slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il perchè PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il perchè

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 37

Il perchè - PowerPoint PPT Presentation


  • 130 Views
  • Uploaded on

Esempio di collaborazione strutturata tra Medicina generale e Psichiatria territoriale in Valdichiana. Il come. Il perchè. I risultati. Arezzo 18 Aprile 2008. Integrazione tra MG e UFSM. Il Perchè :

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Il perchè' - ince


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Esempio di collaborazione strutturata tra Medicina generale e Psichiatria territoriale in Valdichiana

Il come

Il perchè

I risultati

Arezzo 18 Aprile 2008

integrazione tra mg e ufsm
Integrazione tra MG e UFSM
  • Il Perchè:
    • È necessario sviluppare relazioni strutturate di collaborazione tra medicina generale e psichiatria territoriale ?
integrazione tra m g e u f s m
Integrazione tra M.G. e U.F.S.M.

Disturbi psichiatrici comuni

Alta prevalenza

Profonda sofferenza soggettiva

Rilevante disabilità

slide4

OMS – 1995

25.000 soggetti esaminati

per problemi di salute in

15 ambulatori di 14 diverse nazioni

5.500 pazienti selezionati

25%

9%

sintomi psichiatrici clinicamente rilevanti

sintomatologia sottosoglia

slide5

OMS – 1995Diagnostic and Management Guidelines

for Mental Disorders in Primary Care

Patologie riscontrate con maggior frequenza:

Depressione: ……….………………10%

Ansia generalizzata: ……………… 8%

Abuso di bevande alcoliche …..…. 3%

simg asl di brescia audit clinico nel disturbo d ansia
SIMG – ASL di BresciaAudit clinico nel disturbo d’ansia

Diagnosi

Studio

Ansia generalizzata

0,92%

Ansia non specificata

1,91%

Panico

0,34%

Reazione adattamento con ansia

0,12%

Fobie

0,13%

0,08%

Disturbo ossessivo/compulsivo

Proposta per una collaborazione tra medici di medicina generale e specialisti psichiatri

disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di medicina generale
Disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di Medicina Generale

Durata: 3 settimane

Medici coinvolti: 40

Persone contattate: 17.800

Disagio Psicologico rilevato: 1008

Caratteristiche dello studio

Valdichiana Est – MG e DSM 1999

tutti gli studi concordano
Tutti gli studi concordano:
  • Alta prevalenza dei disturbi psichiatrici comuni
  • Numerosi casi non sono diagnosticati dal medico di MG
  • Quelli diagnosticati
    • Non sempre trattati in modo appropriato
    • Non sempre in accordo con le LG
disturbi psichiatrici comuni
Disturbi psichiatrici comuni
  • Ruolo da protagonista del Medico di MG nella gestione di questa psicopatologia
  • Impossibilità dei servizi psichiatrici di gestire tutti i pazienti
  • Caratteristiche comuni tra MG e Psichiatria
slide10

Perché vuol fare questo esame ?

Dottore, mi faccia fare una TAC, ma a tutto, mi raccomando !!

Lo ha detto un grande professore alla TV …

slide11

Necessità di creare modelli evoluti

di organizzazione sanitaria che portino

ad una integrazione strutturata tra

MG e Psichiatria finalizzata alla

gestione dei “disturbi psichiatrici”

integrazione tra mg e ufsm1
Integrazione tra MG e UFSM
  • Il come
    • Come realizzare questo modello strutturato di collaborazione ?
modelli organizzativi
Modelli organizzativi
  • rimpiazzo (replacement)
  • aumentato gettito (increased throughpout)
  • collegamento-unione (liaison-attachment)
    • Ambulatorio trasferito
    • Balint modificato
    • Consultazione selettiva
    • Consultazione congiunta
    • Valutazione a tre
percorso di collaborazione tra mg e psichiatria in valdichiana
Percorso di collaborazione tra MG e Psichiatria in Valdichiana

Parliamoci

Collaboriamo

gruppo di coordinamento di medicina generale e salute mentale
Gruppo di coordinamento di medicina generale e salute mentale
  • 6 medici di medicina generale
  • 1 rappresentante di distretto
  • 1 rappresentante dei comuni
  • Il responsabile della UFSM
  • 1 psichiatra
  • 1 psicologo
gruppo di coordinamento di medicina generale e salute mentale1
Gruppo di coordinamento di medicina generale e salute mentale
  • Osservazione e monitoraggio dello stato di salute della popolazione del distretto della Valdichiana
  • Sviluppo della modalità di collaborazione
  • Scelta di strategie utili al miglioramento della salute psichica del Paziente
  • Scelta di strategie preventive a breve e lungo termine
  • Attività di formazione ed aggiornamento
percorso di collaborazione tra mg e psichiatria in valdichiana2
Percorso di collaborazione tra MG e Psichiatria in Valdichiana

Raggruppa 40 Medici di MG

Opera nel Distretto della Valdichiana Aretina

Copre un territorio di 560 Km2 –5 Comuni

50 000 Pazienti

sistema informatico della cem
Sistema informatico della CEM

Medico A

MilleWin

Medico B

Medico C

Server della Cooperativa

Ambulatori di M.G.

integrazione tra mg e ufsm2
Integrazione tra MG e UFSM
  • I Risultati
    • Formazione ed aggiornamento
    • Ricerca
    • Progetti
formazione ed aggiornamento
Formazione ed Aggiornamento
  • La relazione Medico / Paziente
    • Il counselling
    • Il linguaggio verbale e non verbale
    • L’atteggiamento del medico e il suo modo di porsi
  • Le psicosi
  • La depressione post – partum
  • I disturbi del comportamento alimentare nell’adolescenza
la ricerca
La Ricerca
  • Disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di MG
  • Deterioramento cognitivo e disturbi dell’umore nell’anziano
  • Verifica e Qualità dei rapporti tra medicina generale e servizi psichiatrici
disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di mg
Disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di MG
  • Durata: 3 settimane
  • Medici coinvolti: 40
  • Schede compilate 465
  • Persone contattate: 17.800

Caratteristiche dello studio

disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di mg2
Disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di MG
  • Comportamento del medico
    • 675 Gestiti in modo autonomo
    • 78 Inviati al DSM
    • 35 Inviati ad altro servizio/ospedale
    • 50 Inviati allo specialista privato
    • 166 Prescrizioni terapeutiche suggerite
disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di mg3
Disagio psicologico e disturbo mentale negli ambulatori di MG
  • Motivazione di invio al DSM
    • 48.7 % Per conferma diagnosi/trattamento
    • 30.7% Per gravosità della relazione
    • 9.0 % Per insorgenza acuta del disturbo
    • 11.6% Motivazione sconosciuta
deterioramento cognitivo e disturbi dell umore nell anziano
Deterioramento cognitivo e disturbi dell’umore nell’anziano
  • Criteri adottati
    • Disturbi mnesici e del linguaggio
    • Riduzione delle attività quotidiane
    • Labilità emotiva
    • Variazioni del comportamento
    • Disorientamento spazio temporale
verifica e qualit dei rapporti tra medicina generale e servizi psichiatrici
Verifica e Qualità dei rapporti tra medicina generale e servizi psichiatrici

l’85.7% era favorevole all’adozione di protocolli diagnostici

il 60% era favorevole a strutturare incontri periodici tra MMG e specialisti del DSM

l’84% riteneva che la modalità di accesso al DSM era rapido

per il 51% il telefono era lo strumento ritenuto più utile per il primo contatto

il 60% riteneva che il flusso di informazioni reciproche era buono

il 77% riteneva che il livello di soddisfazione del Paziente era buono

il 100% riteneva necessario l’intervento a domicilio dello psichiatra (solo per casi selezionati e auspicava la presenza del medico di Mg per la prima visita)

i progetti progetto alzheimer
I Progetti – Progetto Alzheimer

Marciano

Cortona

515♂

1997

CORTONA CONVEGNO NAZIONALE

“LA MALATTIA DI ALZHEIMER”

628 ♀

Lucignano

C.Fiorentino

Foiano della Chiana

progetto alzheimer zona valdichiana finalit
Progetto Alzheimer zona Valdichiana - Finalità
  • Indagine conoscitiva sulla prevalenza del problema
  • Indagine socio-psicologica
  • Formazione degli operatori
  • Sensibilizzazione della collettività
  • Avvio e sperimentazione di risorse
progetto alzheimer zona valdichiana obbiettivo
Progetto Alzheimer zona Valdichiana - Obbiettivo
  • Individuazione di un percorso unico, gestito in maniera interdisciplinare e integrata, per tutti i pazienti con disturbi cognitivi residenti in Valdichiana
  • Cercare di rilevare il disturbo nella fase più precoce possibile
progetto alzheimer zona valdichiana figure ineressate
Progetto Alzheimer zona Valdichiana – Figure ineressate

Psichiatra

Infermiere

Psicologo

Ass.Sociale

MMG

Neurologo

Geriatra

progetto alzheimer zona valdichiana modello organizzativo
Progetto Alzheimer zona Valdichiana – Modello organizzativo

Ospedale

Famiglia

Servizi

Altri

Medico di Medicina Generale

Centro AscoltoAlzheimer

Ambulatorio per i disturbi cognitivi

Cooperativa Etruria Medica

Servizio infermieristicoTerritoriale

Servizi Sociali