criteri di ripartizione del carico tributario n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Criteri di ripartizione del carico tributario PowerPoint Presentation
Download Presentation
Criteri di ripartizione del carico tributario

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 13

Criteri di ripartizione del carico tributario - PowerPoint PPT Presentation


  • 262 Views
  • Uploaded on

Criteri di ripartizione del carico tributario. Lezione 5 Scienza delle finanze – CLEP a.a. 2010-2011. Criteri di ripartizione del carico tributario. Principio del beneficio o controprestazione Principio della capacità contributiva. Principio del beneficio o controprestazione.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Criteri di ripartizione del carico tributario' - benito


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
criteri di ripartizione del carico tributario

Criteri di ripartizione del carico tributario

Lezione 5

Scienza delle finanze – CLEP

a.a. 2010-2011

criteri di ripartizione del carico tributario1
Criteri di ripartizione del carico tributario
  • Principio del beneficio o controprestazione
  • Principio della capacità contributiva
principio del beneficio o controprestazione
Principio del beneficio o controprestazione

Vantaggi:

  • considera congiuntamente T e G
  • possono essere più adeguatamente ed efficacemente applicate a livello locale

Problemi:

  • non applicabile a spese redistributive
  • non è applicabile a beni pubblici (free rider)
  • effetto distributivo dipende dall’elasticità della domanda al reddito e ai prezzi-imposta
principio della capacit contributiva
Principio della capacità contributiva

Vantaggi:

  • affronta il problema della equa ripartizione del carico tributario

Problemi:

  • Difficoltà di definizione “capacità contributiva” (indicatori)
  • Difficoltà di definizione equità: orizzontale e verticale
principi del sacrifico
Principi del sacrifico

Sacrificio assoluto

Sacrificio proporzionale

Sacrificio marginale

Ipotesi:

  • U=U(Y)
  • UM(Y)<0
principi del sacrificio
Principi del sacrificio

a) uguale in valore assoluto (USA):

b) uguale proporzionale (USP):

c) marginale minimo o uguale sacrificio marginale (USM)

Solo l’ultimo consente di stabilire che il sistema deve essere progressivo

principio del sacrificio caso estremo um costante
Principio del sacrificio: caso estremo UM costante

YR=3YP

USA (area verde, con YR-Y’R= (YP-Y’P) ) = imposta regressiva

USP (area rosa per ricco e verde per povero, con YR-Y’’R=3 (YP-Y’P) = imposta proporzionale

UM(Y)

UM(Y)P = UM(Y)R

Y’P

YP

Y’’R

Y’R

YR

Reddito (Y)

principi del sacrificio uguale sacrificio assoluto
Principi del sacrificio:uguale sacrificio assoluto

UM(Y)

Le due aree tratteggiate sono uguali

Il prelievo in valore assoluto aumenta, ma non è detto che l’imposta sia progressiva

UM(Y)P

UM(Y)R

Y’p

Yp

Y’R

YR

Reddito (Y)

principi del sacrificio uguale sacrificio proporzionale
Principi del sacrificio:uguale sacrificio proporzionale

UM(Y)

Le due aree tratteggiate sono uguali, in proporzione all’utilità totale

Il prelievo in valore assoluto aumenta, ma ancora non è detto che l’imposta sia sempre progressiva

UM(Y)P

UM(Y)R

Y’p

Yp

Y’R

YR

Reddito (Y)

principi del sacrificio uguale sacrificio marginale
Principi del sacrificio: uguale sacrificio marginale

UM(Y)

L’utilità marginale dopo l’imposta è uguale (se l’imposta supera il divario fra i redditi)

Il prelievo è fortemente progressivo (se l’imposta supera il divario nei redditi, porta al loro livellamento)

UM(Y)P = UM(Y)R

UM(Y)P

UM(Y)R

Yp

YR

Reddito (Y)

Y’p=Y’R

principi del sacrificio minimo coerente con funzione del benessere sociale di tipo utilitaristico
Principi del sacrificio minimo: coerente con funzione del benessere sociale di tipo utilitaristico
vantaggi e limiti del principio del sacrificio minimo
Vantaggi e limiti del principio del sacrificio minimo
  • Un’imposta fortemente progressiva:
    • ha effetti positivi dal punto di vista della giustizia distributiva,

MA

    • può avere effetti distorsivi sull’offerta di lavoro;
    • stimolare l’evasione

Trade off tra equità/efficienza e altri obiettivi

riferimenti bibliografici
Riferimenti bibliografici
  • P. Bosi (a cura di), Corso di scienza delle finanze, Il Mulino, Bologna, 2010, lezione 3 “Teoria dell’imposta”