slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ALT CENTRO NORD Fusione Comuni PowerPoint Presentation
Download Presentation
ALT CENTRO NORD Fusione Comuni

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 8

ALT CENTRO NORD Fusione Comuni - PowerPoint PPT Presentation


  • 129 Views
  • Uploaded on

ALT CENTRO NORD Fusione Comuni. CONTESTO.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'ALT CENTRO NORD Fusione Comuni' - alyssa


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

ALT CENTRO NORD

Fusione Comuni

contesto
CONTESTO

Dal 1^ gennaio 2014 è partita l’attuazione della riforma che prevede, anche in Emilia-Romagna, la gestione in forma associata di funzioni e servizi importanti: dal sociale alla polizia municipale, dalla pianificazione territoriale alla protezione civile.

La fusione di più Comuni, prevista dall’articolo 133 della Costituzione, è finalizzata ad istituire un nuovo Comune unico.

L’ adeguamento della logistica postale alla nuova realtà Amministrativa è un opportunità di efficientamento, sia dal punto di vista logistico, che dal punto di vista dell’attribuzione di nuovi CAP, in sostituzione di alcuni CAP generici.

slide3

Modalità di assegnazione delCAP

  • Per l’assegnazione del CAP ai nuovi Comuni, con lo scopo di limitare i disagi ed individuare in modo univoco il nuovo Ente, sono stati individuati i seguenti parametri:
  • se presenti CAP finiti, si preferisce quello che comprende l’area più popolosa
  • se presenti solo CAP generici, si attribuisce il primo CAP finito libero nello stradale di competenza

Il CAP del nuovo Comune di Poggio Torriana è 47824.

Bianchi Mario

Via Aldo Moro 35

47824 Poggio Torriana RN

punti di attenzione
Punti di attenzione

La fusione ha provocato la presenza di vie “doppie”, ossia presenti contemporaneamente in più Comuni.

Le vie omonime sono:

  • VIA ANDREA COSTA
  • VIA ANTONIO GRAMSCI
  • VIA FRATELLI CERVI
  • VIA PANTANO
  • VIA ROMA
  • VIA SANTARCANGIOLESE
  • VIA VENTICINQUE APRILE
  • VIA FALCONE BORSELLINO
  • VIA COLOMBARE ↔VIA COLOMBARINA
  • VIA FRATTE ↔ VIA CA’ FRATTE
  • VIA GIACOMO MATTEOTTI ↔ VICOLO GIACOMO MATTEOTTI
  • VIA CAMERANO ↔ TRAVERSA CAMERANO ↔ PIAZZOLA CAMERANO
punti di attenzione1
Punti di attenzione
  • Vie omonime:
  • Soluzione ottimale → nuova toponomastica Comunale
  • Soluzione transitoria → per limitare il rischio di non riuscire ad individuare correttamente il destinatario e, conseguentemente, dilatare i tempi di recapito è importante indicare nel blocco indirizzo a fianco della via, anche la municipalità/località (nome del Comune antecedente la fusione).
  • Es.: via Roma esiste sia a Poggio Berni che a Torriana
  • Rossi Giuseppe Verdi Mario
  • Via Roma loc. Poggio Berni, 8 Via Roma loc. Torriana, 8
  • 47824 Poggio Torriana RN 47824 Poggio Torriana RN
struttura recapito
STRUTTURA RECAPITO

RECAPITO AREA MANAGER 2 (FC - FE – RN – RA)

DIRETTORE: Brasini Lorella

Tel. 0543-752041

Mail: brasinil@posteitaliane.it

CENTRO PRIMARIO DISTRIBUZIONE

SANTARCANGELO DI ROMAGNA Comuni serviti: Poggio Berni; Torriana; San Leo; Verucchio; Santarcangelo di Romagna

DIRETTORE: PAGLIERANI WERTER

Tel .0541-754199

Mail: paglieraniw@posteitaliane.it

CENTRO SECONDARIO DISTRIBUZIONE

NOVAFELTRIA

PRESIDIO DECENTRATO DISTRIBUZIONE

SANT’AGATA FELTRIA

PRESIDIO DECENTRATO DISTRIBUZIONE

BELLARIA

attivit di poste italiane
ATTIVITà DI POSTE ITALIANE

L’istituzione di questi nuovi Comuni comporterà le seguenti attività:

  • Aggiornamento della toponomastica al fine di attribuire a tutte le strade omonime l’informazione della località di appartenenza (in Geopost a carico del CT)
  • Creazione dei nuovi Comuni (in Geopost a carico di TI del CT)
  • Creazione per ogni nuovo Comune di Dizioni alternative (tipologia Vecchio nome) con i nomi dei vecchi comuni (in Geopost a carico del CT)
  • Trasformazione dei vecchi Comuni in località sub-comunali del nuovo Comune (in Geopost a carico del CT)
  • Attribuzione del nuovo CAP a livello di Comune, località e civici (in Geopost a carico di SP-Recapito)
  • Consolidamento degli uffici coinvolti (in Geopost a carico delle strutture territoriali)
  • Estrazione dei repertori aggiornati, sia di avviamento che di distribuzione (in Geopost e su ADM a carico di SP-Operazioni)
  • Pubblicazione dei nuovi Comune e relativi CAP (sul sito ufficiale di Poste Italiane)