Download
il linguaggio del fumetto n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il linguaggio del fumetto PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il linguaggio del fumetto

Il linguaggio del fumetto

416 Views Download Presentation
Download Presentation

Il linguaggio del fumetto

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Il linguaggio del fumetto www.didadada.it

  2. Fumetto: Narrazione costituita da una sequenza di disegni e parole www.didadada.it

  3. Il contorno delle vignette Nessun contorno o contorno continuo ed uniforme = narrazione di eventi che avvengono in quel momento

  4. Il contorno delle vignette Contorno ondulato o tratteggiato = la storia fa un salto nel passato (flashback o analessi) o nel futuro (flash forward o prolessi) Oppure l’azione è soltanto immaginata o sognata

  5. Le didascalie Si comportano come una voce fuori campo che fornisce elementi necessari a collegare le varie parti della storia (cambiamento di tempo o di luogo, informazioni sullo stato d’animo dei personaggi ecc.) colonnini e cartigli Colonnini: blocchi di testo posti fuori dalla vignetta, svolgono spesso funzione introduttiva o di collegamento Cartigli: rotoli di carta parzialmente srotolati con le stesse funzioni dei colonnini

  6. Il baloon È la nuvoletta che racchiude le battute pronunciate dai vari personaggi. Ha una appendice, detta anche “coda”, “lama” o “pipetta”, che serve a indicare la provenienza della voce o del pensiero. I contorni della nuvoletta hanno caratteristiche grafiche diverse, per rappresentare significati precisi:

  7. Il baloon Il contorno lineare racchiude la battuta di uno dei personaggi, pronunciata con voce normale Il contorno lineare con coda a bollicine racchiude il pensiero di un personaggio Il contorno tratteggiato racchiude un discorso sussurrato Il contorno frastagliato racchiude un discorso pronunciato urlando o da apparecchi radio, tv, altoparlanti, telefoni…

  8. Il baloon Quando la voce è fuori campo, il balloon ha la coda a zigzag

  9. Metafore visualizzate, (immagini simboliche) = ci fanno comprendere i sentimenti o lo stato d’animo dei personaggi. Immagini che sostituiscono un concetto astratto (dunque invisibile) per renderlo visibile e facilmente comprensibile. Fiiuu fiii fiii Idea! Che rabbia! I love you Ahi!

  10. L'onomatopea è una parola che imita un rumore. La lista delle onomatopee: http://www.homolaicus.com/linguaggi/glossario_fumetto/ www.didadada.it

  11. Grafemi di movimento: linee ed altri segni che rappresentano i movimenti di personaggi ed oggetti Per rappresentare il movimento rapido si ricorre a volte al disegno delle posizioni successive occupate da ciò che si muove, come nel caso della testa dello struzzo Principali grafemi di movimento Nuvolette di polvere Linee cinetiche Grafemi a stella (impatto)

  12. I piani (rappresentazione dei personaggi) FI = FIGURA INTERA             Il personaggio si vede per intero PA = PIANO AMERICANO             Dalle ginocchia in su PM =  PIANO MEDIO             Dalla vita in su PP = PRIMO PIANO             Dalle spalle in su PPP = PRIMISSIMO PIANO             Si vede solo il volto DT= DETTAGLIO             Si vede solo un particolare del corpo

  13. I campi (rappresentazione dell’ambiente) CM = campo medio Personaggi ben visibili e inseriti in un ambiente del quale si riconoscono le caratteristiche CL = campo lungo I personaggi sono protagonisti minori, inseriti in un paesaggio con un centro di interesse ben distinguibile (in questo caso, l’osservatorio)

  14. I campi (rappresentazione dell’ambiente) CLL = Campo lunghissimo Paesaggio molto ampio, assenza o presenza a stento rilevabile di figure umane. www.didadada.it

  15. Adesso proviamo ad individuare alcuni degli elementi del linguaggio del fumetto all’interno di vignette o pagine intere

  16. Voce fuori campo Onomatopea Grafema a stella Linea cinetica Metafora visiva

  17. Una pagina qualsiasi di Topolino Linee cinetiche Vistosa onomatopea Metafore visualizzate Cartiglio

  18. Primissimo piano PPP Dettaglio DT Piano medio PM www.didadada.it

  19. Tentiamo adesso l’analisicompleta di alcune vignette www.didadada.it

  20. Fumetto da cui la vignetta proviene: Topolino. • Campo: CM. • Grafemi di movimento: linee cinetiche (il volo dell’aereo e macchina che saltella; grafemi a stella (impatto a terra della macchina che rimbalza). • Onomatopee: Vroo-k-k- ppp-vvvv (motore dell’aereo); Prrrrttt (motore della macchina che rimbalza); Bonk e klang (rumore dell’impatto a terra della macchina che rimbalza). • Balloon: contorno lineare (voce normale). • Bordo della vignetta: continuo (azione nel presente)

  21. Fumetto da cui la vignetta proviene: Tex. • Campo o inquadratura: PP. • Grafemi di movimento: assenti. • Onomatopee: assenti. • Balloon: contorno lineare con coda a bollicine (il personaggio pensa). • Bordo della vignetta: continuo (azione nel presente)

  22. Fumetto da cui la vignetta proviene: Diabolik. • Campo o inquadratura: PA. • Grafemi di movimento: linee cinetiche (il braccio di diabolik), grafema a stella (impatto della mano di Diabolik sul collo del secondo personaggio). • Onomatopee: assenti. • Balloon: contorno lineare con scritta in grassetto (il personaggio emette un‘esclamazione di dolore). • Bordo della vignetta: ondulato, azione nel passato (Flashback o analessi) • È presente una didascalia.

  23. Fumetto da cui la vignetta proviene: Topolino. • Campo: CM. • Grafemi di movimento: linee cinetiche (i passi di paperino); nuvolette di polvere (i passi di Qui, Quo, Qua). • Onomatopee: assenti. • Balloon: contorno lineare (voce normale). • Bordo della vignetta: continuo (azione nel presente) • Metafore visualizzate: punto interrogativo in grassetto dentro la nuvoletta di Gastone (dubbio, perplessità: il personaggio non conosce le cause dell’azione che vede).

  24. E basta così… Grazie per l’attenzione www.didadada.it