slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
SACE E IL PROGRAMMA AFRICA PowerPoint Presentation
Download Presentation
SACE E IL PROGRAMMA AFRICA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 20

SACE E IL PROGRAMMA AFRICA - PowerPoint PPT Presentation


  • 138 Views
  • Uploaded on

SACE E IL PROGRAMMA AFRICA . Il Programma Africa. Profilo di Gruppo e prodotti. SACE SURETY. Cauzioni Rischi della costruzione Assicurazione vita. KUP. Assicurazione del credito in Repubblica Ceca. Credito all’esportazione Protezione degli investimenti Garanzie finanziarie

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'SACE E IL PROGRAMMA AFRICA' - ganit


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2

Il Programma Africa

Profilo di Gruppo e prodotti

slide3

SACE SURETY

Cauzioni

Rischi della costruzione

Assicurazione vita

KUP

Assicurazione del credito

in Repubblica Ceca

Credito all’esportazione

Protezione degli investimenti

Garanzie finanziarie

Project & structured finance

Assicurazione del credito

Il Gruppo SACE

100%

33%

100%

SACE SERVIZI

Servizi infragruppo

100%

Il Gruppo SACE sostiene la competitività di banche ed imprese,

attraverso l’offerta di un’ampia gamma di prodotti e servizi assicurativo-finanziari

slide4

Il Gruppo SACE in cifre

€ mln

2005

2006

2007

Var

2006-07

Volumi assicurati nell’esercizio1

12.993

17.365

23.614

+36%

Premi lordi

198

241

312

+30%

Utile lordo

921

411

590

+44%

Indennizzi

74

44

50

+14%

Impegni in essere2

24.352

31.980

37.055

+16%

Patrimonio netto

9.092

9.234

5.7723

-37%

Dipendenti

445

463

511

+10%

  • Esclusi i rami Altri Danni ai Beni e Vita
  • Esclusi i rami Altri Danni ai Beni e Vita
  • A febbraio 2007 il capitale sociale è stato ridotto di € 3.500 mln
slide5

Storia del Gruppo

  • Creazione di SACE come sezione speciale dell’Istituto Nazionale Assicurazioni (INA) per l’assicurazione del credito all’esportazione

1977

  • Trasformazione di SACE in Istituto (ente economico)
  • Trasformazione in Società per Azioni controllata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Costituzione di SACE BT: SACE entra nel mercato dell’assicurazione del credito di breve termine
  • Decreto sulla Competitività: ampliamento del perimetro operativo e dei soggetti assicurabili
  • SACE BT acquisisce il 70% di Assicuratrice Edile (“Assedile”), società leader nel mercato delle cauzioni
  • Moody’s assegna a SACE un rating sulla solidità finanziaria pari a Aa2, con prospettive stabili

1998

  • Legge Finanziaria 2007: ulteriore ampliamento dell’area operativa e dei soggetti assicurabili

2004

  • Riduzione del capitale sociale per un importo di € 3,5 miliardi
  • Inizia il processo d’internazionalizzazione del Gruppo: SACE BT acquisisce, congiuntamente a Ducroire Delcredere, il 66% di KUP, società leader nel mercato ceco dell’assicurazione del credito

2005

2006

2007

  • SACE BT acquisisce il 30% delle azioni di ASSEDILE (rinominata SACE Surety), divenendone azionista unico

2008

slide6

Le società del Gruppo: SACE1

Anno di trasformazione in società per azioni

2004

Dipendenti

361

Patrimonio netto

€ 5.350,2 mln

Utile netto

€ 320,4 mln

Rating (Moody’s)

Aa2 con prospettive stabili

L’EVOLUZIONE DELL’OPERATIVITA’ DELLA CAPOGRUPPO

Made in Italy

Made by Italy ed

Internazionalizzazione (2005)

Interesse strategico

per l’Italia (2007)

  • Operatività tradizionale: assicurazione di export di beni e servizi
  • Estensione del perimetro di assicurabilità ad operazioni con presenza di componente italiana
  • Introduzione delle garanzie a supporto dell’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese
  • Ulteriore estensione del perimetro operativo, che consente l’assicurabilità di imprese estere per operazioni di rilievo strategico per l’Italia
  • Dati 2007
  • Il capitale sociale ha subito una riduzione di € 3.500 mln a febbraio 2007
slide7

Le società del Gruppo: SACE BT e SACE SURETY1

Anno di costituzione della società

2004

Dipendenti

71

Patrimonio netto

€ 103,1 mln

4° operatore specializzato nel mercato italiano dell’assicurazione del credito a breve termine

Utile netto

- € 1,1 mln

Quota di mercato (ANIA 2007)

7,1%

Anno di acquisizione della società

2005

Dipendenti

79

Patrimonio netto2

€ 31,1 mln

6° operatore specializzato del mercato italiano delle cauzioni

Utile netto

€ 1,1 mln

Quota di mercato (ANIA 2007)

5,8%

L’EVOLUZIONE DELL’OPERATIVITA’ A MERCATO

2004

2005

2007

2008

  • Costituzione di SACE BT
  • Acquisizione di ASSEDILE
  • Acquisizione, congiuntamente a ONDD, del 66% di KUP
  • ASSEDILE viene rinominata SACE Surety
  • Dati 2007
slide8

N O N M A R K E T A B L E

Linee di business

Target

Banche

Banche che finanziano esportatori italiani o importatori esteri di beni italiani

M A R K E T A B L E

Aziende

Grandi e medie imprese italiane con oltre 250 dipendenti ed un fatturato superiore a 50 milioni di euro

SACE

PMI

Piccole e Medie Imprese italiane: aziende con meno di 250 dipendenti ed un fatturato inferiore a 50 milioni di euro

Prodotti Globali

Banche che finanziano imprese italiane con alta vocazione all’internazionalizzazione

Breve Termine

Imprese che operano nei mercati a breve termine sia nazionali che internazionali

SACE BT

Cauzioni

Imprese che operano nell’ambito dell’edilizia e del settore manifatturiero

SACE SURETY

Il modello di business

rischi coperti
Rischi coperti

Rischi assicurati da SACE

  • Mancato recupero dei costi di produzione
  • Mancato pagamento parziale o totale del credito vantato
  • Mancata o ritardata restituzione parziale o totale delle cauzioni, depositi o anticipazioni
  • Escussione delle fidejussioni previste per concorrere ad aste e appalti, a fronte di pagamenti anticipati o a garanzia di buona esecuzione del contratto
  • Distruzione o danneggiamento di beni strumentali all’operazione assicurata
  • Requisizione, confisca o altro comportamento arbitrario da parte di uno Stato estero
  • Investimento all’estero a cui è esposto l’operatore nazionale nel caso in cui costituisca, partecipi o controlli un’ impresa estera

Eventi Generatori di Sinistro

Natura Politica

Natura Commerciale

  • Espropriazione, nazionalizzazione o qualsiasi altra restrizione governativa
  • Moratoria generale
  • Restrizioni valutarie dovute a ragioni politiche o commerciali
  • Fluttuazione del tasso di cambio dovute a normative adottate dal paese debitore
  • Embargo
  • Guerre, disordini civili ed eventi di forza maggiore
  • Insolvenza di diritto o di fatto del debitore (privato)
  • Inadempimento continuato del debitore/garante
  • Risoluzione, sospensione o revoca arbitrarie del contratto commerciale da parte dell’acquirente
  • Rifiuto arbitrario dell’acquirente di accettare le merci o/e i servizi.
slide10

PMI

  • Credito Fornitore
  • Polizza Investimenti
  • Polizza Lavori
  • Credit Enhancement: internazionalizzazione delle PMI

N O N M A R K E T A B L E

Offerta Prodotti

Target

Prodotti

Mid & Large Corporate

  • Credito Fornitore
  • Polizza Investimenti
  • Polizza Lavori
  • Garanzie Finanziarie
  • Fideiussioni/cauzioni

SACE

Banks

  • Convenzione Quadro
  • Garanzie finanziarie
  • Conferme di Credito Documentario
  • Fideiussioni
slide11

Africa Sub-Sahariana

Asia Orientale

3,2%

ed Oceania

Oil&Gas

Altri Settori

6,9%

19.0%

20.7%

Americhe

7,1%

Medio Oriente e

Nord Africa

Servizi non

finanziari

39,9%

3.1%

Chimico e

Telecomunicazioni

Petrolchim.

3.4%

UE27

17.2%

21,5%

Aeronautico e

Navale

4.9%

Elettrico

6.6%

Industria

metallurgica

Banche

Altri Paesi

12.8%

12.3%

europei e CSI

21,4%

SACE: expertise sui mercati internazionali

Impegni in essere *

per area geografica (al 31/12/2007)

Impegni in essere *

per settore merceologico (al 31/12/2007)

* Solo Capogruppo SACE S.p.A.

slide12

Profilo di Gruppo e prodotti

Il Programma Africa

le trasformazioni in africa subsahariana
Le trasformazioni in Africa Subsahariana
  • Dopo decenni di instabilità politica ed economica, l’Africa Subsahariana attraversa negli ultimi anni una fase di consolidamento democratico e di relativa stabilizzazione e crescita economica. Anche sul fronte del debito estero sono stati compiuti progressi tangibili, grazie all’adozione di riforme strutturali e alle iniziative di riduzione e cancellazione dell’onere debitorio sostenute da Banca Mondiale, Fondo Monetario Internazionale e Banca Africana per lo Sviluppo. Alcuni paesi hanno quindi ormai intrapreso la strada verso una crescita sostenibile.
  • Alla luce dei suddetti sviluppi e in linea con la crescente richiesta di copertura assicurativa da parte degli esportatori italiani che vogliono operare in Africa Subsahariana, SACE ha rielaborato l’atteggiamento assicurativo verso questa area con la definizione nel 2006 di un nuovo meccanismo, un “Programma Africa”, fondato su una maggiore apertura proporzionata ai progressi compiuti dai singoli paesi.
  • SACE pone l’accento sulla situazione politica ed economica dell’area subsahariana, focalizzando la sua attenzione in modo particolare nei confronti di quei paesi con una performance economica soddisfacente su un periodo di almeno 5 anni, con progressi significativi in termini di crescita di reddito pro capite e riduzione del debito, in grado di fare ricorso al debito estero (sovrano o privato) senza necessariamente creare eccessivi squilibri o tensioni a livello macroeconomico e, quindi, produrre di nuovo una situazione di crescita non sostenibile, in accordo con le limitazioni all’indebitamento sovrano imposte dal Fondo Monetario e nel quadro del responsable lending negoziato in sede G-7.
slide14

MAURITANIA

MALI

CAPE VERDE

NIGER

SENEGAL

ERITREA

CHAD

GAMBIA, THE

S U D A N

GUINEA-BISSAU

BURKINA FASO

GUINEA

DJIBOUTI

BENIN

NIGERIA

SIERRA LEONE

SOMALIA

COTE D’IVOIRE

TOGO

ETHIOPIA

GHANA

CENTRAL AFRICAN REPUBLIC

LIBERIA

CAMEROON

UGANDA

EQUATORIAL GUINEA

KENYA

CONGO, REPUBLIC

SAO TOMÉ AND PRINCIPE

GABON

RWANDA

SEYCHELLES

CONGO, DEMOCRATIC REPUBLIC

BURUNDI

TANZANIA

COMOROS

ANGOLA

MALAWI

Z A M B I A

MAURITIUS

MOZAMBIQUE, REPUBLIC

ZIMBABWE

M A D A G A S C A R

NAMIBIA

BOTSWANA

SWAZILAND

LESOTHO

SOUTH AFRICA

L’atteggiamento assicurativo di SACE

  • APERTURA:
  • Copertura possibile
  • APERTURA CON CONDIZIONI:
  • Copertura soggetta a limitazioni riguardanti:
  • controparte (es. sovrana)
  • ammontare (es. soglia paese)
  • durata (es. breve termine, medio-lungo termine)
  • CHIUSURA:
  • Non è consentita l’operatività tradizionale. Possono tuttavia essere considerate, caso per caso, operazioni che presentano le seguenti caratteristiche:
  • significativi fattori di mitigazione del rischio (finanza strutturata o project finance, operazioni parzialmente finanziate da IFI, banche regionali per lo sviluppo e altre ECA);
  • investimenti esteri;
  • rischi accessori

2008

2005

attivit assicurativa
Attività assicurativa
  • Dal lancio del programma Africa, SACE ha approvato nuovi impegni per 480 milioni di euro.
  • L’esposizione verso l’Africa Subsahariana è pari al 5,3% dell’esposizione totale di SACE.
slide16

L’operatività di SACE in Africa Sub-Sahariana

Nuove garanzie in Africa Sub-Sahariana (milioni di euro)

Primo semestre 2008: Africa Sub-Sahariana sul totale delle nuove garanzie SACE (%)

slide17

Le transazioni nel 2008

Nuove garanzie in Africa Sub-Sahariana approvate da SACE nel 2008 (gennaio-luglio)

slide18

Le attività in corso

  • Apertura Ufficio di Rappresentaza a Johannesburg il 17 giugno 2008;
  • Avvio partnership con Standard Chartered Bank per risk sharing su operazioni in Africa Sub-Sahariana: 24 transazioni proposte da Standard Chartered per un impegno totale pari a € 762 mln, di cui € 327 mln relativi a nuove operazioni in Africa Sub-Sahariana;
  • Lancio collaborazione tecnico-finanziaria con African Trade Insurance - ATI;
  • Avvio contatti con MLAs, DFIs e banche commerciali per risk sharing su operazioni nella regione:
    • MLAs: Afrikexim, IFC, EIB, AfDB and ADF;
    • DFIs: DEG, FMO, PROPARCO;
    • Banche commerciali: Standard Bank, Nedbank, First National Bank, ABSA –Barclays, ABN Amro, Citigroup, Deutsche Bank, Fortis, ING, Zenith Bank.
slide19

Come contattare SACE

UFFICI PERIFERICI

Milano

Via A.de Togni, 2 - 20123 • Milano

Tel. +39 02 434499701,Fax +39 02 434499749

Modena

Via Elsa Morante, 71 - 41100 • Modena

Tel. +39 059 331201, Fax +39 059 820832

UFFICI INTERNAZIONALI

Mosca

Krasnopresnenskaja Naberejnaja, 12

123610 Moscow • Office n.1202

Tel 007 4952582155 • Fax 007 4952582156

Hong Kong

40/f Suite 4001 – Wanchai, Hong Kong

Central Plaza 18, Harbour Road

Tel. +852 3620 2323 – Fax +852 36210227

Johannesburg

c/o ICE – 42, Chester Road

2193 Parkwood Johannesburg

P.O. Box 1261 – 2121 Parklands

Tel: +27 118808383 – Fax: +27 118809040/8809041

SEDE CENTRALE

Roma

Piazza Poli, 37/42 • 00187 Roma

Tel. +39 06 67361 • Fax +39 06 6736225

Torino

c/o ICE - Via Bogino 13 - 10100 • Torino

Tel. +39 011 836128 - Fax +39 011 836425

Venezia-Mestre

Viale Ancona 26 - 30172 • Venezia - Mestre

Tel. +39 041 2905111 - Fax +39 041 2905103

SACE BT: Piazza Poli, 37/42 • 00187 Roma

Tel. +39 06 6976971 Fax +39 06 697697725

SACE SURETY: Via A. de Togni, 2 - 20123 • Milano

Tel. +39 02 480411 Fax +39 02 8041292

www.sace.it

www.sacebt.it

www.sacesurety.it

slide20

Disclaimer

Questa presentazione è stata redatta da SACE SpA a solo scopo informativo. Le informazioni ivi contenute non sono state verificate puntualmente. In nessun caso questo documento deve essere utilizzato o considerato come un’offerta di vendita o come proposta di acquisto dei prodotti di assicurazione/finanziari descritti.

Le informazioni qui riportate provengono da fonti considerate attendibili sebbene SACE non ne possa garantire la correttezza e la completezza. In particolare SACE si riserva la facoltà di modificare in qualunque momento e senza preavviso i prodotti ed i servizi descritti in questo documento.