progetto di educazione emotiva n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Progetto di educazione emotiva PowerPoint Presentation
Download Presentation
Progetto di educazione emotiva

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 19

Progetto di educazione emotiva - PowerPoint PPT Presentation


  • 388 Views
  • Uploaded on

Progetto di educazione emotiva. Anno scolastico 2013/2014 Classe I A Insegnante: Anna Fravolini Psicologo: Mariano Moroni. Perché questo progetto?. Creare un clima positivo nel gruppo classe Creare una relazione positiva tra alunni e insegnante Favorire l’apprendimento.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Progetto di educazione emotiva' - azura


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
progetto di educazione emotiva

Progetto di educazione emotiva

Anno scolastico 2013/2014

Classe I A

Insegnante: Anna Fravolini

Psicologo: Mariano Moroni

perch questo progetto
Perché questo progetto?
  • Creare un clima positivo nel gruppo classe
  • Creare una relazione positiva tra alunni e insegnante
  • Favorire l’apprendimento
perch questo progetto1
Perché questo progetto?

Imparare a gestire le proprie emozioni e ad autoregolare il proprio comportamento sono altrettanto importanti che imparare a leggere e a far di conto.

cos l educazione razionale emotiva
Cos’è l’educazione razionale emotiva?

Un metodo per insegnare agli alunni a gestire al meglio le difficoltà emotive

L’educazione razionale emotiva è un’estensione in ambito educativo di quei principi e di quei metodi che sono stati applicati con successo nell’ambito di quella prassi psicoterapeutica denominata Terapia Comportamentale Razionale Emotiva (REBT = Rational Emotive Behavior

Therapy) ideata da Albert Ellis

cos l e r e
Cos’è l’E.R.E.?
  • L’educazione razionale emotiva non vuole essere una semplice celebrazione delle emozioni, ma vuole soprattutto insegnare come superare emozioni nocive e vivere il più possibile emozioni positive
  • Superare emozioni nocive significa acquisire la capacità di individuare quei meccanismi mentali che influenzano le nostre emozioni.
fasi dell ere
Fasi dell’ERE
  • FASE 1 Riconoscimento e identificazione delle emozioni
  • FASE 2 Identificazione del rapporto tra pensieri ed emozioni
  • FASE 3 Riconoscimento e trasformazione dei pensieri disfunzionali
  • FASE 4 Messa in pratica di nuovi modi di pensare di sentirsi e di comportarsi
fase 1 riconoscere ed identificare le emozioni
Fase 1: riconoscere ed identificare le emozioni
  • Come dare un nome alle emozioni
  • Come riconoscere le proprie emozioni e quelle degli altri
  • Come il nostro corpo reagisce alle emozioni
  • Emozioni nocive, emozioni neutre, emozioni sane
fase 1 attivit per favorire la consapevolezza emotiva
Fase 1: attività per favorire la consapevolezza emotiva

Il volto delle emozioni:

Ricerca di foto su giornali e costruzione cartellone

Obiettivi:

  • Apprendere a dare un nome alle emozioni
  • Riconoscere come le emozioni si esprimono attraverso le espressioni del volto
fase 1 attivit per favorire la consapevolezza emotiva1
Fase 1: attività per favorire la consapevolezza emotiva

Sensazioni del corpo e sensazioni del cuore:

Costruzione sagoma e costruzione del cuore. Attività di gruppo.

Obiettivi: distinguere il piacere fisico dal piacere emotivo, il dolore fisico dal dolore emotivo.

fase 1 attivit per favorire la consapevolezza emotiva2
Fase 1: attività per favorire la consapevolezza emotiva

Gioco del mimo: pesca delle carte delle emozioni. Concordare il mimo con l’insegnante. Mimare l’emozione. Gli altri devono indovinare l’emozione. Racconto dell’episodio. Disegno. Cartellone.

Obiettivo: apprendere a riconoscere l’emozione del viso e dei gesti.

riflessioni conclusive
Riflessioni conclusive
  • Entusiasmo e partecipazione da parte dei bambini.
  • Arricchimento del lessico
  • Aumento della cooperazione tra gli alunni
  • Primo obiettivo raggiunto: riconoscimento e identificazione delle emozioni
  • Speranza di una continuità progettuale
  • Accenno token economy