Download
l anziano fragile n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
“L’ anziano fragile” PowerPoint Presentation
Download Presentation
“L’ anziano fragile”

“L’ anziano fragile”

1475 Views Download Presentation
Download Presentation

“L’ anziano fragile”

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. REGIONE VENETO  PROGETTO FORMATIVO 2009 “L’ anziano fragile” Regione Veneto Il paziente fragile

  2. LA COMPETENZA SUGLI ANZIANI FRAGILI UN OBIETTIVO PROFESSIONALE STRATEGICO: La fragilità è richiamata: • Obiettivi di salute del PSN 2006-2008 • Accordo Integrativo Regionale del Veneto 2005 • Accordo Integrativo Regionale del Veneto 2009\2011 Regione Veneto Il paziente fragile

  3. Piramide delle età a forma di arnia “La popolazione aumenta o resta invariata" Piramide delle età a forma di urna “La popolazione diminuisce"

  4. PIRAMIDE POPOLAZIONE VENETO

  5. Regione Veneto Il paziente fragile

  6. I GRANDI QUESITI • Che ruolo avrà l’ assistenza primaria? • La professione è pronta alle importanti implicazioni culturali e organizzative? • Dovremo, come professionisti, affrontarle da soli ? Regione Veneto Il paziente fragile

  7. CONCETTUALIZZARE LA FRAGILITA’ • (Individuare gli elementi che la identificano e quelli che la escludono) Regione Veneto Il paziente fragile

  8. C’è una definizione univoca ? • E’ definibile con uno o più • criteri diagnostici? • C’è correlazione tra fragilità, • disabilità e anzianità ? • E’ una sindromegeriatrica? • E’ reversibile ? • Esistonostrumenti di rilevamento • epidemiologico ? • Di fronte a tante incertezze come comunicare? • Esiste almeno un glossario ? Regione Veneto Il paziente fragile

  9. QUANTI SONO I “NOSTRI” ANZIANI FRAGILI? Nel Veneto la percentuale di ultrasessantacinquennisi attesta al 19.2% L’indice di vecchiaia(>65 / <14 X 100)è pari al 1,36%. Regione Veneto Il paziente fragile

  10. QUANTI SONO I “NOSTRI” ANZIANI FRAGILI? • Gli anziani fragili: dal 27% al 32%della popolazione over 65. • Fonte: • C.Ruggiero, e aa. Giorn. Geront. 2007 in rif. a Stoole e Rockwood • RandHealt 2004 Regione Veneto Il paziente fragile

  11. QUANTI SONO I “NOSTRI” ANZIANI FRAGILI? Ogni medico di famiglia assiste mediamente almeno 50 anziani fragili ogni 1000 assistiti. Gli anziani fragili ricevono solo il 50% dell’assistenza che dovrebbe essere loro dedicata Fonte : Rand Healt 2004 Regione Veneto Il paziente fragile

  12. LE FASI DELLA FRAGILITÀ Robusto Prefragilità Fragilità Fine vita 2 aa. Morte Regione Veneto Il paziente fragile

  13. “OPERAZIONALIZZARE” LA FRAGILITÀ Strategie di intervento volte a prevenire o ritardare l’insorgere di questa sindrome Identificazione dei suoi determinanti per un avanzamento della teoria della teoria della fragilità nonché nella pianificazione dei programmi di prevenzione Maggiore informazione ai decisori nell’allocazione di risorse per la cura delle persone anziane LEVERS M.- J., ESTABROOKS C.A. & ROSS KERR J.C. (2006) Journal of Advanced Nursing 56(3), 282–291 Regione Veneto Il paziente fragile

  14. OBIETTIVI DEL CORSO • SAPERE: concettualizzare la fragilità in prospettiva operativa • SAPER ESSERE: migliorare le competenze comunicative e di negoziazione SAPER FARE: condividere e applicare alcuni strumenti di valutazione e acquisire abilità con esercitazioni Regione Veneto Il paziente fragile

  15. “… se si potesse definire la complessità in maniera chiara, è evidente che il termine non sarebbe più complesso” Edgar Morin Il paziente fragile è il paradigma della complessità? Regione Veneto Il paziente fragile

  16. BUON LAVORO Regione Veneto Il paziente fragile

  17. Confrontare modelli culturali per affrontare nella medicina di famigliatemi complessi a contorni incerti Regione Veneto Il paziente fragile 17

  18. INCERTEZZA Regione Veneto Il paziente fragile

  19. Regione Veneto Il paziente fragile

  20. PER COMPRENDERE IL FUTURO DI UN FENOMENO (SISTEMA) PER POTER MODIFICARE CON LA MIA AZIONE IN MODO PREVEDIBILE IL SISTEMA Regione Veneto Il paziente fragile

  21. DEVO RIDURREIL PIU’ POSSIBILE IL GRADO DI INCERTEZZA Regione Veneto Il paziente fragile

  22. SISTEMI COMPLESSI Regione Veneto Il paziente fragile

  23. SISTEMI LINEARI SISTEMI COMPLESSI Regione Veneto Il paziente fragile

  24. A B C Regione Veneto Il paziente fragile

  25. Regione Veneto Il paziente fragile

  26. Regione Veneto Il paziente fragile

  27. Sistemi lineari Elementi che provocano azioni sequenziali Calcolabili Prevedibili Regione Veneto Il paziente fragile

  28. SEMPLICI COMPLICATI Regione Veneto Il paziente fragile

  29. Regione Veneto Il paziente fragile

  30. W B K A Z S E X P M Regione Veneto Il paziente fragile

  31. Orologio da tavolo Regione Veneto Il paziente fragile

  32. SISTEMI COMPLESSI PIU’ ELEMENTI CON CARATTERISTICHE ANCHE DIVERSE CHE SONO INTERCONNESSI IN MODO NON LINEARE A FORMARE UNA RETE Regione Veneto Il paziente fragile

  33. DA S R P F T M H K Regione Veneto Il paziente fragile

  34. SISTEMI COMPLESSI INSTABILI FLUTTUANTI INCERTI IMPREVEDIBILI Regione Veneto Il paziente fragile

  35. HANNO LA CAPACITA’ DI • - AUTORGANIZZAZZIONE • COMPORTAMENTI • EMERGENTI Regione Veneto Il paziente fragile

  36. PERCHE’ IN REALTA’ I NODI SONO …. • NODI IPERCONNESSI • ( pochi) • NODI CON POCHE CONNESSIONI • (moltissimi) Regione Veneto Il paziente fragile

  37. Regione Veneto Il paziente fragile

  38. Regione Veneto Il paziente fragile

  39. NODO IPERCONNESSO (HUB) IMPORTANTISSIMO PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLA RETE SE MALFUNZIONANTE MOLTA PARTE DELLA RETE DIVENTA INSTABILE SE NON FUNZIONANTE CAUSA GRAVI SCOMPENSI AL FUNZIONAMENTO DELLA RETE SE PIU’ NODI NON FUNZIONANTI O MALFUNZIONANTI SI PUO’ AVERE UN COLLASSO DELLA RETE Regione Veneto Il paziente fragile

  40. P L F Regione Veneto Il paziente fragile

  41. P L B F Regione Veneto Il paziente fragile

  42. P L F Regione Veneto Il paziente fragile

  43. L F Regione Veneto Il paziente fragile

  44. F Regione Veneto Il paziente fragile

  45. BIM BI DENARO Giost Regione Veneto Il paziente fragile

  46. D G Regione Veneto Il paziente fragile

  47. G Regione Veneto Il paziente fragile

  48. La F A Regione Veneto Il paziente fragile

  49. M A Regione Veneto Il paziente fragile

  50. A Regione Veneto Il paziente fragile