slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
OSAS PowerPoint Presentation
Download Presentation
OSAS

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 14

OSAS - PowerPoint PPT Presentation


  • 445 Views
  • Uploaded on

OSAS. Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno. OSAS.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'OSAS' - eliza


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

OSAS

Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno

slide2
OSAS
  • La sindrome dell’apnea ostruttiva del sonno è caratterizzata da episodi ricorrenti di ostruzione completa (apnea) o incompleta (ipopnea) delle vie respiratorie superiori durante il sonno, con conseguenti disturbi del sonno e presenza di sonnolenza durante il giorno.
  • Nel corso di questi episodi di asfissia, che in alcuni individui possono ricorrere centinaia di volte per notte, si verificano episodi di diminuzione della saturazione arteriosa di ossigeno, iperattività simpatica e crisi ipertensive.
diagnosi di osas
Diagnosi di OSAS
  • La diagnosi si basa sulla presenza di più di 5 episodi di apnea/ipopnea durante la notte. Per la valutazione della gravità dell’OSAS viene abitualmente preso in considerazione l’indice di apnea/ipopnea (somma degli episodi respiratori durante un ora di sonno).
  • L’apnea ostruttiva è definita come una pausa respiratoria di almeno 10 secondi in presenza di sforzi respiratori a livello del torace e dell’addome. L’ipopnea è definita come la presenza di una riduzione del flusso d’aria di almeno 10 secondi, con o senza interruzione del sonno e desaturazione di ossigeno.
slide4
L’OSAS si può manifestare a qualsiasi età
  • in soggetti obesi ma anche con normale indice di massa corporea,
  • un terzo dei casi si verifica nelle donne
  • molti casi, asintomatici, vengono correttamente diagnosticati solo dopo la comparsa di complicanze vascolari.
osas e rischio cardiovascolare
OSAS E RISCHIO CARDIOVASCOLARE
  • Negli ultimi anni è stata osservata una significativa associazione tra l’OSAS, l’ipertensione arteriosa, le aritmie cardiache e gli eventi cardiovascolari coronarici e cerebrali ed è stato suggerito un possibile ruolo patogenetico dell’OSAS in queste patologie.
  • E’ stato postulato che l’OSAS potrebbe rappresentare un nuovo fattore di rischio per le patologie cardiovascolari, in quanto la desaturazione arteriosa e l’ipertono simpatico, determinati dagli episodi apnoici, potrebbero essere fattori causali importanti nella loro genesi.
acute cardiovascular changes in apnea
Acute Cardiovascular Changes in Apnea

Parameters Altered During Recurrent Apneas

  • Heart rate
  • Blood pressure
  • Central venous pressure
  • Pulmonary artery pressure
  • Cardiac output
  • Stroke volume
  • Cerebral perfusion pressure

Potential Acute Effects

  • Arrhythmias
  • Myocardial ischemia
  • Cerebral ischemia
  • Nocturnal pulmonary edema
chronic cardiovascular disorders associated with osas
Chronic Cardiovascular Disorders associated with OSAS
  • Arterial hypertension
  • Coronary Heart Disease
  • Congestive Heart Failure
  • Stroke
  • Pulmonary Hypertension/Cor Pulmonale
slide8
Studi epidemiologici hanno evidenziato una prevalenza dell’OSAS di circa il 25%, 30% ,50%, 60%, rispettivamente in pazienti con insufficienza cardiaca, sindromi coronariche acute, ipertensione arteriosa sistemica, e stroke.
  • Altre ricerche hanno dimostrato una relazione fra OSAS, spessore dell’intima delle arterie carotidi ed aumentato rischio di malattie cerebrovascolari.
osas e sindrome metabolica
OSAS e Sindrome Metabolica
  • La maggior parte dei pazienti con OSAS presentano le caratteristiche cliniche della sindrome metabolica.
  • I pazienti obesi con OSAS sono più insulino resistenti dei pazienti con obesità non complicata dall’OSAS
  • Sembra che la relazione fra OSAS e la ridotta sensibilità all’insulina sia indipendente dall’obesità.
  • Si ritiene che sia l’ipossia a peggiorare la sensibilità all’insulina
  • L’associazione fra OSAS ed insulino resistenza è stata confermata in numerosi studi clinici ed epidemiologici
osas e infiammazione
OSAS e infiammazione

Nell’OSAS è stata descritta la presenza di infiammazione locale e sistemica.

  • L’infiammazione nelle vie aeree potrebbe essere responsabile del restringimento e collasso delle strutture delle prime vie aeree aggravando così la frequenza e la durata degli episodi di apnea durante il sonno.
  • L’infiammazione sistemica documentabile attraverso l’aumento dei livelli di alcune potenti citochine pro-infiammatorie quali la proteina C-reattiva, l’interleuchina 6 o il TNF-alfa, potrebbero spiegare l’aumentato rischio cardiovascolare in questi pazienti.
osas e infiammazione1
OSAS e infiammazione
  • E’ stato osservato che le citochine pro-infiammatorie interleukina-6 e tumor necrosis factor (TNF) sono elevate in pazienti con aumentata sonnolenza durante il giorno e proposto che queste citochine possano essere mediatori della sonnolenza durante il giorno.
  • Le stesse citochine pro-infiamatorie, la proteina C e l’insulinemia sono più elevate nei soggetti con OSAS
slide12
La principale terapia medica dell’apnea ostruttiva notturna è rappresentata dalla ventilazione continua a pressione positiva (CPAP), che migliora notevolmente la frequenza e durata degli episodi di apnea/ipopnea durante il sonno.
  • Non vi sono informazioni sull’effetto della CPAP sul livello delle citochine pro-infiammatorie.
osas e gerd
OSAS e GERD
  • Numerosi studi hanno dimostrato una forte associazione tra OSAS e malattia da reflusso sintomatica e un miglioramento della sintomatologia respiratoria dopo terapia farmacologia della patologia da reflusso.
  • Recentemente è stata anche descritta una possibile relazione fra OSAS e infezione da Helicobacter Pilori
protocollo osas
Protocollo OSAS
  • Esame clinico generale comprendente l’anamnesi clinica e farmacologica,
  • Misurazione della pressione arteriosa
  • Misure antropometriche (peso, altezza, circonferenza della vita)
  • Esami di laboratorio di routine
  • Questionario di Eptworth
  • Polisonnografia