g a t parco della maremma n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA PowerPoint Presentation
Download Presentation
G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA - PowerPoint PPT Presentation


  • 151 Views
  • Uploaded on

G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA. INVESTIRE IN BORSA ? MEGLIO LA NOSTRA TERRA Un investimento etico, un investimento sano. COSA E' UN G.A.T.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA' - bianca-mccray


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
g a t parco della maremma
G.A.T. PARCO DELLA MAREMMA
  • INVESTIRE IN BORSA ? MEGLIO LA NOSTRA TERRA
  • Un investimento etico, un investimento sano.
cosa e un g a t
COSA E' UN G.A.T.
  • Il G.A.T. è un investimento etico e ambientale: persone che si mettono insieme e acquistano una tenuta da condurre secondo le metodologie biologiche e per trarre reddito dalla produzione agricola e non da operazioni speculative.
  • L’idea da cui scaturisce il progetto G.A.T. Gruppo Acquisto Terreni: un minimo di 50 soci per un investimento mirato all’acquisto e la conduzione di un fondo agricolo.
  • Il Gruppo Acquisto Terreni si costituisce nella forma di una società di capitali, e più precisamente come “Società agricola a responsabilità limitata”.
  • L’obiettivo della società è quindi quello di fornire una valida alternativa all’investimento tradizionale dando voce alle necessità di tutela del territorio, e al desiderio di riavvicinarsi alla terra da parte di una larga parte della platea cittadina.
il parco
IL PARCO
  • Il tratto costiero della Maremma toscana che va da Principina a Mare fino a Talamone, ed è limitato ad Est in parte dalla via Aurelia, è diventato, a partire dal 1975 (Legge Regione Toscana n.° 65 del 5 giugno 1975) il Parco Naturale della Maremma.
  • Esteso per 100 kmq., esclusa la fascia esterna di rispetto
il parco1
IL PARCO
  • Il Parco confina a Sud e S/W con il mare, sul quale si affaccia nella parte meridionale con una costa alta ed erosa. Ad essa, più a Nord, succedono spiagge dove la copertura vegetale è costituita da specie pioniere, ben adattate al difficile ambiente sabbioso e salmastro e sostituite da specie caratteristiche della macchia mediterranea mano a mano che ci si allontana dalla battigia.
il parco2
IL PARCO
  • A Nord dell'Ombrone -Territorio pianeggiante occupato dalle Paludi della Trappola
  • A sinistra della foce dell'Ombrone -Territorio caratterizzato da un compatto sistema di dune coperte in buona parte da una pineta.
  • La parte centrale e meridionale - dominata dai Monti dell'Uccellina, che culmina con Poggio Lecci. (417 mt)‏
le bonifiche
LE BONIFICHE
  • 1828 – Leopoldo II attua la bonifica igenica delle zone malariche;
  • 1865 – Genio Civile di Grosseto attua la bonifica idraulica,
  • 1933-1952 – Consorzio di Bonifica Grossetana attua la bonifica integrale (3387 ettari irrigati);
  • 1989 – Leggi quadro a difesa del suolo- bonifica ambientale;
il podere monte asolone
IL PODERE MONTE ASOLONE
  • Podere di 15 ettari con annesso casale di circa 350 mq
  • Zona Contigua del Parco - G1.1 Aree Agricole della Bonifica (ammesse tutte le pratiche agricole e zootecniche)‏
  • NTA A2 -Architetture rurali di rilevante interesse (ammessa Manutenzione ordinaria- straordinaria e restauro conservativo)‏
le attivita proposte
LE ATTIVITA' PROPOSTE
  • Azienda agricola biologica di orticoltura mista a frutteto e cerealicoltura (farro e grano duro);
  • Agriturismo con ristorazione e attività di escursionismo nel parco;
  • Educazione ambientale rivolta principalmente al bacino di Roma;
  • Fattoria didattica rivolta principalmente al bacino locale e ai gruppi di acquisto;
l investimento
L'INVESTIMENTO
  • Il costo complessivo è pari a circa 1,6 ML. di euro
  • Il costo comprende l'acquisto del terreno, del casale e l'avviamento delle attività agricole e agrituristiche
  • La quota sociale è di circa 16.000 Euro
  • Ogni socio può acquisire massimo 4 quote su 100 quote e ha diritto a dei benefit
la tempistica
LA TEMPISTICA
  • Costituzione della società agricola “parco maremma srl”
  • Mese 2 : Preliminare di acquisto terreno
  • Mese 4 : Aumento capitale (70 quote) e acquisto terreno
  • Mese 5: adeguamento immobile e lavorazione terreno
  • Mese 9: avviamento attività
  • Mese 10: Aumento capitale sociale (100 quote)‏