segnalazione di un caso di endocardite da paenibacillus polymyxa n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA PowerPoint Presentation
Download Presentation
SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA - PowerPoint PPT Presentation


  • 209 Views
  • Uploaded on

SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA. D’Aniello F , Masullo A, Mazzeo M Struttura Complessa di Malattie Infettive (direttore dott. M. Mazzeo) A.O.R.N.“OO. RR. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” SALERNO. ANAMNESI PATOLOGICA PROSSIMA (I).

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA' - elle


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
segnalazione di un caso di endocardite da paenibacillus polymyxa

SEGNALAZIONE DI UN CASO DI ENDOCARDITE DA PAENIBACILLUS POLYMYXA

D’Aniello F, Masullo A, Mazzeo M

Struttura Complessa di Malattie Infettive

(direttore dott. M. Mazzeo)

A.O.R.N.“OO. RR. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” SALERNO

anamnesi patologica prossima i
ANAMNESI PATOLOGICA PROSSIMA (I)
  • MC, donna di 48 aa, in trattamento con corticosteroidi per artrite psoriasica.
  • 25/10/2005 ricovero c/o UO di Malattie Infettive del PO di Sant’Arsenio (SA) per febbre (TC>39°) accompagnata da brividi scuotenti.
  • Dopo circa 3 gg trasferimento c/o reparto di rianimazione del PO di Polla (SA) per insorgenza di edema polmonare.
anamnesi patologica prossima ii
ANAMNESI PATOLOGICA PROSSIMA (II)
  • In data 2/12/2005 trasferimento della paziente c/o reparto di cardiologia del PO di Vallo della Lucania (SA) per praticare procedure diagnostiche ed invasive
  • L’ecocardiogramma evidenzia: “Endocardite della valvola mitrale ad alto rischio emboligeno ed insufficienza mitralica severa secondaria”
  • In data 4/12/2005, trasferimento c/o la nostra UO
all ingresso
ALL’INGRESSO
  • Condizioni generali scadute, CVC, TC 38°, dispnea anche a riposo, assenza di cianosi periferica.
  • All’auscultazione toracica rantoli a piccole e medie bolle in campo polmonare medio-basale bilateralmente.
  • Toni cardiaci parafonici con soffio sistolico al centrum cordis e rinforzo del II tono.
  • Epatosplenomegalia
  • leucocitosi neutrofila.
esami strumentali
ESAMI STRUMENTALI
  • ECG: ritmo sinusale, Fc 84 b/min.
  • TC torace: versamento pleurico bilaterale, numerosi addensamenti parenchimali confluenti e diffusa interstiziopatia.
  • US addome: fegato e milza con volumetria modicamente aumentata, ecostruttura nei limiti, senza lesioni focali.
  • TC cranio: piccola area ipodensa da riferire ad embolo vascolare a carico del centro semiovale di destra.
  • EEG: segni di modesto rallentamento dell’AEC
quindi
QUINDI
  • Sospensione della terapia antibiotica in corso (ceftazidime 1 g x 3/ev/die + ciprofloxacina 400 mg x 2/ev/die).
  • Rimozione del CVC con coltura della punta.
  • Emocolture seriate.
  • Si instaura terapia antibiotica empirica con:
          • Ampicillina/sulbactam 1.5 g x 4/ev/die
          • gentamicina 160 mg/ev/die
          • rifampicina 600 mg/ev/die
in data 05 12 2005
IN DATA 05/12/2005
  • Edema polmonare acuto regredito con terapia medica
  • Ecocardiogramma: “Ventricolo sx ipercinetico, vegetazione sul LAM, insufficienza mitralica severa”.
  • Dopo consulenza cardiochirurgica urgente, la pz viene sottoposta ad intervento di : “Escissione della valvola mitralica e sostituzione con protesi St Jude Medical 27mm”.
esami colturali
ESAMI COLTURALI
  • Sulla valvola mitralica escissa, si evidenzia la crescita di Paenibacillus polymyxa
  • Le emocolture risultano positive per Paenibacillus polymyxa con antibiogramma sovrapponibile
  • Su CVC, si evidenzia la crescita di S. Haemoliticus beta-lattamasi positivo
risultati i
RISULTATI (I)
  • Sulla scorta degli esami colturali, viene confermata la terapia antibiotica in atto.
  • Nei giorni successivi, gli esami laboratoristici hanno evidenziato un lento ma graduale miglioramento.
  • Ecocardiogramma di controllo: “protesi mitralica normofunzionante, senza segni di distacco e/o di infezione”.
risultati ii
RISULTATI (II)
  • In 7° giornata post-operatoria, si è avuta apiressia stabile fino alla dimissione avvenuta in data 10/01/2006
  • A domicilio, prescrizione di ulteriore terapia antibiotica per os (amoxicillina/clavulanato 1 g x 3/die) per altri 20 giorni ed introduzione di terapia corticosteroidea per concomitante artrite psoriasica
  • La paziente è tornata per controlli ambulatoriali, che hanno evidenziato buone condizioni generali e cardiologiche
paenibacillus polymyxa
Paenibacillus polymyxa
  • Patogeno di interesse prevalentemente veterinario, Gram +/variabile, aerobio/anaerobio, lungo da 2 a 5 micron, mobile e sporigeno (classificazione del 1999).
  • L’identificazione è difficile e la diagnosi non è agevole; attualmente, per la ricerca nel sangue si usano esami coltuali con BACTEC 9240.
  • Usato in agricoltura e in industria farmaceutica per la sintesi di antibiotici; può essere comune contaminante ambientale e di laboratorio.
  • Indice di infezione quando isolato dal sangue e/o da altri siti di infezione
conclusioni
CONCLUSIONI
  • P. polymyxa è, di solito, un patogeno opportunista.
  • La batteriemia può essere legata a CVC, valvole cardiache protesiche, o prodotti contaminati da spore.
  • In letteratura, fino ad aggi, sono descritti:
        • 1 caso di febbre in neutropenico da P. hongkongensis
        • 1 sindrome meningea da P. polymyxa
        • 1 caso di endocardite su valvola protesica aortica da B. licheniformis
        • 17 batteriemie da B. licheniformis in pazienti immunodepressi
  • Si è voluto evidenziare il presente caso clinico non per l’evoluzione, ma per la straordinarietà del patogeno isolato