Il governo
Download
1 / 14

IL GOVERNO - PowerPoint PPT Presentation


  • 331 Views
  • Uploaded on

IL GOVERNO. DEFINIZIONE TRADIZIONALE:. Titolare della funzione esecutiva governo come potere esecutivo governo come vertice dell’amministrazione MA: riduttività del termine “esecutivo”. RUOLO DEL GOVERNO NEL PASSAGGIO FRA : MONARCHIA ASSOLUTA MONARCHIA COSTITUZIONALE

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'IL GOVERNO' - aldis


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Definizione tradizionale
DEFINIZIONE TRADIZIONALE:

Titolare della

funzione esecutiva

  • governo come potere esecutivo

  • governo come vertice dell’amministrazione

    MA: riduttività del termine “esecutivo”


Il governo

RUOLO DEL GOVERNO NEL PASSAGGIO FRA:

MONARCHIA ASSOLUTA

MONARCHIA COSTITUZIONALE

MONARCHIA PARLAMENTARE

“democratizzazione delle istituzioni”


Il governo

GOVERNI DELL’ETA’ REPUBBLICANA:

Tendenza verso “governi di coalizione”

Centralizzazione del Governo

Rafforzamento della leadership del presidente del Consiglio


Il governo

Composizione

Il governo è un organo complesso composto da:

  • Presidente del Consiglio dei ministri – Presidenza del Consiglio

  • Ministri – vertice delle amministrazioni (ministeri) e ministri senza portafoglio (delega di funzioni del Presidente del Consiglio)

  • Consiglio dei ministri – organo collegiale costituito del Presidente, che lo presiede, e dei ministri


Il governo

Altri organi:

  • Vicepresidente o Vicepresidenti del Consiglio dei Ministri;

    - Sottosegretari di stato;

    - Viceministri;

    - Consiglio di gabinetto e Comitati di ministri;

    - Comitati interministeriali;

    - Commissari straordinari;


Formazione del governo art 92 cost
Formazione del governo (art. 92 Cost.)

La formazione del Governo è il procedimento di nomina del Presidente del Consiglio e dei Ministri. Tale procedimento è regolato solo in parte dalla Costituzione (art. 92 Cost.) ed è costituito di quattro fasi:

  • Fase preparatoria - Consultazioni (ma v. effetti della riforma elettorale in senso maggioritario)

  • Fase costitutiva - Conferimento dell’incarico

  • Fase precettiva - Nomina del Presidente del Consiglio e dei Ministri

  • Fase integrativa dell’efficacia - Giuramento e fiducia


Responsabilit politica il rapporto fiduciario
Responsabilità politica: il rapporto fiduciario

  • Mozione di fiducia (motivata, voto palese, magg. semplice)

  • Mozione di sfiducia (almeno 1/10 dei componenti)

  • Questione di fiducia

  • Crisi di governo (parlamentari ed extra-parlamentari)

  • Rimpasti governativi

  • Mozione di sfiducia individuale


Responsabilit giuridica
Responsabilità giuridica

Art. 96: REATI COMMESSI NELL’ESERCIZIO DELLE FUNZIONI

Prima: messa in stato d’accusa da parte del Parlamento e giudizio Corte Cost.

Ora: competenza magistratura + autorizzazione a procedere

MA da quella prevista per i parl. perché vincolata nei motivi del diniego


Reati penali comuni
REATI PENALI COMUNI

Piena responsabilità

  • Tentativi di approvare leggi su non perseguibilità P.C.M. e alte cariche dello Stato per reati comuni commessi anche prima dell’assunzione della carica: falliti

    - Lodo Schifani: illegittimità Corte cost. 2004

    - Lodo Alfano: illegittimità Corte cost. 2009


Ruolo del presidente del consiglio e principio collegiale art 95 cost art 5 legge 400 1988
Ruolo del Presidente del Consiglio e principio collegiale (art. 95 Cost.; art. 5 legge 400/1988)

Attribuzioni del Presidente del Consiglio:

  • dirige la politica generale del Governo, essendone responsabile di fronte alle Camere (primus inter pares o primus supra pares?)

  • pone la questione di fiducia

  • presenta alle Camere i disegni di legge di iniziativa governativa, sottopone al Presidente della Repubblica gli atti aventi forza di legge e i regolamenti governativi

  • solleva la questione di costituzionalità delle leggi regionali e il conflitto di attribuzione contro un altro potere dello stato o una regione

  • mantiene l’unità dell’indirizzo politico e amministrativo

  • promuove e coordina l’attività dei Ministri

  • tiene i rapporti con il Presidente della Repubblica, con la Corte Costituzionale, con le Istituzioni comunitarie, con le Regioni e le Autonomie locali

  • dirige gli organi collegiali

  • esercita poteri di rappresentanza


Il governo

Attribuzioni del Consiglio dei ministri (art. 2 l.. 400/1988)

  • determina la politica generale del Governo e, ai fini dell’attuazione di essa, l’indirizzo generale dell’azione amministrativa;

  • delibera su ogni questione relativa all’indirizzo politico fissato dal rapporto fiduciario con le Camere;

  • dirime i conflitti di attribuzione tra i Ministri;

  • esprime l’assenso alla iniziativa del Presidente del Consiglio dei Ministri di porre la questione di fiducia dinanzi alle Camere;

  • delibera sulla presentazione dei disegni di legge, sugli atti aventi forza di legge e sui regolamenti governativi;

  • delibera se sollevare la questione di costituzionalità o conflitto di attribuzione


Attribuzioni dei ministri
ATTRIBUZIONI DEI MINISTRI 400/1988)

COLLEGIALI INDIVIDUALI

In quanto membri del in quanto organi di vertice

Consiglio dei ministri di particolari settori della

pubblica amministrazione


Le funzioni del governo
LE FUNZIONI DEL GOVERNO 400/1988)

  • Funzioni di indirizzo politico

  • Funzioni amministrative

  • Funzioni normative

    legislative (solo per d.l. e d.lgs.)

    regolamentari