AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVA UNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVA UNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI PowerPoint Presentation
Download Presentation
AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVA UNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

play fullscreen
1 / 16
AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVA UNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
343 Views
Download Presentation
austin-cummings
Download Presentation

AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVA UNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. AZIENDA OSPEDALIERA C.POMA-MANTOVAUNITA’ OPERATIVA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI IMPLICAZIONI DOSIMETRICHE PER IL PAZIENTE E L’OPERATORE IN VERTEBROPLASTICA TC-GUIDATA Umberto Rozzanigo, Enrico Vittorini, Giampietro Barai*, Roberto Caudana Unità Operativa di Diagnostica per Immagini e Servizio di Fisica Sanitaria* PESARO, 17-19 MAGGIO 2007

  2. ...CT fluoroscopy is a safe and effective guidance tool for percutaneous interventional procedures in the chest, spine, abdomen and pelvis… Katada K et al. Guidance with real-time CT fluoroscopy: early clinical experience. Radiology 200:851-856; 1996 IMPIEGO DELLA FLUORO-TC Interventistica con guida Fluoro-TC • TC spirale con tecnologia “slip-ring” • Micro-processori ad alta velocità di elaborazione • Tubo radiogeno con maggiore capacità termica • Algoritmi di ricostruzione parziale delle immagini Progressi tecnici

  3. “Rispetto alla guida TC convenzionale l’utilizzo della Fluoro-TC con modalità intervallata ha ridotto del 33% la durata media delle procedure interventistiche, con notevole risparmio di dose radiante per il paziente.” Carlson SK et al. Benefits and safety of CT fluoroscopy in interventional radiologic procedures. Radiology 2001; 219: 515-520. IMPIEGO DELLA FLUORO-TC Modalità d’uso della TC-scopia • Intervallata (“quick check”) • Continua (“real-time”) • Mista (intervallata + continua)

  4. La dose/sec all’Operatore con Fluoro-TC è in media doppia rispetto alla fluoroscopia. GUIDA IMAGING CUTE PZ MANI OP CORPO OP FLUORO-TC-MS 120kVp, 15mAs 0.01mSv/s a 25 cm 0.005mSv/s a 50 cm 0.5mSv/s .08mSv/s FLUOROSCOPIA 80kVp, 8mAs 0.005mSv/s a 25 cm 0.002mSv/s a 50 cm 0.04mSv/s .04mSv/s IMPIEGO DELLA FLUORO-TC Esposizione radiante in TC-scopia La dose/sec al Paziente utilizzando la Fluoro-TC è di 10 volte superiore* a quella in fluoroscopia. *Carlson SK et al. Radiology 2001

  5. CASISTICA PERSONALE Dose in Vertebroplastica (VPP) In 18 VPP TC-guidate (10 pz) monitoraggio con dosimetri a termoluminescenza (TLD). 4 TLD sul Paziente a livello della VPP. 3 TLD per l’Operatore con camice, collare e guanti piombati 0,5 mm/eq. SCOPO:confrontare i risultati di dose con i valori riportati in Letteratura per la VPP sotto guida fluoroscopica.

  6. CASISTICA PERSONALE Tecniche di guida TC alla VPP In 10/18: guida combinata TC convenzionale(in media 5 scansioni; 120kVp, 200mAs)+Fluoroscopia in proiezione laterale(in media 70 sec di scopia; 80kVp, 8mAs). GANGI A. et al. Percutaneous vertebroplasty guided by a combination of CT and fluoroscopy.AJNR 1994.

  7. CASISTICA PERSONALE Tecniche di guida TC alla VPP In 8/18: guida Fluoro-TC Multislice con 2 scansioni TC (120kVp, 200mAs) + 30 sec di TC-scopia CARE Vision CT • Dose ridotta: 15 mAs, 120 kVp • Tre immagini di spessore 3 mm • Display real-time 6 imm/sec • Tempo di rotazione: 0.5 sec • Durata max TC-scopia: 100 s

  8. CASISTICA PERSONALE CARE vision CT con Hand-CARE Combined Application to Reduced Exposure Hand-CARE: permette l’acquisizione su 260° con erogazione del fascio Rx sotto al lettino porta-Paziente

  9. CASISTICA PERSONALE Dose effettiva al Paziente nella VPP TC-guidata TC convenzionale + Fluoroscopia laterale 39 mSv 70” scopia + 5 pacchetti TC Fluoro-TC-Multislice 35,6 mSv 30” Fluoro-TC + 2 pacchetti TC La guida Fluoro-TC non dà vantaggi significativi rispetto alla guida combinata TC-Fluoroscopia.

  10. DATI IN LETTERATURA Dose effettiva al Paziente in VPP con guida Fluoroscopica Range in Letteratura: da 4,28* a 34,45° mSva seconda del tempo di scopia impiegato, della tecnica mono o biplanare, del livello vertebrale. Tempo di scopia medio:4 min. *Boszczyk et al. Fluoroscopic radiation exposure of the kyphoplasty patient. Eur Spine J 2006 Tempo di scopia medio:27,7 min. °Fitousi NT et al. Patient and staff dosimetry in vertebroplasty. Spine 2006 Tempo di scopia medio:16,2 min.

  11. DATI IN LETTERATURA Dose effettiva al Paziente in VPP con guida Fluoroscopica Perisinakis K et al Radiology 2004 Tempo di scopia in media di 10  2,2 min 8,5-12,7 mSv Valori di esposizione di 3-4 volte inferiori a quelli calcolati per la VPP TC-guidata.

  12. Buona correlazione con la dose media (0,025 mSV) di altre procedure interventistiche con guida Fluoro-TC. Paulson et al. CT Fluoroscopy-guided Interventional Procedures: Techniques and Radiation Dose to Radiologists. Radiology 2001 CASISTICA PERSONALE Dose effettiva all’Operatore con guida Fluoro-TC Multislice Dose media al corpo: 0,08 mSV da un minimo di 0,016 mSv, solo in modalità intervallata (TC-scopia: 14 sec) ad un massimo 0.20 mSv utilizzando anche la modalità continua (TC scopia: 76 sec).

  13. Theocharopoulos N et al. JBJS 2004. Dose eff./VPP: 0,096 mSv DATI IN LETTERATURA Dose effettiva all’Operatore con guida Fluoroscopia Il range di dose al corpo riportata in Letteratura è molto ampio (0.01-0.47 mSv). Mehdizade A et al. Radiation dose in vertebroplasty. Neuroradiology 2004

  14. LIMITI OPERATORE/ANNO Mani 500 mSv/anno Cristallino 150mSv/anno Corpo 20 mSv/anno ESPOSIZIONE RADIANTE Numero massimo di VPP/anno per il 1° Operatore Limite con guida Fluoroscopica: circa 208 VPP per Operatore(con collare, occhiali e camice protettivi). Theocharopoulos N et al. JBJS 2004 Limite con guida Fluoro-TC: nel caso di dose più sfavorevole (0,20 mSV) è100 VPP per Operatore,ma fino a 250 VPP con la dose media(0,08 mSv).

  15. ESPOSIZIONE RADIANTE Misure di Radioprotezione • TC-scopia con modalità intervallata • Parametri Fluoro-TC (10 mAs) • Guanti piombati ( 50% circa alle mani) • Occhiali protettivi (cristallino) • Uso iniettori di cemento (mani) • Teli piombati:  70% radiazione diffusa a 10 cm* Stoeckelhuber BM et al. CT-fluoroscopy: new challenges in radiation protection. Visions 2003 *Nawfel RD et al. Patient and personnel exposure during CT Fluoroscopy-guided Interventional procedures. Radiology 2000

  16. IMPLICAZIONI DOSIMETRICHE • La dose effettiva al Pazientein VPP TC-guidata è superiore di 3-4 volte rispetto alla guida Fluoroscopica. • L’esposizione radiante dell’Operatore con guida Fluoro-TC non è trascurabile e comporta un limite massimo di 100 VPP/anno nella peggiore delle ipotesi (0,2 mSv). • Le misure di radioprotezione permettono di ridurre la dose all’Operatore a valori simili a quelli attesi in Fluoroscopia.