slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Esiste una sostanziale differenza fra scorazzare con un amico o due E Guidare in GRUPPO: Il “Ride Group” richiede E PowerPoint Presentation
Download Presentation
Esiste una sostanziale differenza fra scorazzare con un amico o due E Guidare in GRUPPO: Il “Ride Group” richiede E

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 27

Esiste una sostanziale differenza fra scorazzare con un amico o due E Guidare in GRUPPO: Il “Ride Group” richiede E - PowerPoint PPT Presentation


  • 128 Views
  • Uploaded on

Esiste una sostanziale differenza fra scorazzare con un amico o due E Guidare in GRUPPO: Il “Ride Group” richiede ESPERIENZA e DISCIPLINA. Per viaggiare in sicurezza nel gruppo, ogni motociclista si deve assumere qualche responsabilità, sia per sé che per il gruppo.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Esiste una sostanziale differenza fra scorazzare con un amico o due E Guidare in GRUPPO: Il “Ride Group” richiede E' - christmas


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2

Esiste una sostanziale differenza fra

scorazzare con un amico o due

E Guidare in GRUPPO:

Il “Ride Group” richiede

ESPERIENZA

e DISCIPLINA

slide3

Per viaggiare in sicurezza nel gruppo,

ogni motociclista si deve assumere

qualche responsabilità,

sia per sé che per il gruppo.

slide4

Alla partenza per ogni Run

ognuno deve essere già

CON IL SERBATOIO PIENO!

è una correttezza

ed una cortesia che dimostri

ai tuoi compagni di Run.

slide5

POSIZIONAMENTO SULLA CORSIA:

Posizione spaiata

La disposizione spaiata fornisce una riserva di "spazio" perché ogni motociclista possa manovrare.

slide7

POSIZIONAMENTO

SULLA CORSIA:

Siete spaziati correttamente

se potete vedere la faccia del

motociclista che Vi

precede nel suoSPECCHIETTO.

Se riuscite sempre a rimanere

nello stesso specchietto significa

che sapete andare in gruppo.

slide9

Evitate il temuto “elastico”!!!

Lo spostamento avanti e indietro all'interno

della vostra posizione annoia quelli intorno

a voi e li costringe continuamente

a recuperare la distanza.

slide10

E’ VIVAMENTE CONSIGLIATO MANTENERE LA PROPRIA POSIZIONE

una volta che il gruppo ha stabilito la formazione.

slide11

RUOLO DEI ROAD CAPITAN

Head Road Capitan: è la Guida del Run.

L’HRC pianifica la via e controlla la corsa per assicurare un

Run sicuro e piacevole per ognuno.

Il HRC sta nella posizione anteriore e controlla il passo

e il tono del Run.

L’HRC pianifica le soste e i rifornimenti.

slide12

RUOLO DEI ROAD CAPTAIN

Lo Sweep Rider (Sweeper):

rimane inCODAal gruppo.

Lo Sweeper assicura che nessuno rimanga “incagliato” durante il viaggio e prova a mantenere

la compattezza del gruppo.

slide13

RUOLO DEI ROAD CAPTAIN:

Tutto il Gruppo è inserito tra i Road Captain

di Testa e di Coda

Nessuno in alcun caso deve

mai superare i Head Road Captain

slide14

RUOLO DEI ROAD CAPTAIN:

I Road Captain di coda (Sweeper)

sono sempre gli ultimi

Se decideste di lasciare il gruppo,

DOVETEsempre segnalare con segno OK

ai Road capitan di coda.

slide15

RUOLO DEI ROAD CAPTAIN

Blockers sono i Road Captains che devono assicurare la fluidità del passaggio del gruppo in presenza di incroci, semafori, ostacoli di varia natura.

I blockers lavorano a staffetta

sulla parte esterna (sinistra) del Gruppo.

slide16

PASSAGGIO DEI ROAD CAPTAIN:

I Blockers si spostano frequentemente e a velocità

sostenuta e sono gliUNICIa poterlo fare!

Devono poter in qualunque momento passare alla

vostraSINISTRA, pur rimanendo in carreggiata!

Tenete sempre d’occhio lo specchietto e consentite

in ogni momento il passaggio dei Road Captains!

slide17

I SEGNALI MANUALI

Sono i migliori e spesso i soli mezzi disponibili per la comunicazione attraverso una folla di motociclette in movimento.

E’ importante che tutti i membri del Chapter ed eventuali

loro ospitiCONOSCANOi segnali a mano,

li sappianoINTERPRETAREedUTILIZZATE ATTIVAMENTE

in caso di necessità.

Ognuno di questi avvertimenti viene passato da ciascun motociclista al motociclista dietro di lui.

slide18

I SEGNALI PIU’ USATI

PARTENZA

Il Road Captain alla testa del gruppo con avambraccio

a 90° e pugno serrato indice esteso muove

l’avambraccio in modo circolare.

slide19

I SEGNALI PIU’ USATI

GIRARE A SINISTRA

Alzare il braccio completamente disteso e palmo

orizzontale e diretto verso il basso.

GIRARE A DESTRA

Alzare il braccio con avambraccio

a 90° pugno serrato.

slide20

I SEGNALI PIU’ USATI

TU CONDUCI

Braccio esteso (palmo avanti) e in basso.

Inizia da dietro lungo il fianco oscillando verso avanti

con un angolo dal corpo pari a circa 45 gradi.

slide21

I SEGNALI PIU’ USATI

DOPPIA FILA

Braccio esteso sollevato con segnale a “corna”.

ARRESTO PER PAUSA

Braccio esteso orizzontalmente,

avambraccio sollevato, pugno serrato con piccoli

movimento verso l’alto ed il basso.

slide22

I SEGNALI PIU’ USATI

FILA SINGOLA

Braccio e dito indice estesi e verso l’alto.

ALLONTANARSI

Braccio posizionato come per svolta a destra,

avambraccio che dondola verso la spalla.

slide23

I SEGNALI PIU’ USATI

SEGUIMI

Braccio posizionato come per svolta a sinistra,

avambraccio che dondola verso la spalla.

ACCELLERA

Braccio disteso lungo il fianco, pugno

serrato con movimento rotatorio come se si

accelerasse con la manopola del gas.

slide24

I SEGNALI PIU’ USATI

ARRESTO (Rallentamento)

Braccio steso verso il basso e palmo indietro.

PERICOLO SULLA STRADA

Indicare il punto con insistenza.

Può essere fatto indistintamente

con la mano destra o la sinistra.

slide25

I SEGNALI PIU’ USATI

RIFORNIMENTO

Braccio in fuori a seconda del lato in cui si trova

il distributore, parte superiore del braccio a 45°

sull’orizzontale, avambraccio che punta al

serbatoio con dito indice esteso.

ARRESTO DI EMERGENZA (Rallentamento)

Braccio esteso, palmo indietro

che oscilla su e giù.

slide26

I SEGNALI PIU’ USATI

SPEGNERE IL MOTORE

Palmo disteso orizzontale e avambraccio a 90°

in avanti e movimento oscillatorio di 45°.