slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Roman Vishniac Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Roman Vishniac Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 28

Roman Vishniac Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990 - PowerPoint PPT Presentation


  • 143 Views
  • Uploaded on

Roman Vishniac Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990. · Nasce a Pavlovsk, nei pressi di San Pietroburgo nel 1897. Primi negativi all'età di otto anni. · 1906: Prime esperienze nel campo della micro-fotografia.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Roman Vishniac Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990' - dulcea


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Roman Vishniac

Pavlovsk (San Pietroburgo) 1897 – New York 1990

· Nasce a Pavlovsk, nei pressi di San Pietroburgo nel 1897. Primi negativi all'età di otto anni.

· 1906: Prime esperienze nel campo della micro-fotografia.

· 1914-1920: Studi di biologia e medicina all'Università Mosca. 1916-1918: effettuai suoi primi filmati

nell'ambito delle sue ricerche. 1920: tesi di zoologia e di medicina. Assistente di microbiologia all'Università

Shanyavsky. Dopo la rivoluzione d'ottobre, Vishniac fugge in Lettonia, poi si reca a Berlino con un

passaporto lettone. Sposa un'emigrata, originaria di Riga.

· 1921-1931: Continua i suoi studi di microbiologia, endocrinologia e ottica. Studia l'arte asiatica

all'Università di Berlino. Gli viene rifiutato il dottorato a causa delle sue origini ebraiche.

· 1935-1939: Filma e fotografa, nascondendo i suoi apparecchi, la vita degli Ebrei in Polonia, Lituania,

Lettonia, Ungheria e Cecoslovacchia (di 16.000 negativi, solo 2.000 saranno conservati, assieme a

qualche frammento di film). Undici soggiorni in carcere, senza giudizio.

· 1939: In Agosto, raggiunge i suoi genitori a Nizza. Dopo l'inizio delle ostilità, soggiorna tre mesi nel

campo d'internamento di Annot (Alpi meridionali).

· 1940: Emigrazione negli Stati Uniti, via Madrid-Lisbona, con sua moglie e i loro due figli.

· 1941-1950: Lavora come ritrattista. Nuove esperienze in micro-fotografia.

· 1946: Ottiene la cittadinanza americana. Divorzio.

· 1947: Breve soggiorno in Germania. Sposa Edith, un'amica di gioventù a Berlino.

· dal 1951: Si dedica interamente alla micro-fotografia e alla rappresentazione visibile delle reazioni

chimiche.

· 1957: Incarico di ricerca all'Istituto di medicina Albert Einstein.

· 1961: Professore di biologia alla Yeshiva (scuola superiore rabbinica) di New York.

· 1960-1971: Sviluppi della micro-fotografia. Roman Vishniac vive e lavora a New York.

· 1980: pubblicazione del libro fotografico Un mondo scomparso sulla vita degli ebrei nell'Europa orientale

tra le due guerre.

· 1990: morte di Roman Vishniac il 22 gennaio a New York.

slide3

Shabbat

dopo i riti del mattino

Kazimierz 1937

slide4

Casa ebraica

in Rutenia. 1937

slide5

Benvenuto al rabbi

Oujgorod, 1937

slide7

1937 Tre ebrei

Moukatchevo

slide8

Quartiere ebraico

di Lublino. 1937

slide11

Ragazzo ebreo

nel giorno del bar mitzva.

Lask 1937

slide12

Il mio cocchiere

Slonim. 1937

slide13

Uomo senza gambe,

perdute in un pogrom

30 anni prima.

Varsavia 1937

slide14

Tre bambini allo cheder

Moukatchevo 1938

slide15

Primo giorno di cheder

Moukatchevo 1938

slide18

Bimba col latte

Lodz, 1938

slide19

Calzolaio a

Varsavia

slide20

Yeshiva di

Moukatchevo

slide22

Carretto

Varsavia 1938

slide23

Ghetto ebraico

a Varsavia. 1938

slide28

1938. Ebreo in preghiera nel campo

di Zbaszyn, dopo la notte dei cristalli