libera del v. sx caratterizzata da anormale contorno diastolico e da discinesia sistolica.
      • (NB: tutta la parete ventricolare è estroflessa, ma integra, diversamente da quanto si verifica nel falso aneurisma)
  • Incidenza: 10-35% dei pazienti con IMA sviluppa un aneurisma del v sx.
  • Fisiopatologia:
    • Fattori che concorrono alla formazione dell’aneurisma v.:
      • Infarto transmurale
      • Assenza di circoli collaterali
      • Assenza di riperfusione
      • Miocardio circostante con contrattilità conservata
      • Elevato stress di parete:
        • Ipetensione
        • Dilatazione ventricolare
        • Parete ventricolare assottigliata
    • Fase espansiva precoce: segue immediatamente l’infarto (2 gg-2 sett.); la perdita di capacità contrattile e l’assottigliamento di parete determinano il systolic bulging verso l’esterno. (Legge di Laplace: T=Pr/2h)
    • Fase di rimodellamento tardivo:
      • inizia 2-4 settimane dopo l’infarto, con la comparsa del tessuto di granulazione; dopo 6-8 settimane, il tessuto di granulazione viene sostituito da tessuto fibroso
aneurisma del ventricolo sinistro
Aneurisma del ventricolo sinistro
  • Clinica:
    • Angina
    • Dispnea
    • Aritmie ventricolari
    • Tromboembolie
  • Diagnosi:
    • Ecocardiografia
    • Ventricolografia
    • Scintigrafia/SPECT
  • Terapia:
    • Medica per il paziente asintomatico in cui non sia documentata espansione dell’aneurisma
    • Chirurgica per il paziente con sintomi o espansione documentata
aneurisma del ventricolo sinistro1
Aneurisma del ventricolo sinistro
  • Tecnica chirurgica:
    • Plicatio
    • Chiusura lineare
    • Patch circolare
    • Patch endoventricolare (Endoventricoloplastica)