Obiettivi specifici Lingua italiana Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Obiettivi specifici Lingua italiana Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare PowerPoint Presentation
Download Presentation
Obiettivi specifici Lingua italiana Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare

play fullscreen
1 / 7
Obiettivi specifici Lingua italiana Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare
137 Views
Download Presentation
amil
Download Presentation

Obiettivi specifici Lingua italiana Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. PAROLIAMO… IN LABORATORIOPROGETTO DI CONSOLIDAMENTO E POTENZIAMENTO DELLA LINGUA ITALIANACLASSI II A-BA.S. 2010 - 2011INS.: SELLITTO G. LUONGO A.

  2. FINALITA’:Attraverso questo progetto di recupero si intende offrire un’opportunità di successo negli apprendimenti a quegli alunni che presentano carenze, di tipo linguistico e che necessitano di un tempo maggiore di apprendimento, di approfondimenti e di condizioni favorevoli alla concentrazione scolastica.Pertanto si intendePromuovere un positivo rapporto con la scuola Incentivare forme di collaborazione e responsabilizzazione Prolungare i tempi di attenzione e concentrazione Acquisire la strumentalità di base della lingua italiana Arricchire il codice verbale

  3. Obiettivi specifici • Lingua italiana • Sviluppa la capacità di ascoltare, comprendere e comunicare • Legge e comprende testi • Riferisce con chiarezza il contenuto di testi letti • Arricchisce il lessico • Produce frasi, didascalie e brevi testi di tipo narrativo • Legge e scrive correttamente parole contenenti difficoltà ortografiche (ca – co – cu – cia – cio – ciu - ga – go – gu – gia – gio - giu – ci – ce – chi – che - gi – ge – ghi – ghe - gl – gn – qu – cqu – cu – mb e mp - doppie) • Conosce ed applica le principali convenzioni ortografiche ( apostrofo – è ed e) ed i principali segni di punteggiatura (punto, virgola, punto interrogativo)

  4. Contenuti ed attività • Lettura di testi; • Conversazioni, esposizione orale di testi, • Risposte a domande multiple o aperte orali e scritte • Completamento di schede operative • Giochi linguistici, esercitazioni varie, esercizi di consolidamento, dettato muto e ascolto e scrivo. • Osservazione e riflessione della scrittura e lettura di parole con difficoltà ortografiche

  5. Metodologia: • Attività ludiche finalizzate all’apprendimento, attività di ascolto, conversazioni, ricerca e sperimentazione, osservazione, sperimentazione e verifica, riorganizzazione logica di dati, brainstorming, circletime, roleplayng, problemsolving, cooperative learning.Verbalizzazione di ogni situazione con uso appropriato dei termini.

  6. Verifica e valutazione: • In itinere e finale attraverso l’uso di schede strutturate. • Risultati attesi: • Promuovere un positivo rapporto con la scuola • Collaborare in modo responsabile e significativo in vari contesti. • Comprendere la necessità di stabilire regole ed attivare atteggiamenti corretti nelle varie situazioni di rapporto con gli altri • Aumentare l’autostima e la consapevolezza delle proprie capacità • Prolungare i tempi di attenzione e concentrazione • Mettere in atto comportamenti di autonomia e autocontrollo

  7. Organizzazione e tempi • Il corso sarà tenuto dalle docenti: SELLITTO G. , LUONGO A. e GIACCIO F. • Si svolgerà in 10 incontri della durata di 2 h. e 30, dalle ore 13.30 alle 16.00, con decorrenza 21 febbraio, nel giorno di lunedì. • Alunni partecipanti : classe II A – II B