slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA ORGANIZZA DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014 GITA IN BICI PowerPoint Presentation
Download Presentation
GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA ORGANIZZA DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014 GITA IN BICI

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 6

GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA ORGANIZZA DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014 GITA IN BICI - PowerPoint PPT Presentation


  • 131 Views
  • Uploaded on

GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA ORGANIZZA DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014 GITA IN BICI DA PASSO RESIA A MERANO (90 KM). VAL VENOSTA. Abbazia di Monte Maria. Lago di Resia. Glorenza. Passo Resia. Castel Coira.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA ORGANIZZA DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014 GITA IN BICI' - adelie


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

GRUPPO BICI SORDI DI FERRARA

ORGANIZZA

DAL 31 MAGGIO AL 02 GIUGNO 2014

GITA IN BICI

DA PASSO RESIA A MERANO (90 KM)

VAL VENOSTA

1

slide2

Abbazia di Monte Maria

Lago di Resia

Glorenza

Passo Resia

  • Castel Coira
  • Ferrovia marmifera di Lasa
  • Silandro
  • MMM Juval

Merano

  • Giardini di Castel Trauttmansdorff

Pista ciclabile

Chiesetta di San Procolo

2

slide3

RELAZIONE TURISTICA DELLA VAL VENOSTA:

La Val Venosta con i suoi 3905 metri di altezza è uno dei dell’Ortles, la montagna più alta dell’Alto Adige.

Passo Resia: (altitudine 1.500 m.) come attrazione turistica è collegato al campanile nel lago di Curon Venosta ed è il soggetto più fotografato. Nel 1950 il paese di Curon e una parte di Resia furono evacuati per realizzare il nuovo bacino idroelettrico, l’unica testimonianza è il campanile che emerge dalle acque.

Abbazia di Monte Maria: fondata alla fine del XII secolo dai Conti Tarasp e sita a quota 1340 metri, è il convento benedettino più alto d’ Europa. Qui vivono da oltre 800 anni alcuni monaci che vivono secondo le regole di San Benedetto.

Esiste un museo ricco di documenti storici che illustrano la vita dei monaci e affreschi romanici con le originali raffigurazioni degli angeli.

Glorenza : è il paese più piccolo dell’Alto Adige, con una cinta muraria perfettamente conservata e meno di 900 abitanti, Avvolta da un imponente muro di cinta con tre grandi porte e vari torrioni , le sue stradine uno dei gioielli in cui il carattere medioevale è rimasto perfettamente conservato.

Castel Coira: fu costruito nel XIII secolo e nel 500 i conti Trapp ne fecero la residenza rinascimentale. E’ considerato uno dei manieri meglio conservati in assoluto. All’interno grande collezione privata di armature del mondo e la cappella di san Nicolò .

MMM Juval: situato su un sito preistorico, fu costruito nel 1278 da Hugo von Montalban. Dal 1983 appartiene a Reinhold Messner che ne ha fatto un museo. Si possono ammirare la vastissima collezione di cimeli tibetani, la galleria di quadri dedicati alla montagna, la collezione di maschere da 4 continenti.

Naturno Chiesetta di San Procolo: una delle chiese più antiche chiese paleocristiane, custodisce degli splendidi affreschi risalenti al basso Medioevo, c’è un museo che è dedicato alla vita della popolazione locale nelle epoche tardo antico, primo medioevo, gotico e periodo della peste.

Lasa : le Cave di marmo , valle risalgono all’epoca romana , da visitare le sculture , edifici religiosi e le particolarità culturali e storiche.

Giardini di Castel Trauttmandsdorff: per chi ama i fiori sono l’indirizzo giusto. Accanto alla tipica flora altoatesina, si possono trovare piante di tutto il mondo., è costeggiato da giardini terrazzati e specchi di acqua. Da visitare il museo del turismo in maniera divertente che racconta 200 anni di storia in Tirolo.

Merano: è un paese incantevole con gli storici portici , l’elegante passeggiata su Lungopassirio in Jugendstil, ci sono anche le Terme con benessere a base di prodotti naturali. Esiste il cubo di vetro che regala panorama mozzafiato sulle maestose vette circostanti

Pista ciclabile della Val Venosta: e’ una parte del tratto lunga 700 km che si chiama Via Claudia Augusta , in parte in gran parte è discesa.

3

slide4

Programma:

31/05 Sabato

Partenza ore 08,00 da FERRARA (Parcheggio zona COOP via Modena) con pullman. Coloro che non sanno dove si trova, o che hanno paura di lasciare la macchina di notte, contattare con Orietta Preti

(n. cell. 3495680353) che vi risolverà subito il problema.

Arrivo a PASSO RESIA, pernottamento e cena in hotel.

01/06 Domenica (50 km) ore 08,00

In bicicletta procedendo per la splendida ciclabile, attraverso il Lago di Resia con il campanile sommerso, l’abbazia di monte Maria e i graziosi paesini di Clusio e Glorenza (la città murata più piccola d’Italia), Lasa (il paese del marmo) e arrivo a Silandro,

hotel e cena.

02/06 Lunedì (40 km) ore 08,00

si parte sui pedali , uscendo da Silandro il paesaggio, cosi come il clima cambia decisamente. Ammirerete gli innumerevoli meleti che ricoprono la vallata, da visitare chiese e musei situati sul percorso .

Arrivo a Merano , da ammirare il centro caratteristico e le Terme.

Consegna delle bici e ritorno a Ferrara

4

slide5

QUOTA PER PERSONA: € 260,00

Comprende: due notti in due hotel (a Passo Resia e a Silandro) in camere matrimoniali con colazione e cena, 2 giorni di noleggio bici, pullman, vitto e hotel autista, assistenza telefonica.

Non comprende: le bevande a cena, i pranzi al sacco, e tutto quello sopra non specificato.

In omaggio una maglia!

Per la formula del pagamento

con SALDO ENTRO E NON OLTRE IL 25 MARZO 2014

IN CONTANTI O IN BONIFICO “CAUSALE GITA IN BICI 31/5-02/06/14

A PRETI ORIETTA iban: IT57X0103013004000001174602

NOTA BENE :

C’E’ DISPONIBILITA’ MAX DI 20 PARTECIPANTI CON BICI !

IN CASO DI NON RAGGIUNGIMENTO DI 20, POTRANNO PARTECIPARE I NON CICLISTI AL COSTO DI 200,00 €!

Portare casco da bici!!!!!!

5

slide6

MODULO DI PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

  • Nome e cognome ________________________
  • Nome e cognome ________________________
  • Città___________________
  • n. Fax__________________
  • n. Cell._________________
  • indirizzo e mail _______________
  • Altezza _________________
  • Taglia maglia ________________
  • SCELTA TIPO DI BICICLETTA
  • DONNA
  • UOMO
  • ELETTRICA
  • TANDEM
  • Il modulo è da restituire o inviato compilato
  • alla Sig.ra Preti Orietta – Gruppo Bici Sordi di Fe
  • Via O. Carboni, 2 Fz. Cassana 44124 Ferrara
  • o al n. fax 0532-732204 o e Mail: Orietta.preti@inps.it
  • Per la forma di pagamento contattare con Preti Orietta in via cellulare o in via e mail o in via fax che vi potrà risolvere a un pagamento in contanti, o in assegno o in bonifico
  • entro e non oltre il 25 marzo 2014

6