enea uts prot tecnologie termiche di feedstock recycling n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING PowerPoint Presentation
Download Presentation
ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 21

ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING - PowerPoint PPT Presentation


  • 166 Views
  • Uploaded on

ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING. RAPPORTO FINALE DELLA FASE “A”- STATO DELL’ARTE CONTRATTO COREPLA N°3862. OBBIETTIVI DELLE TECNOLOGIE DI FEEDSTOCK RECYCLING. 1° - RECUPERO DI COSTITUENTI FONDAMENTALI ( MONOMERI ) PER OTTENERE LE STESSE PLASTICHE.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    Presentation Transcript
    1. ENEA UTS PROT TECNOLOGIE TERMICHE DI FEEDSTOCK RECYCLING RAPPORTO FINALE DELLA FASE “A”- STATO DELL’ARTE CONTRATTO COREPLA N°3862

    2. OBBIETTIVI DELLE TECNOLOGIE DI FEEDSTOCK RECYCLING 1° - RECUPERO DI COSTITUENTI FONDAMENTALI (MONOMERI) PER OTTENERE LE STESSE PLASTICHE 2° - OTTENIMENTO DI PRODOTTI DIBASEPER L’INDUSTRIA CHIMICA

    3. SITUAZIONE IN EUROPA E NEL MONDO ESISTENZA DI UNA MOLTITUDINE DI PROGETTI DI RICERCA ESISTENZA DI UN NUMERO LIMITATO DI IMPIANTI COMMERCIALI

    4. BENEFICI E NECESSITA’ AMBIENTALI RISPARMIO DI MATERIE PRIME E DI ENERGIA NUOVE RICHIESTE E SCADENZE DELLA NUOVA REVISIONE DELLA DIRETTIVA 94/62/EC SUI RIFIUTI DA IMBALLAGGI

    5. RECUPERO E RICICLAGGIO DELLE MATERIE PLASTICHEIN EUROPA E IN ITALIA NEL 2001 IN EUROPA OCCIDENTALE SONO STATI PRODOTTI 19.980 KTON DI RIFIUTI E SONO STATI RECUPERATI 7.402 KTON IN ITALIA SONO STATI PRODOTTI 3.396 KTON DI RIFIUTI E SONO STATI RECUPERATI 867 KTON DI CUI 748 KTON RELATIVI AGLI IMBALLAGGI

    6. TIPOLOGIA DELLE MATERIE PLASTICHE DA UTILIZZARE NELLE TECNOLOGIE DI FEEDSTOCK RECYCLING PRINCIPALMENTE RIFIUTI DA IMBALLAGGI TERMOPLASTICI ALTRI RIFIUTI DI PLASTICA PROVENIENTI DAI FLUSSI ELV (END OF LIFE VEHICLES) E WEEE (WASTE FROM ELECTRIC AND ELECTRONIC EQUIPMENT) RICHIEDONO APPROPRIATA SPERIMENTAZIONE

    7. TECNOLOGIE ESAMINATE DI FEEDSTOCK RECYCLING BASATE SULLA PIROLISI DELLE PLASTICHE BP CHEMICALS (CONSORTIUM PROJECT) SCHEMA SEMPLIFICATO AKZO NOBEL (BREVETTO ISTITUTO BATTELLE) SCHEMA SEMPLIFICATO

    8. BP CHEMICALS

    9. BP CHEMICALS

    10. AKZO NOBEL

    11. TECNOLOGIE ESAMINATE DI FEEDSTOCK RECYCLING BASATE SULLA GASSIFICAZIONE DELLE PLASTICHE EBARA/UBE PROJECT SCHEMA SEMPLIFICATO SVZ (SCHWARZEPUMPE) PROJECT SCHEMA SEMPLIFICATO

    12. SVZ

    13. EBARA

    14. SOMMMARIO DELLE ANALISI DI COMPATIBILITA’ ECONOMICA PER UN IMPIANTO COMMERCIALE TUTTE LE ANALISI PORTANO ALLA NECESSITA’ DI POTENZIALITA’ ELEVATE DI PLASTICHE DA TRATTARE TECNOLOGIE DI GASSIFICAZIONE SVZ IMPIANTO ESISTENTE DI 130.000 T/A HA RICHIESTO GATE FEE DI 200 €/TON EBARA IMPIANTO ESISITENTE DI 64.000 T/A PREVEDE GATE FEE DI CIRCA 150 €/TON TECNOLOGIE DI PIROLISI BP CHEMICALS PREVEDE UNA POTENZIALITA’ DI 300.000 T/A BATTELLE PREVEDE 150.000 T/A

    15. CONDIZIONI CHE FAVORISCANO L’ECONOMICITA’ DEL TRATTAMENTO ELEVATA POTENZIALITA’ DI IMPIANTO CON PLASTICHE DA IMBALLAGGIO IMPLEMENTAZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE CON ALTRI RIFIUTI DI PLASTICHE DA ELV E WEEE

    16. STIMA COSTI/RICAVI IMPIANTO COMMERCIALE EBARA DA 100.000 t/anno di PLASTICHE MISTE COSTO INVESTIMENTO 90.000.000 € COSTI ANNUALI AMMORTAMENTO, MANUTENZIONE, FLUIDI DI PROCESSO E SERVIZIO PERSONALE ENERGIA ELETTRICA TOTALE STIMATO 17.700.000€ RICAVI GAS DI SINTESI SCORIA E METALLI TOTALE STIMATO 10.100.000 € GATE FEE STIMATA 100 €/T

    17. SCHEMA SEMPLIFICATO A BLOCCHI MPIANTO DI GASSIFICAZIONE DELLE PLASTICHE H2+CO GAS DI SINTESI ALIMENTAZIONE PLASTICHE GASSIFICATORE A BASSA TEMPERATURA GASSIFICATORE ALTA TEMPERATURA RICIRC. SABBIA E SEPAR. INCONB. PREPARAZIONE PLASTICHE RECUPERO DELLA SCORIA GAS SCRUBBER WATER TREATMENT RECUPERO DEI METALLI

    18. ALIMENTAZIONI PRODUZIONI CHIMICHE MERCATO DELL’IMPIANTO DI GASSIFICAZIONE DELLE PLASTICHE PLASTICHE IDROGENO METANOLO FANGHI, RDF, OLI USATI IMPIANTO DI GASSIFICAZIONE INSERITO IN UN IMPIANTO COMMERCIALE CHE FORNISCE I SERVIZI NECESSARI AMMONIACA H2 + CO GAS DI SINTESI DME VAPORE, OSSIGENO, SERVIZI PRODUZIONE ENERGIA ENERGIA ELETTRICA IMPIANTO COMMERCIALE DI PRODUZIONE CELLE A COMBUSTIBILE

    19. CONFRONTO DI ELEMENTI DI ANALISI DEL CICLO DI VITA (LCA) FRA RICICLAGGIO MECCANICO DELLE PLASTICHE DA IMBALLAGGI E FEEDSTOCK RECYCLING (SVZ) IL RICICLAGGIO MECCANICO RICHIEDE SELEZIONE ALLA FONTE PER RIC. MECCANICO AL 21% SI INTENDE: TASSO DI RACCOLTA 61%, E 21% DI RICICLAGGIO MECCANICO (LA PLASTICA CHE NON E’ SEPARATA ALLA FONTE (39%) E’ MANDATA ALL’INCENERIMENTO) MENTRE LA PLASTICA CHE NON E’ MANDATA AL RICICLAGGIO MECCANICO (40%) E’ MANDATA AL RECUPERO DI ENERGIA IN UN FORNO DI CEMENTO RISULTATI LCA RELATIVI AL RISPARMIO DI GAS DI SERRA: RISPARMIO DI CO2 EQ/TON PLASTICA RIC. MECCANICO AL 21% FEEDSTOCK RECYCLING (SVZ) 500KG 800KG

    20. SVILUPPO DELLA RICERCA FASE B DEL CONTRATTO COREPLA GAS DI SINTESI DA INVIARE A: PRODUZIONE METANOLO PRODUZIONE AMMONIACA PRODUZIONE IDROGENO PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA

    21. FASE B DEL CONTRATTO COREPLA STIMA INIZIATIVA INDUSTRIALE PER DIVERSE POTENZIALITA’ DI IMPIANTO OBBIETTIVO DELLA RICERCA: INDAGINE SUI RISULTATI ECONOMICI DELL’INVESTIMENTO; GATE FEE STIMATO