benedetto marasa vice direttore generale enac n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
BENEDETTO MARASA’ Vice Direttore Generale – ENAC PowerPoint Presentation
Download Presentation
BENEDETTO MARASA’ Vice Direttore Generale – ENAC

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10
adanne

BENEDETTO MARASA’ Vice Direttore Generale – ENAC - PowerPoint PPT Presentation

200 Views
Download Presentation
BENEDETTO MARASA’ Vice Direttore Generale – ENAC
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Master in Gestione dell’Aviazione Civile CONFERENZA CENTRO STUDI DEMETRA Comparto Aerospaziale: il controllo satellitareDAL RADAR AL SATELLITE BENEDETTO MARASA’ Vice Direttore Generale – ENAC Giovedì 19 maggio 2011 - Facoltà di Ingegneria - San Pietro in Vincoli

  2. L’evoluzione del controllo del traffico aereo • Adeguamento dell’attività di assistenza alla navigazione aerea alle diverse esigenze e situazioni. • Sviluppo e gestione dello spazio aereo • Ottimizzazione della capacità e delle prestazioni. • Accrescere il livello di sicurezza. • Gestione dei flussi di traffico.

  3. Le iniziative ICAO • Elaborazione di soluzioni in grado di evitare o ridurre la congestione del traffico aereo; • Incrementare il livello di sicurezza e precisione; • Concetto sistemi CNS/ATM – Communication, Navigation, Surveillance and Air Traffic Management; • Comitati FANS (Future Air Navigation Systems); • Utilizzazione della tecnologia satellitare per il miglioramento delle tecniche di assistenza al volo.

  4. Il sistema di navigazione globaleGNSS – Global Navigation Satellite System • I sistemi globali satellitari: • possono operare in una più ampia gamma di intensità di traffico, di varietà di aeromobili e di livelli di sofisticazione tecnologica; • permettono un più flessibile ed efficiente uso dello spazio aereo e di interconnessione aria/terra; • consentono un più alto grado di precisione nella comunicazione di informazioni, della posizione degli aeromobili; • garantiscono alti livelli di sicurezza della navigazione aerea; • superano la necessità di istallazioni complesse, delocalizzate e costose.

  5. Il sistema di navigazione globaleGNSS – Global Navigation Satellite System • Sistema Globale: vari sistemi regionali compatibili a livello planetario; • Realizzazione per fasi: • fase mista: uso della componente satellitare e della strumentazione/infrastruttura tradizionale; • fase avanzata: eliminazione della quasi totalità delle istallazioni a terra • I sistemi satellitari: GPS, GLONASS, EGNOS/GALILEO

  6. I progetti di sviluppo dei sistemi di gestione e controllo del traffico aereo • NextGen (USA): Next Generation Air Transport System: • sistema di gestione dello spazio aereo all’interno degli Stati Uniti • SESAR (Unione Europea): Single European Sky ATM Research: • progetto collaborativo per la ristrutturazione completa dello spazio aereo Europeo e del sistema di gestione del traffico aereo

  7. Sviluppo di un sistema di nuova generazione di gestione del traffico aereo capace di assicurare sicurezza e fluidità del trasporto aereo nei prossimi trenta anni

  8. NextGen • Consiste di cinque elementi: • ADS-B Automatic Dependent Surveillance - Broadcast • SWIM - System Wide Information Management • Next Generation Data Communication • NNEW - Next Generation Network Enabled Weather • NVS – National Airspace System Voice Switch Il sistema permette l’utilizzo personalizzato e coordinato dello spazio aereo, della movimentazione a terra e delle informazioni necessarie al volo

  9. ADS-BAutomatic Dependent Surveillance - Broadcast Sistema di comunicazione utilizzato per la sorveglianza del traffico aereo. Componente integrale del NextGen basato su GPS e datalink. I dati di posizione e velocità dell’aeromobile sono trasmessi ogni secondo. Pilota e controllore vedono la stessa immagine radar. I dati ADS-B possono essere registrati e scaricati per analisi dopo il volo. Usando l’ADS-B il pilota è in grado di ricevere informazioni di posizione, altitudine, direzione, velocità e distanza sugli aeromobili circostanti.

  10. Integrazione e armonizzazione di NextGen e SESAR • Global ATM Framework – Iniziativa ICAO • Memorandum of Cooperation fra FAA e Commissione Europea; • Interoperabilità essenziale per gli utilizzatori dello spazio aereo (vettori aerei in primis); • Stessi equipaggiamenti per la navigazione, riduzione costi, impatto ambientale, stesso livello di sicurezza .