Download
informatica n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Informatica PowerPoint Presentation
Download Presentation
Informatica

Informatica

151 Views Download Presentation
Download Presentation

Informatica

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Informatica Parte applicativa Strumenti di presentazione (PowerPoint) Psicologia dello sviluppo e dell'educazione (laurea magistrale) Anno accademico: 2006-2007

  2. Presentazioni con PowerPoint • Presentazione: serie di pagine (dette diapositive o lucidi), il cui contenuto è sottoposto a un pubblico • Usate in vari ambiti: aziende, organizzazioni, università (didattica, ricerca), ecc. • Un programma molto diffuso per la creazione di presentazioni: Microsoft PowerPoint (parte di Microsoft Office) • Estensione di un file di PowerPoint: .ppt Icona del programma: Icona di un file di PowerPoint:

  3. Come per le altre applicazione di Office (Word, Excel, Access) Per esempio: fare clic sul pulsante Start, poi scegliere Programmi, poi Microsoft Office, poi PowerPoint Avviare PowerPoint

  4. Come per le altre applicazione di Office (Word, Excel, Access) Per esempio: fare clic sul pulsante Start, poi scegliere Programmi, poi Microsoft Office, poi PowerPoint È possibile creare una nuova presentazione: Creazione guidata Contenuto Modello struttura Presentazione vuota Avviare PowerPoint

  5. Come per le altre applicazione di Office (Word, Excel, Access) Per esempio: fare clic sul pulsante Start, poi scegliere Programmi, poi Microsoft Office, poi PowerPoint È possibile creare una nuova presentazione: Creazione guidata Contenuto Modello struttura Presentazione vuota … oppure aprire una presentazione già esistente Avviare PowerPoint

  6. Primi passi: modello struttura • Modello struttura: un modello grafico (per l’intera presentazione) • Viene visualizzata l’anteprima di una diapositiva tipo

  7. Primi passi: modello struttura • Per esempio:

  8. Primi passi: layout • Si può scegliere il layout (la configurazione degli oggetti) della prima diapositiva tramite la finestra “Nuova diapositiva”

  9. Primi passi: layout Elenco puntato Tabella Testo su due colonne Titolo Grafico Organi- gramma Testo e grafico Solo titolo Testo e ClipArt Vuota

  10. Primi passi: inserimento del testo • Ci sono altri layout (per gli oggetti, filmati ecc.) • Dopo aver scelto il layout, la prima diapositiva appare nella finestra di lavoro • È sufficiente fare clic sulle aree predefinite (caselle di testo) per inserire i testo

  11. Primi passi: inserimento del testo • Per ogni casella di testo (per esempio, il titolo, la zona grande per l’inserimento del testo) ci sono due modalità di selezione: • Per l’inserimento del testo: il bordo della casella viene visualizzato con le linee diagonale; il cursore appare nella casella • Per selezione “generale” della casella di testo: il bordo della casella viene visualizzato come una sequenze di punti; il cursore non appare nella casella Cliccare dentro la casella Cliccare sul bordo della casella

  12. Primi passi: inserimento del testo • Alcune operazioni sono possibile in tutti le due modalità – per esempio: • Cambiamento del colore dello sfondo o del bordo della casella (usando la barra dei disegni) • Cambiamento della dimensione della casella (usando i quadratini sul bordo della casella, come in Microsoft Word o Excel) • Un cambiamento della dimensione di una casella di testo può cambiare anche la dimensione del testo contenuto nella casella! • Solo in modalità “generale”: spostamento della casella (per esempio, usando la tecnica di “trascina e rilascia”); cambiamento delle proprietà generale della casella (per esempio, il formato)

  13. Primi passi: inserire una casella di testo • Fare clic su Inserisci (nella Barra dei menu), poi su la voce Casella di testo • Oppure fare clic sull’icona nella Barra del disegno • Attenzione: le caselle di testo create dall’utente possono comportarsi in un modo diverso rispetto a quelle che fanno parte del layout (i segnaposti) • Per esempio, il testo non è a capo automaticamente

  14. Primi passi: inserire una casella di testo • Per andare a capo in una (nuova) casella di testo: • Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Segnaposto/Casella di testo • Fare clic sulla linguetta Casella di testo • Fare clic sulla casella di opzione Testo a capo automatico nell’oggetto • Oppure usare il menu contestuale (opzione Formato segnaposto/casella di testo)

  15. Primi passi: inserire una casella di testo • Per cambiare il colori di una (nuova) casella di testo: • Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Segnaposto/Casella di testo • Fare clic sulla linguetta Colori e linee • Cambiare la parte Riempimento per lo sfondo della casella di testo; la parte Linea per il bordo • Oppure usare il menu contestuale (opzione Formato segnaposto/casella di testo)

  16. Due metodi principali: Inserisci (dalla Barra dei menu), poi Nuova diapositiva Viene visualizzata la finestra Nuova diapositiva, e dobbiamo scegliere il layout della nuova diapositiva Inserisci, poi Duplica diapositiva Utile quando il contenuto della nuova diapositiva è simile a quello di un’altra Primi passi: creare una nuova diapositiva

  17. Primi passi: altri argomenti di base • Lo stile e la dimensione del testo può essere cambiato come in Microsoft Word e Excel • Gli immagini (per esempio, ClipArt) possono essere inseriti come in Microsoft Word • L’allineamento del testo può essere cambiato come in Microsoft Word e Excel

  18. Modalità di visualizzazione • Visualizzazione normale Sezione diapositiva Struttura (testo, organizzazione) Note per la pagina

  19. Modalità di visualizzazione • Visualizzazione struttura Sezione diapositiva Struttura (testo, organizzazione) Note per la pagina

  20. Modalità di visualizzazione • Visualizzazione diapositive Sezione diapositiva

  21. Modalità di visualizzazione • Visualizzazione sequenza diapositive

  22. Modalità di visualizzazione • Presentazione

  23. Modalità di visualizzazione • Per cambiare la visualizzazione • Barra del menu: voce Visualizza • Pulsanti a sinistro, in fondo Diapositive Presentazione (si può anche usare F5) Normale Sequenza diapositive Struttura

  24. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Fare clic su Formato (nella Barra dei menu), poi Sfondo • Nella casella di selezione nella parte Riempimento sfondo, si può scegliere il colore desiderato per lo sfondo • Poi cliccare su Applica (per cambiare lo sfondo della diapositiva corrente) o Applica a tutte

  25. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Per impostare un nuovo colore: • Scegliere Altri colori, poi usare la finestra Colori

  26. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Per scegliere un effetto di riempimento:

  27. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Per scegliere un effetto di riempimento: • Sfumature: per esempio, quello applicato a questa diapositiva • Scegliere un opzione dalla parte Sfumatura: per questa diapositiva, Diagonale su • Si nota anche l’opzione di avere un effetto più chiaro (o più scuro)

  28. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Sfumatura: • Si può usare due colori, scegliendo l’opzione relativa nella parte Colori • Per esempio a questa diapositiva • Esistono anche i stili preimpostati (scegliere Preimpostato, poi un’opzione dalla casella di selezione)

  29. Trama: cliccare sulla linguetta Trama Sono presenti alcune immagini che danno allo sfondo un effetto simile a determinati materiali (carta, legno, ecc.) Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori

  30. Motivo: cliccare sulla linguetta Motivo Per impostare una figura geometrica che verrà ripetuta sullo sfondo Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori

  31. Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori • Immagine: cliccare sulla linguetta Immagine • Poi cliccare su Selezione immagine, e usare la finestra che viene visualizzata per scegliere l’immagine

  32. Layout e modello struttura • Durante la creazione di una diapositiva, si può cambiare il layout: • Cliccare su Formato, poi Layout diapositiva, poi scegliere un nuovo layout • Durante la creazione di una presentazione, si può cambiare il modello struttura: • Cliccare su Formato, poi Applica modello struttura, poi scegliere un nuovo modello struttura • Nei versioni recente di PowerPoint, si può cambiare il modello struttura di diapositive selezionate

  33. Formattazione dei testi • Simile a Microsoft Word • Fare clic sulla voce Formato (nella Barra dei menu), poi scegliere Carattere (oppure dal menu contestuale)

  34. Formattazione dei testi • … oppure usare i pulsanti: • Sulla Barra del disegno: per cambiare il colore del testo (usare la freccia per scegliere altri colori) • Nella Barra degli strumenti standard: • Per avere testo grassetto, corsivo, ecc. • Per cambiare la dimensione del testo

  35. Formattazione dei testi • Altri comandi utili (sotto la voce Formato della Barra dei menu): • Allineamento (stesso funzione dei pulsanti ) • Interlinea: - Maiuscole/minuscole:

  36. Elenchi puntati e numerati • Elenchi puntati e numerati possono essere aggiunti e tolti come in Microsoft Word • Come in Word, possiamo cambiare “livello” usando il tasto TAB • Per esempio, questa frase è sul secondo livello • Oppure le pulsanti possono essere usati Tornare al livello precedente Avanzare al prossimo livello

  37. Elenchi puntati e numerati • Per cambiare i simboli/caratteri usati in un elenco: • Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Elenchi puntati e numerati • Cliccare sui pulsanti Immagine… e Carattere… per ancora più opzioni

  38. WordArt • Vengono utilizzati quando si vuole immettere un testo con particolari effetti grafici • Cliccare su Inserisci (dalla Barra dei menu), scegliere la voce Immagine, poi il comando WordArt • Si aprirà la finestra Raccolta WordArt: si può scegliere lo stile preferito con un clic, poi un clic sul pulsante OK

  39. WordArt • Poi possiamo inserire il testo nella finestra: • Poi cliccare sul pulsante OK per inserire il testo nella presentazione Utilizzo di WordArt

  40. Cancellare una diapositiva • In Visualizzazione normale/diapositiva • Fare clic su Modifica (nella Barra dei menu) • Scegliere la voce Elimina diapositiva • Oppure, in Visualizzazione sequenze diapositive: • Cliccare sulla diapositiva da eliminare • Premere il tasto Canc (o “Backspace”) • Oppure, nella struttura, cliccare sul simbolo della diapositiva da cancellare: • Premere il tasto Canc (o “Backspace”)

  41. Modificare l’ordine delle diapositive • In Visualizzazione sequenza diapositiva: • Cliccare sulla diapositiva da spostare (per selezionarla) • Trascinarla nella posizione desiderata, oppure usare Taglia e Incolla • Nella struttura: • Cliccare sul simbolo della diapositiva da spostare • Trascinare il mouse (con il tasto sinistro premuto) fino al punto in cui vogliamo inserire la diapositiva

  42. Oggetti disegnati • La Barra degli strumenti Disegno (simile a quella di Word) • Per esempio, per inserire una linea: • Fare clic sul pulsante “Linea” • Disegnare la linea con il mouse nella diapositiva (facendo clic una volta per inserire il punto di inizio, e trascinando la selezione per determinare il punto di fine)

  43. Oggetti disegnati • Per modificare le caratteristiche della linea inserita: • Selezionare la linea (se non è già selezionata), facendo clic su di essa • Cliccare sul pulsante nella Barra degli strumenti Disegno per modificare una caratteristica della linea • Per esempio: colore della linea

  44. Oggetti disegnati • Per esempio: spessore della linea

  45. Oggetti disegnati • Per esempio: stile tratteggio della linea

  46. Oggetti disegnati • Per esempio: ombreggiatura

  47. Oggetti disegnati • Per esempio: effetto 3D

  48. Oggetti disegnati • Altri oggetti: Freccia Ovale WordArt Rettangolo Casella di testo ClipArt

  49. Oggetti disegnati • Altri oggetti: pulsante “Forme” Ciao

  50. Oggetti disegnati • Alcune forme hanno proprietà diverse • Per esempio: i callout hanno una zone principale e una “coda” • Cliccando sul rombo giallo alla fine della “coda”, la sua posizione può essere cambiata • Per esempio, una curve richiede un doppio clic alla fine • Per esempio, i connettori possono essere usati di creare collegamenti tra altri oggetti, cominciando da e finendo a punti ben definiti