il ministro gasparri presenta
Download
Skip this Video
Download Presentation
Il ministro Gasparri presenta…

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

Il ministro Gasparri presenta… - PowerPoint PPT Presentation


  • 126 Views
  • Uploaded on

Il ministro Gasparri presenta…. L’ultima truffa Italiana:. IL DIGITALE TERRESTRE. Ma che cos’è il Digitale Terrestre?. Detto in semplici termini, il digitale terrestre è una modalità con cui il governo cerca di risolvere la diatriba sorta sulla questione delle frequenze radiotelevisive.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Il ministro Gasparri presenta…' - adelie


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
l ultima truffa italiana

L’ultima truffa Italiana:

IL DIGITALE TERRESTRE

ma che cos il digitale terrestre

Ma che cos’è il Digitale Terrestre?

Detto in semplici termini, il digitale terrestre è una modalità con cui il governo cerca di risolvere la diatriba sorta sulla questione delle frequenze radiotelevisive...

slide4
…con il digitale terrestre non verrà più occupata una frequenza da ogni emittente ma tutti trasmetteranno sulla stessa. Esempio:Se ora i 7 canali nazionali impegnano 7 frequenze differenti, con il digitale terrestre ne impegneranno solo una, liberando così lo spazio per altri canali (anche se questo non sembrerebbe essere il progetto).
slide5
Il segnale unico che arriverà così nelle nostre case verrà decodificato da un apposito Decoder che, in base al canale da noi prescelto, decodificherà solo la parte della frequenza che ci interessa, il tutto SENZA MODIFICARE L’IMPIANTO ESISTENTE.
slide6
Il Decoder sarà pure interattivo: ciò significa che si potrà sfruttare questa tecnologia per il televoto (sarà sicuro?) e per giocare da casa a quiz e giochini televisivi, semplicemente collegando il decoder ad una presa telefonica…
per far questo lo stato da un contributo di 135 ossia rimborsa l intero importo del decoder
per far questo lo stato da un contributo di 135€, ossia rimborsa l’intero importo del decoder…
ma allora dove sta il problema

Ma allora? Dove sta il problema?

Fino a qua problemi non ce ne sono, ma iniziano a sorgere se andiamo un po’ più in là di quanto ci hanno detto:

slide9
Da una piccola ricerca in internet, chiunque di voi potrà scoprire che esistono 3 tipi di Decoder:- il primo si aggira intorno ai 135€ (quelli del contributo, ricordate?): permette solo di decodificare il segnale e non offre servizi interattivi;- il secondo si aggira intorno ai 250€ e sembrerebbe essere completo di tutti i servizi;- il top della gamma, infine, si raggiunge con 400€
slide10
Una volta fatto l’acquisto si arriva a casa, si collega il tutto e si scopre che qualcosa non funziona. Si scopre così che bisogna chiamare il tecnico per modificare l’impianto…
slide11
Una volta fatto tutto, vi godete in tutta tranquillità dal salotto di casa vostra gli stessi canali che vedevate anche prima…
slide12
… ma durante la partita di calcio sorgerà un altro problema: vostra moglie vorrà andare in camera da letto a guardarsi la sua soap preferita, e scoprirà amaramente che non potrà farlo perché il decoder decodifica una frequenza alla volta e tutti gli abitanti della casa saranno costretti a vedere ciò che viene decodificato in quel momento: la partita!
slide13
L’unica soluzione sarà quella di acquistare un decoder per ogni televisore di cui disporrete, ed il tutto…
ad