slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il ruolo e le competenze dell’Agente di sviluppo tra scenari e sfide della nuova programmazione PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il ruolo e le competenze dell’Agente di sviluppo tra scenari e sfide della nuova programmazione

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 10
jennis

Il ruolo e le competenze dell’Agente di sviluppo tra scenari e sfide della nuova programmazione - PowerPoint PPT Presentation

110 Views
Download Presentation
Il ruolo e le competenze dell’Agente di sviluppo tra scenari e sfide della nuova programmazione
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Il ruolo e le competenze dell’Agente di sviluppo tra scenari e sfide della nuova programmazione Percorsi formativi per Agenti di Sviluppo Maratea (PZ) 12,13 e 14 ottobre 2005

  2. LA COMUNITA’ PROFESSIONALE DEGLI AGENTI DI SVILUPPO http://sviluppolocale.formez.it/extranet_comunita_adsl.html A circa un anno dal suo avvio (Barletta 14 ottobre 2004), il bilancio sulle attività della Comunità professionale degli Agenti di Sviluppo è andato ben oltre le nostre aspettative. Il significativo numero di iscritti (ad oggi risultano 530) e degli interventi rappresentano un risultato importante, considerando i requisiti richiesti per l’accesso (avere una formazione post lauream in materia sviluppo locale ed essere professionalmente impegnati in tale campo) e l’eterogeneità degli iscritti, sia su base geografica che in relazione ai differenti percorsi formativi (sono rappresentatati tutti i Master universitari ed i corsi post lauream erogati a livello nazionale) 14 OTTOBRE 2004 CASTELLO SVEVO DI BARLETTA

  3. La Comunità Professionale Nell’ottica della formazione continua è stata ideata la Scuola d’autunno. Si tratta di un’Iniziativa organizzata dal Formez – Centro di Competenza Politiche e Strumenti per lo Sviluppo locale, nell’ambito del Progetto “Reti per lo Sviluppo Locale”. 14 OTTOBRE 2004 CASTELLO SVEVO DI BARLETTA

  4. i numeri Il grafico mostra l’andamento delle nuove iscrizioni e del totale degli iscritti nel periodo gennaio – settembre 2005

  5. da dove? La distribuzione territoriale degli iscritti denota una prevalenza di iscritti appartenenti alle regioni del Sud e Isole, soprattutto della Campania (circa il 20% del totale). I partecipanti pugliesi, sardi, siciliani e calabresi rappresentano rispettivamente circa il 10% degli iscritti, mentre circa il 13% è localizzato nel Lazio.

  6. tipo di laurea? La distribuzione degli iscritti per tipo di laurea vede una netta prevalenza di laureati in discipline economiche (37% del totale), seguiti dai laureati in discipline giuridiche e sociali.

  7. Ente di appartenenza? La distribuzione degli iscritti in base alla tipologia di ente di appartenenza denota la prevalenza di persone che lavorano presso enti pubblici.

  8. posizione professionale? L’indicazione simultanea di due enti (pubblico e privato) si spiega anche alla luce del dato riguardante il tipo di rapporto di lavoro intrattenuto dagli iscritti: si evidenzia infatti la netta prevalenza di collaboratori (295, ovvero il 58% del totale degli iscritti) che, insieme ai consulenti con partita IVA, in alcuni casi dichiarano di lavorare presso più di un ente.

  9. in quale settore? Un dato desumibile dalle informazioni dichiarate dai partecipanti al momento dell’iscrizione alla Comunitàè quello relativo al settore in cui svolgono la loro attività professionale. Tra i settori indicati con maggiore frequenza hanno un ruolo predominante quello dei Progetti europei e della Progettazione integrata (entrambi scelti dal 27% degli iscritti).

  10. partecipazione? Per quanto riguarda i contenuti pubblicati nella Comunità, la partecipazione degli iscritti nel mese di settembre si è concretizzata soprattutto nella partecipazione attiva alle discussioni nel weblog, con 55 nuovi interventi, riguardanti soprattutto l’iniziativa della Scuola d’Autunno, ma non solo, e nella pubblicazione di 34 notizie nell’Area Informazione sulle tematiche di maggiore interesse per i membri della Comunità.