slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
Appunti di lettura de l “Lazarillo de Tormes” Prólogo Tratado I Tratado II Tratado IIII Tratado IV

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

Appunti di lettura de l “Lazarillo de Tormes” Prólogo Tratado I Tratado II Tratado IIII Tratado IV - PowerPoint PPT Presentation


  • 168 Views
  • Uploaded on

Appunti di lettura de l “Lazarillo de Tormes” Prólogo Tratado I Tratado II Tratado IIII Tratado IV Tratado V Tratado VI Tratado VII. Prólogo. Forma della scrittura  epistola autobiografica Sono davvero cose “tan señaladas”? Meritano di giungere “a noticia de muchos”?  ironia

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Appunti di lettura de l “Lazarillo de Tormes” Prólogo Tratado I Tratado II Tratado IIII Tratado IV' - asha


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
Appunti di lettura del “Lazarillo de Tormes”
  • Prólogo
  • Tratado I
  • Tratado II
  • Tratado IIII
  • Tratado IV
  • Tratado V
  • Tratado VI
  • Tratado VII
pr logo
Prólogo
  • Forma della scrittura  epistola autobiografica
  • Sono davvero cose “tan señaladas”? Meritano di giungere “a noticia de muchos”?  ironia
  • Citazioni dotte (Plinio, Cicerone e altri non espliciti)  autorecolto
  • Utilità dei libri e diversità di fruizione da parte dei lettori
  • Lo scrittore cerca la fama (come il soldato, il predicatore e il cavaliere)
  • Topico della falsa modestia // utilità e divertimento per i lettori
  • Relazione emittente (yo) – destinatario (Vuestra Merced)
  • Il problema del caso da raccontare “muy por extenso”
  • Scelta di raccontare la propria storia dall’inizio
    • Motivi?  “porque se tenga entera noticia de mi persona”
    • Finalità esplicita?  “porque consideren […] buen puerto”  “indegni, ma fortunati” vs. “sfortunati, ma meritevoli”
    • Finalità implicita?
  • Il paragrafo finale (“Suplico … buen puerto”)
    • Rapporto con il brano che segue (“Tratado I”)
    • Il foglio mancante (secondo Rosa Navarro Durán)
  • Interpretazioni del prologo
    • L’emittente “abusivo” e il falso destinatario (ipotesi di Ruffinatto)
slide3
Tratado I (1)
  • I titoletti dei “capitoli” sono apocrifi (e non sempre aderenti al contenuto); il testo (“Pues sepa…”) sembra connettersi direttamente al finale del prologo
  • Lázaro de Tormes  storpiatura ironica dei libri di cavalleria
  • Nascita antieroica da genitori umili
    • padre (Tomé)  mugnaio, ladro, forse morisco, esiliato; muore in guerra
    • Madre (Antona)  mugnaia; rimasta vedova, lavora per studenti e stallieri (si prostituisce?); ha relazione con un nero (Zaide) e partorisce un altro figlio; Zaide ruba e viene punito; la madre lavora in una locanda, dove cresce i figli
  • Incontro con il cieco
    • la madre gli sponsorizza Lázaro
    • il cieco lo accoglie “no por mozo, sino por hijo”
    • Lázaro si separa dalla madre
slide4
Tratado I (2)
  • Episodio del toro
    • “risveglio” di Lázaro / seconda nascita
  • Descrizione del cieco
    • Astuto e conoscitore degli uomini (e delle donne)
    • finto devoto / falso guaritore
    • avaro al punto da far morire di fame Lázaro
  • “Avventure” con il cieco tra Salamanca e Toledo
    • Lázaro ruba qualcosa  il cieco si vendica  Lázaro apprende / Sfida di cervelli tra Lázaro e il cieco
    • Le monetine/ La brocca di vino / Per cammini accidentati / Il grappolo d’uva / La rapa e la salsiccia
  • Episodio del pilastro
    • vendetta finale di Lázaro e abbandono del cieco
    • Durata dell’esperienza: meno di un anno
slide5
Tratado II
  • Incontro con il clérigo di Maqueda
    • Lázaro viene “assunto” come chierichetto
    • Il prete è più avaro del cieco (con Lázaro, non con se stesso)
  • L’inaccessibile arcaz
    • Specie di scrigno chiuso ermeticamente a chiave
    • Pane = paraíso panal
    • Fame = motore delle azioni di Lázaro
  • L’ipocrisia del prete
    • Continenza e moderazione nel cibo (tranne ai funerali)  Lázaro spera che muoia qualcuno per poter mangiare
  • L’incontro con l’angélicocalderero
    • Il doppione della chiave
    • Le astuzie di Lázaro (ratones) e le precauzioni del prete
    • La culebra (o il culebro)
  • Il finale del tratado
    • Lázaro viene scoperto e punito fisicamente
    • Lázaro viene “licenziato” e abbandonato al suo destino
    • Durata dell’esperienza: quasi sei mesi
slide6
Tratado III
  • Incontro con l’escudero di Toledo
    • Lázaro viene “assunto” come criado
    • Iniziale felicità di Lázaro
  • La casa oscura y lóbrega
    • Sensazione di vuoto (niente servitù, pochissima mobilia)
  • Descrizione dell’escudero
    • Culto dell’apparenza
    • Ossessione per la pulizia
    • Ostentata devozione
  • L’inversione dei ruoli
    • Il pane
    • La uña de vaca
  • Il finale del tratado
    • L’hidalgo viene perseguito dalla giustizia
    • Lázaro viene abbandonato dal padrone
    • Durata dell’esperienza: un paio di mesi
tratado iv
Tratado IV
  • L’incontro con il fraile de la Merced
  • Comportamento del fraile
  • Occupazioni di Lázaro
  • Finale del tratado
    • Lázaro decide di andarsene
    • Durata dell’esperienza: otto giorni
tratado v
Tratado V
  • L’incontro con il buldero
  • Strategie del buldero per ingraziarsi i parroci di campagna
  • Ipocrisia e abilità retoriche
  • L’episodio centrale:
    • Il litigio (finto) con l’alguacil
    • La predicazione in chiesa
    • L’alguacil si finge indemoniato e il buldero intercede per lui
    • La bula si vende benissimo
  • Finale del tratado:
    • Lázaro riflette su chi inganna gli ingenui
    • durata dell’esperienza: quattro mesi
tratado vi
Tratado VI
  • Il maestro de pintar panderos
    • Episodio misterioso, ermetico
    • Durata dell’esperienza: ? (molto breve)
  • Il capellán
    • Lázaro vende acqua per le strade di Toledo
    • Inizia l’ascesa sociale
    • Guadagna, risparmia e si compra vestiti e una spada (anche se in condizioni mediocri)  adesso è un hombre de bien e se ne va
    • Durata dell’esperienza: quattro anni
tratado vii
Tratado VII
  • L’alguacil
    • Lázaro lavora come hombre de justicia o porquerón (assistente, sbirro)
    • Durata dell’esperienza: “muy poco”
  • L’incontro con l’arcipreste de San Salvador
    • Lázaro lavora come pregonero (è un umile, ma ambito oficio real)
    • Matrimonio con la domestica dell’arcipreste e vantaggi collegati
    • Le malas lenguas, gli “avvertimenti” dell’arcipreste, le proteste della donna
    • Lázaro accetta la situazione  tengo paz en casa
    • Chiusura ambigua (“estaba en mi prosperidad y en la cumbre de toda buena fortuna”)
    • Durata dell’esperienza: ? (è ancora in corso)
ad