maggioranze nelle elezioni n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Maggioranze (nelle elezioni) PowerPoint Presentation
Download Presentation
Maggioranze (nelle elezioni)

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 3

Maggioranze (nelle elezioni) - PowerPoint PPT Presentation


  • 142 Views
  • Uploaded on

Maggioranze (nelle elezioni). Maggioranza relativa = 1 voto più degli altri ( plurality : “first past the post”) Maggioranza voti espressi = 1/2 + 1 dei voti validi ( majority ) Maggioranza assoluta = 1/2 + 1 degli elettori

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Maggioranze (nelle elezioni)' - jaquelyn-roth


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
maggioranze nelle elezioni

Maggioranze (nelle elezioni)

Maggioranza relativa = 1 voto più degli altri (plurality: “first past the post”)

Maggioranza voti espressi = 1/2 + 1 dei voti validi (majority)

Maggioranza assoluta = 1/2 + 1 degli elettori

Maggioranza qualificata = 3/5, 2/3 … (per es. art. 83 Cost. e art. 3, Legge cost. 2/1967

elezione pdr
Elezione PDR
  • Art. 83.
  • Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento in seduta comune dei suoi membri.
  • All'elezione partecipano tre delegati per ogni Regione eletti dal Consiglio regionale in modo che sia assicurata la rappresentanza delle minoranze. La Valle d'Aosta ha un solo delegato.
  • L'elezione del Presidente della Repubblica ha luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dell'assemblea. Dopo il terzo scrutinio è sufficiente la maggioranza assoluta.
legge cost 2 1967
Legge cost. 2/1967

3. - I giudici della Corte costituzionale che nomina il Parlamento sono eletti da questo in seduta comune delle due Camere, a scrutinio segreto e con la maggioranza dei due terzi dei componenti l'Assemblea (1). Per gli scrutini successivi al terzo è sufficiente la maggioranza dei tre quinti dei componenti l'Assemblea.