Download
istituto comprensivo statale ernesto basile palermo anno scolastico 2010 2011 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Istituto Comprensivo Statale “Ernesto Basile” - Palermo Anno scolastico 2010/2011 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Istituto Comprensivo Statale “Ernesto Basile” - Palermo Anno scolastico 2010/2011

Istituto Comprensivo Statale “Ernesto Basile” - Palermo Anno scolastico 2010/2011

274 Views Download Presentation
Download Presentation

Istituto Comprensivo Statale “Ernesto Basile” - Palermo Anno scolastico 2010/2011

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Istituto Comprensivo Statale “Ernesto Basile” - PalermoAnno scolastico 2010/2011 RELAZIONE INTERMEDIA FUNZIONI STRUMENTALI ALL’OFFERTA FORMATIVA

  2. Nel mese di Settembre 2010, a seguito della presentazione delle domande di richiesta per assumere il ruolo di Funzione Strumentale all’Offerta Formativa e dalla comparazione dei Curricula Vitae esaminati dalla Commissione e dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Domenica Airò Farulla , sono state nominate le seguenti docenti Funzioni Strumentali con riferimento alle finalità istituzionali del nostro Istituto: • Funzione A:Ins. Cicero Serafina Daniela • Monitoraggio AggiornamentoGestione Pof • Funzione B: Ins. Maneri Rosalia • Rete interna ai progetti,Progetto auto-analisi d’Istituto • Funzione D: Ins. Rinaldi Maria e Ins. Rizzo Patrizia • Area multimediale • Funzione E:Ins. Seidita Daniela • Dispersione scolastica • Funzione F: Ins.Pecoraro Antonina (Scuola dell’Infanzia e Primaria) • Ins. Giuffrè Carmelina (Scuola Secondaria 1°grado) • Sostegno

  3. SINTESI DELLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL CORSO DEL I QUADRIMESTRE Premessa Prima di avviare le attività, il Dirigente Scolastico ha invitato le docenti Funzioni Strumentali a riflettere insieme sul ruolo, sul profilo e sull’importanza delle suddette funzioni: prima di operare, è necessario individuare il campo su cui agire nella piena consapevolezza che si può progettare e apportare innovazione partendo dai bisogni e dal bagaglio culturale, sociale ed esperienziale della comunità. Il gruppo deve operare individuando sempre i punti di criticità, al fine di rimuovere ostacoli e trovare soluzioni per lo sviluppo di un progetto comune. La realtà complessa del sistema scuola deve tenere conto della relazione comunicativa, della gestione dell’Istituto, della produzione di cultura, della metodologia e della didattica, delle risorse professionali e delle competenze di ciascuno. I bisogni dovranno emergere focalizzando l’attenzione sulle dimensioni comunicativa, documentativa, progettuale e del controllo per sollecitare nel corpo docente modalità di relazione nuove e sviluppare così una cultura della progettualità.

  4. Ins. Cicero S. Daniela • Revisione e aggiornamento del POF (Piano dell’Offerta Formativa) soprattutto relativamente alle sezioni: • Strutture scolastiche e agenzie informative • Risorse umane e professionali • Organizzazione oraria • Modelli organizzativi- didattici • Progetti curriculari • Realizzazione di una sintesi del P.O.F (mini- pof) Funzione A: Monitoraggio Aggiornamento Gestione POF

  5. Ins. Maneri Rosalia Settembre: predisposizione modulistica necessaria per la rilevazione dei dati delle prove d’ingresso Ottobre: presa visione dei diversi progetti extracurriculari presentati dai docenti e verificato, in collaborazione con la docente F.S. Cicero S. D., la loro attinenza ai bisogni espressi nel P.O.F. Novembre: in accordo con il D.S., predisposizione della modulistica per l’avvio dei progetti extracurriculari: autorizzazioni, elenchi alunni, registro presenze alunni, calendario incontri ed attività, modulo per il monitoraggio finale dei progetti per i docenti e per gli alunni Gennaio: - registrazione della Scuola al SNV per conferma dati a.s.2010/2011; - in collaborazione con il D.S., predisposizione di una griglia riassuntiva degli obiettivi raggiunti alla fine del I Quadrimestre relativamente alle discipline; di una griglia di osservazioni sistematiche relativamente allo sviluppo delle abilità logiche ed espressive; una griglia sistematica sui comportamenti ed atteggiamenti degli alunni; un questionario per il rilevamento dei bisogni formativi dei docenti; un questionario di soddisfazione e percezione da parte degli alunni (IV Scuola Primaria e II Scuola Sec. I grado); un questionario di soddisfazione e percezione da parte dei genitori (Infanzia – Primaria – Sec. I grado); - coordinamento lavoro di gruppo (scuola primaria) analisi Prove INVALSI dell’a.s.2009/2010; - stesura Report sulle riflessioni relative ai risultati prove Nazionali INVALSI svolte nell’anno scolastico 2009/2010 - indagine OCSE PISA, in collaborazione con la docente F.S. Rinaldi M., l’ins. Anello K. (Scuola Primaria) e i docenti di scuola Sec. I grado coinvolti nell’indagine (Basile P., La Barbera L., Spampinato P, Simonetta S.,….) Funzione B: Rete interna ai progetti Progetto auto-analisi d’Istituto

  6. Ins. Rinaldi Maria • Manutenzione e funzionalità del laboratorio d’informatica (via Limone): verifica e segnalazione di eventuali guasti e problemi, sostituzione cartucce stampante • Verifica del funzionamento della linea ADSL • Stesura orario settimanale dell’ utilizzo del laboratorio di informatica da parte degli alunni e dei docenti delle classi di scuola Primaria e scuola Secondaria di I grado del plesso “Tommaso Natale” – Via Limone (concordato con i docenti sulla base delle loro richieste) in collaborazione con la docente F. S. Rizzo Patrizia • stesura di un regolamento per il buon funzionamento e mantenimento dell’aula informatica in collaborazione con la docente F. S. Rizzo Patrizia • Gestione del portale della scuola: formazione per l’utilizzo del nuovo portale con l’ing. Vivirito; raccolta dati, informazione, ricerche su internet, consultazione di materiale vario;inserimento, in tempo reale e /o in tempi brevi, di materiale • trasferimento dati dal portale icbasile.vspoint.it al nuovo www.icbasile.it • Consulenza ai docenti per l’uso dei PC • Preparazione inviti e locandina Open Day • Report OCSE PISA: coordinamento lavoro di gruppo (scuola primaria) analisi Prove INVALSI dell’a.s.2009/2010;stesura Report sulle riflessioni relative ai risultati prove Nazionali INVALSI svolte nell’anno scolastico 2009/2010 - indagine OCSE PISA, in collaborazione con i docenti coinvolti nell’indagine • Power Point Relazione in itinere Funzioni Strumentali Funzione D: Area Multimediale

  7. Prof.ssa Rizzo Patrizia • Stesura orario settimanale dell’ utilizzo del laboratorio di informatica da parte degli alunni e dei docenti delle classi di scuola Primaria e scuola Secondaria di I grado del plesso “Tommaso Natale” – Via Limone (concordato con i docenti sulla base delle loro richieste) in collaborazione con la docente F. S. Rinaldi Maria • Stesura di un regolamento per il buon funzionamento e mantenimento dell’aula informatica in collaborazione con la docente F. S. Rinaldi Maria • Manutenzione e funzionalità aula informatica, in particolare delle LIM (via Limone) • Richiesta assistenza tecnica per allestimento aula computer (Sede Centrale) • Sistemazione LIM nei plessi e richiesta rete wireless • Partecipazione a corso di formazione LIM grazie al quale il nostro Istituto ha avuto la possibilità di richiedere un’altra LIM e un corso per i docenti Funzione D: Area Multimediale

  8. Ins.Seidita Daniela Ob.:Ridurre e prevenire la dispersione scolastica • Monitoraggio mensile della frequenza scolastica degli alunni di Scuola Primaria e Sec.di I grado dell’Istituto • Colloqui individuali con gli alunni a rischio di dispersione scolastica per individuare eventuali problematiche • Colloqui telefonici o vis a vis con i genitori degli alunni la cui frequenza è incostante, per raccogliere informazioni, conoscere le motivazioni delle assenze e trovare assieme le soluzioni più adeguate • Segnalazione dei casi più difficili all’Ufficio Dispersione Scolastica del Comune o, se necessario, ai Servizi Sociali del Comune o alla Procura della Repubblica di Palermo • Contatti telefonici o riunioni periodiche con gli operatori dei servizi suddetti, dell’Osservatorio Scolastico per discutere i casi segnalati ed eventuali casi nuovi • Contatti con gli Operatori del Consultorio Familiare per casi segnalati Funzione E: Dispersione Scolastica

  9. Prof.ssa Giuffrè Carmelina e Ins.Pecoraro Antonina Settembre: Presa visione degli elenchi degli alunni H e aggiornamento delle varie certificazioni mediche; contatti con le famiglie Ottobre: - riunione collegiale del Gruppo Misto con le famiglie per accogliere i bisogni degli alunni (la scuola si pone come struttura accogliente dotata di risorse per ridurre la situazione di handicap: insegnante di sostegno, assistente personale, flessibilità dei programmi); - presa conoscenza dei diversi progetti ed inserimento alunni in difficoltà (“Progetto Giovani”); - riunioni con insegnanti di sostegno per concordare come compilare nella maniera più idonea i registri personali dei propri alunni; Novembre: - incontro prima verifica con il Gruppo Misto e le famiglie per la stesura del PDF (Profilo Dinamico Funzionale); - visita da parte del referente della funzione in oggetto (prof.ssa Giuffrè) del centro AIAS Palermo (Associazione Italiana Assistenza Spastici) per assistere ad una seduta di riabilitazione logopedica e confronto tra strategie operative dell’insegnante e quello dei Neuropsichiatri; Dicembre: - avvio “Progetto Piscina” (partecipazione alunni scuola primaria e sec.di I grado: disabili e normodotati per una maggiore socializzazione ed integrazione degli alunni disabili): progetto gradito dagli alunni e dalle famiglie – partecipazione costante ed attiva; Gennaio: - incontro delle F.S. per condividere e stilare le prove di verifica per chiusura I Quadrimestre; - incontri per programmare elenco alunni per stesura PDF e PEI. Funzione F: Sostegno

  10. Incontri con il Dirigente Scolastico Tutte le Funzioni Strumentali si sono riunite periodicamente con il D. S. per concordare, condividere, monitorare l’andamento delle attività . Gli incontri sono stati sia informali sia formali. Incontri ufficiali: 30 settembre 2010 dalle ore 15:00 alle ore 17:00 14 ottobre 2010 dalle ore 15:30 alle ore 17:30 21 dicembre 2010 dalle ore 17:30 alle ore 17:30

  11. Conclusione attività Funzioni Strumentali I Quadrimestre A.s. 2010/2011