slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Coverciano PowerPoint Presentation
Download Presentation
Coverciano

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 41

Coverciano - PowerPoint PPT Presentation


  • 131 Views
  • Uploaded on

Soglia Anaerobica ed Aerobica e VO2 max. Coverciano . I Meccanismi energetici(produzione ATP) Funzionano contemporaneamente. Ma con percentuali diverse a seconda Della fase di Lavoro Atletico. Se inizio a correre l’energia È fornita dai meccanismi Anaerobici( Debito ) che sono

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Coverciano' - akiva


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2

I Meccanismi energetici(produzione ATP)

Funzionano contemporaneamente

Ma con percentuali diverse a seconda

Della fase di Lavoro Atletico.

slide3

Se inizio a correre l’energia

È fornita dai meccanismi

Anaerobici(Debito) che sono

Pronti(CP) e veloci(Anaerobico

Lattacido).

Riposo

Poi,lentamente,entra a regime

Quello Aerobico e si raggiunge

Lo Steady State(se si raggiunge)

Se aumento ancora il carico vado verso

La Soglia Anaerobica (SAN) oppure non

Riesco a raggiungere lo Steady State.

slide5

Si bruciano carboidrati

Senza O2

Metabolismo

anaerobico

Si bruciano lipidi e

Carboidrati con O2

Metabolismo

aerobico

Quando non raggiungiamo lo Steady State

Si accumula ac lattico e,se non si smaltisce,

Il Lavoro può continuare per poco(10 minuti

Nel Sedentario,oltre i 40 minuti nell’Atleta

Allenato).

slide6

In pratica quando la produzione di ac.lattico

Supera quello smaltito,si dice che si è superata

La SAN e quindi si avrà un blocco dell’attività

Fisica.

slide7

Pertanto la SAN rappresenta la massima

Attivazione del “Meccanismo Anaerobico” e,

Conseguentemente,la massima intensità di

Esercizio che un Individuo è in grado di

Mantenere per un periodo limitato(variabile

In funzione dell’Allenamento)

slide8

Riassumendo

Inizio Lavoro

Riposo

Dopo un poco

Si innesca il

Met.Aerobico

Sale il

lattato

Si innesca il

Met.Anaerobico

Il lattato si

abbassa

Si spegne il

Met.Anaerobico

Fornisce tutta

L’energia

Siamo sotto

La Soglia

Aerobica(SA)

Raggiungiamo

La SA(2mm

Moli per litro)

Incrementando

Lo sforrzo

Aumentando ancora

Il carico si arriva alla

SAN(4mm.moli)

Aumentando il carico,

aumenta il lattato(es:3mm)

slide9

La Soglia Aerobica si raggiunge a 2mm.moli

E rappresenta la Velocità(o Carico) Minimo

Per la quale il Lattato si mantiene a livelli

Costanti(superiori a quelli di riposo).

Aumentando la velocità(o il carico) aumenta

La FC in modo lineare.

Più si corre,più il cuore deve “Pompare” con

Una FC maggiore per fornire O2 ai muscoli.

slide10

SAN

SA

SA=2mm.moli/litro

SAN=4-4,5 mm.moli/litro

slide12

Con la SA si ha un buon consumo di

Lipidi,mentre oltre e fino alla SAN si

Bruciano carboidrati.

Pertanto è utile misurare la FC di SA e

SAN,anche per monitorare la forma di

Un Atleta e permettergli uno sforzo

Continuo(oltre la SAN si fermerebbe)

Infatti calcolata la SAN è possibile calcolare

Le varie andature .

slide13

La SAN è importante nelle gare oltre gli

800 metri e può essere allenata correndo

A velocità vicine alla Soglia.

metodi di rilevazione della san
Metodi di Rilevazione della SAN
  • Test di Conconi.
  • Misurazione di parametri ventilatori(apparecchiature costose e complesse).
  • Test di Mader(misurazione del lattato nel sangue):cruento e indaginoso,oltre che impreciso perché il lattato ematico è sempre minore di quello muscolare.In pratica ad intervalli si incrementa il carico e si misura il lattato(una goccia dal lobo dell’orecchio) fino a raggiungere le 4mm.moli(si accerta la FC o il carico) e si accerta così la SAN.
cardiofrequenzimetro
Cardiofrequenzimetro

Ad una fascia toracica che rileva

E trasmette i valori della FC

Orologio

Da polso

collegato

importante
Importante
  • Non serve per accertare aspetti energetici (bruciare lipidi,ecc.).
  • Non serve negli Sport di Squadra.
  • Tantomeno per Velocisti.
  • Utle dopo gli 800 metri.
  • Si imposta in modo che la soglia massima corrisponda alla propia SAN,mentre il limite minimo sarà l’ingresso nelle FC allenanti(il 70-75% della SAN).Si stabilirà così la FASCIA UTILE(così da dirci quando andiamo troppo piano o troppo veloci).
utilizzo teorico della fc
Utilizzo Teorico della FC

FC massima teorica

220-Età

Il risultato di tale formula lo

Chiameremo K

avremo pertanto
Avremo pertanto
  • FC di soglia anaerobica: K-7/8%.
  • FC fondo veloce: K-10/12%.
  • FC fondo medio: K-15/17%.
  • FC fondo lento(o lipolitico) K-25/28%.
  • FC minima allenante K-35/40%.

In funzione di tali valori(teorici)si deve rallentare

Quando si supera la FC teorica accertata e

Accelerare quando la FC scende.

test di conconi
Test di Conconi.
  • Si esegue percorrendo a velocità crescente distanze fisse.
  • Su pista di atletica su distanze di 100m con incrementi di velocità di 10 secondi al km e si rileva velocità e FC e si costruisce un grafico(ascissa velocità e ordinata FC).
  • Per velocità basse c’è linearità(una retta),poi ad un certo punto c’è una deflessione con un brusco cambio di pendenza:la velocità alla quale

cessa la linearità è quella della SAN.

Può essere fatto anche al cicloergometro(o al tappeto) e si esegue incrementando il carico ogni 20-30 secondi(così la FC non aumenta oltre i 10 battiti al minuto).Si rilevano “Carico” e” FC” al termine di ogni intervallo(almeno 10) senza fermare l’Atleta e si elabora un grafico.

Interpretazione

Quando cessa la linearità,si

Accumula lattato e si può

Calcolare la SAN.

regolandoci sulla fc massima teorica possiamo ritenere
Regolandoci sulla FC massima teorica possiamo ritenere
  • Attività agonistica:90% della FC massima
  • Attività intensa:70-80% della FC massima
  • Attività lipolitica:60-70% della FC massima
  • Attività molto moderata:50-60% della FC massima.

La formula di Korvanen(220-età) presenta uno

Scostamento variabile individualmente del

10-15%.

Tanaka ha proposto una formula corretta:

220-età X 0,7

test di arcelli
Test di Arcelli
  • Misura anch’esso la velocità di Soglia.
  • Si corre in pista col tempo migliore di cui si è capaci due distanze:2.000 e 3.000 metri a pochi giorni di distanza l’una dall’altra.
  • Si calcolano i tempi espressi in secondi e si applica una formula che ci indica la VELOCITA’ CRITICA.
  • Questa corrisponde abbastanza bene alla SAN.
ad esempio
Ad esempio.

3.000 metri percorsi in 11 minuti e 10 secondi

(cioè 670 secondi).

2.000 metri percorsi in 7minuti e 18 secondi

(cioè 438 secondi).

La formula:

Si sottrae alla distanza maggiore

La minore(3.000-2.000) e si divide

Per la differenza tra il tempo sui

3.000 e quello sui 2.000 metri

slide26

Come esempio

3.000-2.000 = 1.000

670-438 = 232

Il risultato=4,31 m/sec e corrisponde alla

Velocità di soglia anaerobica.

Volendo esprimerla in Km/ora si deve moltiplicare

Per 3,6.

capacit aerobica
Capacità aerobica

Il tempo per il quale un Atleta

È in grado di mantenere la

Velocità di Soglia Anaerobica.

slide28

VO2 massima

Identifica la massima quantità di ossigeno

Che un Atleta può inspirare,trasportare

Col sangue e trasferire ai muscoli per

Bruciare i substrati per produrre energia.

costituzionale ed allenabile,rappresenta

La cilindrata del Motore Muscolare

slide29

Se ipertrofizziamo i muscoli

(pesi) aumentiamo questa

Cilindrata e quindi

Bruciamo più Lipidi

(ad una certa Soglia).

vo2 massima massimo consumo di ossigeno
VO2 massima(massimo consumo di ossigeno)
  • Si verifica ad una velocità superiore alla SAN e corrisponde alla FC massima.
  • E’ il momento in cui il Sistema di produzione aerobica della energia viene spremuto al massimo e può essere mantenuto per poco(7 minuti al massimo) perché c’è una contemporanea e importante produzione anaerobica(lattato da 5 a 8 mm.moli/litro).
  • E’ un sistema di sicurezza per il cuore che si contrae alla FC massima.
  • Normalmente è 50ml/kg/mq (valori minori nel sedentario e maggiori nell’allenato).
prova da sforzo
Prova da sforzo

Il Soggetto corre e si dosa il consumo di O2

Che aumenta al crescere del carico,fino ad un

Valore massimo che non può essere superato,

Nonostante l’aumento del carico(Massima Potenza

Aerobica).

slide33

Allenato

Minore

VP

Minore consumo

Di O2

Minore

FC

Per un certo sforzo

metodi indiretti per il calcolo della vo2 massima
Metodi indiretti per il calcolo della VO2 massima

Diagrammi con tre scale

VO2 massima

Teorica per una

Certa potenza(P)

FC

VO2 massima

cercata

metodologia
Metodologia

Si somministra uno sforzo con una potenza

Che interessi il 50% delle masse muscolari.

Si controlla la FC al 3° minuto e se i valori

Sono compresi tra 140 e 160 la Potenza

Del carico non si cambia(la Potenza deve

Essere costante),altrimenti per ogni sscarto

Di 15 battiti si modifica(in più o meno di

200 Kgm/m la potenza).

metodologia continua
Metodologia (continua)

Si misura la FC al 6°minuto e poi si unisce

Con una retta tale valore di FC con la VO2

Teorica(per una certa potenza P)

Tale retta intersecherà la retta della VO2

Max cercata.

slide37

FC

VO2

P

160

Valore

cercato

140

VO2 teorica

Le linee in bianco

Sono graduate

ventilazione polmonare
Ventilazione Polmonare

Anche per questo parametro esiste una

Relazione lineare come per la FC .

Inoltre lo stesso vale per lo Steady State:

Se non si raggiunge(dopo il debito) o come

Dicono gli Sportivi “Se non si rompe il fiato”,

Il Soggetto deve fermarsi(accumulo lattato)

Perché non va in Aerobiosi e la VP presenta

Una Impennata.

test di cooper
Test di Cooper

Prova di 12 minuti che valuta la

Potenza Aerobica durante una

Corsa e quindi valuta la Capacità

Di sopportare la fatica.

Corsa continua della durata di 12 minuti(pista di

Atletica) e si valuta la distanza percorsa in tale

Tempo:chi percorre di più ha caratteristiche

Aerobiche superiori

tabella
Tabella
  • Meno di 1.600 m. Pessimo
  • Da 1.600 a 2.000 m. Mediocre
  • Da 2.000 a 2.800 m. Buono
  • Da 2.800 a 3.200 m. Ottimo
  • Oltre 3.200 m. Eccelente